Filtro contenuti: Funivie.org

Fondato nel 2003 e con una media di 7500 pagine visitate al giorno, Funivie.org è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, lavorano o semplicemente amano la tecnologia funiviaria.

Report internazionale su Neve e Turismo Montano di Laurent Vanat

Questo rapporto è una fonte di informazioni fondamentale per l’industria degli sport invernali e del turismo, in quanto fornisce preziose statistiche relative al settore sciistico. Un nuovo numero di questo rapporto è disponibile ogni anno grazie a una rete di crowdfunders dedicati. La loro fedele sponsorizzazione rende possibile l’aggiornamento annuale del rapporto.

Continua a leggere

Disposizioni per il personale incaricato delle verifiche periodiche annuali di impianti di traslazione di categoria “D”

Disposizioni per il personale incaricato delle verifiche periodiche annuali di impianti di traslazione di categoria “D” in servizio pubblico, ad eccezione degli ascensori inclinati, ai sensi dell’art.2 comma 9 del decreto Ansfisa protocollo n. 0076655 del 7 dicembre 2023.

Continua a leggere

Legoland New York annuncia la Minifigure Skyflyer Gondola

La prima cabinovia di un parco Legoland in tutto il mondo aprirà quest’estate a Legoland New York, vicino alla città di Goshen. Il sistema Leitner-Poma attraverserà il parco con due stazioni e sette cabine a tema individuale che trasporteranno fino a 10 passeggeri ciascuna.

Continua a leggere

Seminario IMPIANTI A FUNE URBANI. Progettazione, energia consumata ed impatto, ritorno di esperienze il 10 novembre

Organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino, in collaborazione con Commissione Trasporti: Mobilità, Infrastrutture e Sistemi e con AIIT (Associazione Italiana per l’Ingegneria del Traffico e dei Trasporti – Sezione Piemonte e Valle d’Aosta), è stato riconosciuto valido per l’attribuzione dei CFP

Continua a leggere

Arabba Marmolada 2030, presentato il progetto turistico

Rafforzare la collaborazione turistica tra Livinallongo e Rocca Pietore in prospettiva anche di arrivare ad un consorzio turistico unico, presentarsi come destinazione unica con al centro la Marmolada, combattere lo spopolamento, valorizzare le unicità dei piccoli borghi e della cultura locale, maggiore cura del territorio e migliorare l’offerta turistica di gastronomia, infrastrutture e del collegamento sciistico e per le bike tra i due comprensori.

Continua a leggere

Pubblicazione articoli e comunicati stampa aziende accreditate su Funivie.org

Da oltre vent’anni, Funivie.org offre alle aziende e alle associazioni un’opportunità unica di visibilità attraverso la pubblicazione gratuita di articoli e comunicati stampa. Questa piattaforma rappresenta un canale prezioso per diffondere informazioni, annunci e aggiornamenti a un vasto pubblico interessato al mondo funiviario italiano ed internazionale, e la collaborazione reciproca è fondamentale.

Continua a leggere

L’innovazione urbana che solleva le città: i vantaggi delle funivie e le sfide ancora da vincere

Negli ultimi anni, le funivie stanno emergendo come un’alternativa di trasporto urbano promettente, offrendo una soluzione innovativa per affrontare le sfide di congestione e inquinamento nelle città. A differenza degli autobus tradizionali, le funivie presentano una serie di vantaggi che le rendono una scelta attraente per migliorare la mobilità urbana, ed alcuni svantaggi che è bene analizzare.

Continua a leggere

Sondaggio sulle funivie urbane, i risultati

Le funivie urbane stanno entrando lentamente nelle reti di trasporto pubblico di molte città mondiali, ma cosa ne frena lo sviluppo? Abbiamo lanciato questo sondaggio per conoscere l’opinione di addetti del settore ma anche e soprattutto gente comune; i risultati saranno utili sia a urbanisti che a pubbliche amministrazioni e a costruttori per capire meglio cosa si aspettano i cittadini da una funivia urbana.

Continua a leggere

Pubblicata la Relazione finale d’indagine DIGIFEMA relativa all’incidente sulla Funivia bifune Alpino – Mottarone a Stresa

Il 2 agosto 2023 la DiGIFeMA ha pubblicato la Relazione finale di indagine relativa all’incidente sulla Funivia bifune in servizio pubblico Alpino – Mottarone, nel comune di Stresa (VB), avvenuto il 23.05.2021, che ha provocato il decesso di 14 persone ed un ferimento grave.

Continua a leggere

La funicolare LEGO a ItLUG 2023 a Lecco il 29-30 luglio

Torna anche quest’anno la tanto attesa esposizione ItLUG a Lecco, e con essa, un modello che farà sicuramente brillare gli occhi di grandi e piccini. Una funicolare realizzata interamente con mattoncini LEGO sarà esposta nel diorama cittadino nei giorni 29 e 30 luglio 2023, portando un tocco di magia e creatività all’evento.

Continua a leggere

Il tappeto di risalita: la scelta conveniente e senza complicazioni per le piccole località sciistiche

Quando si tratta di trasportare gli sciatori sulle piste, due delle opzioni più comuni sono il tappeto di risalita e la sciovia. In questo articolo, esamineremo le ragioni per cui il tappeto di risalita risulta essere una scelta più conveniente rispetto alla sciovia per le piccole località sciistiche soprattutto del fine settimana, prendendo in considerazione i fattori costo, accessibilità, sicurezza e facilità di gestione.

Continua a leggere

Sfruttare al massimo le opportunità di collaborazione su Funivie.org per le aziende del settore funiviario

Nell’era digitale le aziende del settore funiviario hanno una grande opportunità di promuovere i propri prodotti e servizi attraverso Internet. Uno strumento particolarmente efficace per raggiungere un vasto pubblico interessato a impianti a fune è Funivie.org, il sito web mondiale più visitato nel settore, che quest’anno compie 20 anni.

Continua a leggere

I rischi di incendio delle batterie al litio durante il trasporto di bici elettriche e monopattini nelle cabine delle funivie

Le bici e i monopattini elettrici sono diventati mezzi di trasporto sempre più diffusi nelle nostre città e montagne, grazie alla loro praticità e comodità. Tuttavia, quando si tratta di trasportarli nelle cabine chiuse delle funivie, è fondamentale essere consapevoli dei rischi di incendio ed esplosione associati alle batterie al litio che alimentano questi veicoli. In Svizzera già ora è vietato il trasporto di bici elettriche su alcuni impianti.

Continua a leggere

Fondo per lo sviluppo delle montagne italiane – “Energia in vetta”

In data 24 maggio 2023 è stato pubblicato sul sito del Dipartimento l’Avviso pubblico della misura rivolta ai gestori degli impianti di risalita e delle piste da sci, che punta a sostenere il funzionamento delle infrastrutture sportive per i maggiori costi sostenuti nella stagione invernale 2022/2023 rispetto alla stagione invernale precedente.

Continua a leggere

Nuova cabinovia Lezuo da 3.400 persone/ora sul Pordoi nel 2024

Chiusa la stagione invernale, la società Pordoi S.p.a che gestisce gli impianti di risalita sul versante bellunese del passo Pordoi guarda già al futuro. Nei giorni scorsi infatti ha presentato al settore ambiente della Provincia di Belluno il progetto di una nuova cabinovia da dieci posti ed una portata di 3.400 persone ora, in sostituzione della vecchia seggiovia quadriposto ad agganciamento automatico “Lezuo”, che dall’omonima località, porta fino al Belvedere.

Continua a leggere

Innovazioni normative, tecnologiche ed operative nei trasporti a fune

Pubblicazione estremamente interessante del Prof. Umberto Petruccelli dell’Università degli Studi della Basilicata. Con riferimento agli impianti di trasporto a fune ed in particolare a quelli aerei il lavoro presenta una disamina critica delle novità intervenute nell’ultima decade in termini normativi, tecnologici ed operativi e delle possibili conseguenze sulle caratteristiche progettuali, sulle prestazioni, sulla sicurezza e sui costi delle realizzazioni.

Continua a leggere

“Segnalo e prevengo. Per la sicurezza di tutti.”, l’iniziativa della Direzione Generale per le Investigazioni Ferroviarie e Marittime (DiGIFeMa)

Si chiama “Segnalo e prevengo. Per la sicurezza di tutti.” l’iniziativa della DiGIFeMa, volta a favorire la conoscenza tra gli operatori del settore delle procedure di segnalazione volontaria messe a punto per migliorare la sicurezza dei trasporti ferroviari, marittimi e impianti fissi, funiviari compresi, tramite la condivisione di informazioni ed esperienze.

Continua a leggere

Vipiteno, Cabinovia 10-MGD Monte Cavallo Rosskopf

Era il 1987 quando una delle prime cabinovie standardizzate a sei posti sostituiva una delle tre funivie a va e vieni realizzate dalla storica Leitner a Vipiteno. Dopo 35 anni di onorato servizio la società esercente ha deciso di migliorare ed ampliare l’offerta verso il monte Cavallo/Rosskopf di Vipiteno (BZ) con un nuovo impianto.

Continua a leggere

Clair e Skadii, i due software per la gestione delle manutenzioni e Industria 4.0

Clair e Skadii sono i due software proposti dai costruttori Doppelmayr e Leitner per la gestione delle manutenzioni degli impianti, mezzi battipista, impianti di innevamento e strutture dei comprensori sciistici, che consentono agli esercenti di accedere ai contributi sull’industria 4.0

Continua a leggere

Regione Friuli Venezia Giulia: Riordino delle disposizioni in materia di impianti a fune

Riordino delle disposizioni in materia di impianti a fune, di aree attrezzate nei poli turistici montani invernali ed estivi, nonché disposizioni in materia di sicurezza nelle discipline sportive invernali di cui al decreto legislativo 40/2021 (Attuazione dell’articolo 9 della legge 8 agosto 2019, n. 86, recante misure in materia di sicurezza nelle discipline sportive invernali).

Continua a leggere

Risultati del sondaggio su stagione invernale 2022 e caro energia, per turisti e impiantisti

L’aumento dei costi energetici si sta ripercuotendo sui prezzi degli skipass per la prossima stagione invernale, e chiederà alcune rinunce sia a turisti che impiantisti. Siete disposti a rinunciare a qualcosa? E a cosa? Abbiamo chiesto una opinione a turisti e impiantisti per delineare una panoramica della prossima stagione invernale.

Continua a leggere

Dominica Cable Car, la più lunga cabinovia monofune del mondo in tronco unico, 6.6 chilometri

Dominica sta costruendo la Cabinovia monofune ad ammorsamento automatico più lunga del mondo, che sarà lunga 6,6 chilometri. Il progetto della funivia fornirà un passaggio sicuro e veloce fino al lago bollente, che attualmente richiede 6 ore di cammino. La funivia genererà un turismo estensivo, occupazione locale e incremento degli alberghi.

Continua a leggere

La prima monorotaia al mondo sospesa grazie a magneti permanenti

La Cina sta sviluppando molto attivamente la rete ferroviaria ferromagnetica. Nel 2021 è stato introdotto un treno con una velocità di 600 km/h, ma dal 2018 si parla di costruzioni con una velocità di 1000 km/h. Ora è stato introdotto un treno che viaggia a 80 km/h, e allo stesso tempo è innovativo e la sua espansione è prevista.

Continua a leggere

Kertepe Cable Car in Turchia, firmato il progetto con Doppelmayr

La gara d’appalto per la funivia che il Comune metropolitano di Kocaeli intende realizzare a Kartepe (Turchia), e che i residenti di Kartepe attendono da tempo, è giunta alla fase finale. Alla fine dello scorso marzo si è tenuta la seconda gara d’appalto per il progetto della funivia, che era stata indetta dall’anno scorso ma era stata annullata per vari motivi.

Continua a leggere

21-22 giugno 2022 a Essen “Cable Car World”, la prima fiera dedicata alle funivie urbane

Cable Car World sarà il primo forum esclusivo per il trasporto urbano a fune. La fiera di due giorni con congresso integrato è prevista per il 2-22 giugno 2022 come evento di presenza e sarà sotto il patrocinio del Ministero federale tedesco dei trasporti e delle infrastrutture digitali. La sede è Messe Essen nel centro del Metropole Ruhr, la più grande conurbazione urbana della Germania.

Continua a leggere

Mottarone: pubblicata la relazione intermedia di indagine sull’incidente del 23 maggio 2021

La commissione di indagine istituita dalla DiGIFeMa per lo svolgimento dell’inchiesta tecnica di sicurezza – nelle more della conclusione delle proprie attività – ha predisposto ai sensi della legge (Art. 24, C.2 D.Lgs. 50/2019) la relazione intermedia d’indagine ad un anno dall’evento.

Continua a leggere

In visita all’archivio della ditta Ceriani Impianti a fune di Rovereto con l’Ing. Giorgio Ceriani

Ci siamo recati in visita dell’archivio “Ceriani Impianti a Fune” in compagnia dell’ing. Giorgio Ceriani e del dott. Filosi della biblioteca di Rovereto. Abbiamo avuto modo di apprezzare il certosino lavoro di catalogazione del materiale d’archivio, svolto dapprima dall’ingegnere durante l’attività e poi completato dagli archivisti della biblioteca civica “G.Tartarotti”.

Continua a leggere

Come funzionano le morse automatiche per impianti a fune seggiovie e cabinovie

Le morse automatiche consentono ai veicoli di cabinovie e seggiovie dette appunto “ad ammorsamento automatico” di svincolarsi dalla fune durante il percorso nelle stazioni, dove vengono trascinati lentamente da convogliatori a catena o pneumatici; al termine del percorso la morsa si chiude nuovamente sulla fune. In questi video viene mostrato il funzionamento delle morse allo stato dell’arte dei principali costruttori funiviari.

Continua a leggere

La cabinovia di Ponte Isabella a Torino, il primo agganciamento automatico d’Italia

La prima funivia ad ammorsamento automatico per trasporto persone in Italia risale al 1911 ed è stata realizzata in occasione dell’Expo Universale di Torino. Se pensiamo che la prima funivia per persone è quella di Bolzano-Colle del 1908, questo impianto era di assoluta avanguardia. Incredibilmente è visibile anche in un filmato storico.

Continua a leggere

Gli USTIF passano all’ANSFISA

Con il Decreto Legge coordinato con la Legge di Conversione pubblicati nella Gazzetta Ufficiale del 9/11/2021, dal 1 gennaio 2022 gli uffici USTIF passano all’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali.

Continua a leggere

Il trasporto biciclette su seggiovie, secondo Leitner e Doppelmayr

Il trasporto biciclette sugli impianti a fune nella stagione estiva sta divenendo sempre più un core business degli impiantisti funiviari; proponiamo due nuovi video a confronto per due soluzioni di trasporto bici con veicoli dedicati, molto simili tra loro, ma che si differenziano in alcuni particolari.

Continua a leggere

Come usare Mondo Funiviario

Il KML (Keyhole Markup Language) è un linguaggio basato su XML creato per gestire dati geospaziali in tre dimensioni nei programmi Google Earth, Google Maps. KML è diventato uno standard aperto internazionale riconosciuto da Open Geospatial Consortium nel 2008.

Continua a leggere

Ex funivia militare 12-ATW Pontebba – Monte Scinauz

La funivia militare collegava il borgo di Laglesie San Leopoldo, nei pressi di Pontebba, con il sito militare di Monte Scinauz, ospitante un radar attivo durante la guerra fredda nell’ambito di un programma di sicurezza nazionale NATO. Attualmente è dismessa e senza funi ma ancora esistente.

Continua a leggere

Ordinanza Ministero della Salute 30/8/2021 Trasporto Pubblico: impianti di risalita e funivie

È stata pubblicata sulla G.U. n.209 del 1° settembre 2021 l’Ordinanza del Ministero della Salute relativa all’adozione di “Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del ’Covid-19’ nel Trasporto pubblico” ed in particolare nel settore funiviario.

Continua a leggere

Lasa, ferrovia marmifera e funicolare del marmo

Si possono amare le ferrovie, alcune magari ci appassionano più di altre, ma in pochi casi si può raggiungere lo stupore che senz’altro la ferrovia marmifera di Lasa offre. Non parliamo solo di una semplice ferrovia, parliamo di un impianto industriale immerso nella natura che è forse unico nel suo genere. Un impianto dove possiamo trovare ben 2 linee ferroviarie, una a monte ed una a valle, una teleferica ed una funicolare (piano inclinato nel trasporto materiale).

Continua a leggere

Come funziona la funivia Funifor

Il funifor è un brevetto della Doppelmayr Hoelzl costruzione funivie di Lana D’Adige (BZ); si tratta di un impianto funiviario a va e vieni con due funi portanti e una unica fune trante (tesa a doppio anello, lo vedremo in seguito tramite un disegno). La principale innovazione è stata spostare le funi al di fuori dalla sagoma della cabina portando ad una maggiore stabilità delle vetture, possibilità di realizzare sospensioni molto piccole e di conseguenza stazioni molto più piccole delle vecchie.
Continua a leggere

Come funziona una funivia a va e vieni

Fra le due stazioni sono tese due funi (o due coppie da due) portanti fisse dove corrono i rulli dei carrelli con le cabine; queste funi sostengono tutto il peso delle cabine. A trascinare le cabine è una terza fune chiusa ad anello, detto traente, azionata da un argano posizionato a monte o a valle e tensionata nell’altra stazione.
Continua a leggere

Nuovo materiale rotabile per la ferrovia a cremagliera del Pilatus a Lucerna

La Pilatus-Bahnen AG si sta preparando per i prossimi 40 anni a Drachenberg. Il 2 febbraio 2021, i responsabili hanno presentato al pubblico il progetto da 55 milioni: a partire dall’estate 2021, otto nuove elettromotrici cominceranno gradualmente a circolare sul binario originale della ferrovia a cremagliera più ripida del mondo.

Continua a leggere

Revisione quarantennale e rinnovo vita tecnica con revamping per la cabinovia Agudio dell’Etna

La ditta Leitner, con la divisione Agudio di Leinì, è intervenuta per la revisione generale quarantennale della storica cabinovia Agudio dell’Etna, realizzata nel 1981 ma ammodernata più volte, in particolare durante l’eruzione del 2001 che ha distrutto la stazione di monte richiedendone la ricostruzione.

Continua a leggere

Linee guide della Conferenza delle Regioni per l’apertura estiva 2021 degli impianti di risalita

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella seduta del 28 aprile, ha approvato le “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali” (elaborate con il supporto degli uffici di prevenzione dei Dipartimenti di Sanità pubblica delle Regioni e delle Province autonome). Il testo delle linee guida è stato inviato al Presidente del Consiglio, Mario Draghi, e ai ministri Speranza e Gelmini

Continua a leggere

Consegnate le nuove carrozze per la monorotaia Disney di Tokyo

Tokyo Disney Resort ha recentemente iniziato a sostituire la sua flotta quasi ventennale di monorotaie Disney Resort Line con un nuovo materiale rotabile “Type-C” fino al 2024. Il primo set, Monorail Yellow, è stato consegnato nel dicembre 2019 ed è entrato in servizio lo scorso luglio, mentre il materiale per Monorail Pink è stato ricevuto nel novembre 2020 ed entrato in servizio nel gennaio di quest’anno.

Continua a leggere

La cabinovia Schindlergratbahn con cabine che aprono le porte da entrambi i lati

La Schindlergratbahn è la prima cabinovia dove le cabine sono dotate di porte sia sul consueto lato esterno, che nel lato interno; la stazione intermedia asimmetrica infatti consente la discesa solo dal lato interno a causa della conformazione del terreno; doppie leve di comando aprono le porte interne o esterne a seconda della stazione in cui ci si trova, monte valle o intermedia. Si tratta del primo impianto monofune di questo tipo realizzato al mondo.

Continua a leggere

Grindelwald, Cabinovia 3S Doppelmayr “Eiger Express” sulla Jungfrau

L’impianto di punta dell’arroccamento a V porta i suoi ospiti dalla stazione a valle di Grindelwald al ghiacciaio dell’Eiger in soli 15 minuti. L’Eiger Express è una cabinovia trifune di classe superiore. Innovazione, efficienza e comfort – per uno degli impianti più lussuosi della Svizzera.

Continua a leggere

Sulle tracce della Sars-CoV-2 nelle funivie

Dove si annidano i maggiori rischi di infezione? Come puoi proteggere te stesso e gli altri ancora meglio? Gli scienziati di tutto il mondo stanno lavorando per ampliare le conoscenze sul Covid-19 – anche all’Empa. I ricercatori stanno ora utilizzando misurazioni e simulazioni per osservare da vicino gli impianti di risalita e le cabine nelle stazioni sciistiche.

Continua a leggere

Sondaggio apertura stagione a gennaio 2021, i risultati delle intenzioni degli italiani

Visti gli interessanti tassi di partecipazione raggiunti dal sondaggio terminato a fine ottobre, e visto l’andamento della curva pandemica, decisamente diverso da quanto sperato e che ha obbligato ad un nuovo rinvio delle aperture, nella prima settimana di gennaio 2021 abbiamo approntato un secondo sondaggio per aggiornare le intenzioni di vacanza degli italiani in vista dell’inizio stagione.

Continua a leggere

Dispense per la preparazione all’esame di capo servizio di impianti a fune – Regione VDA

Versione su file unico delle numerose dispense messe a disposizione dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta nel proprio sito web istituzionale. Si tratta di un libro fondamentale per conoscere a fondo la tecnologia funiviaria sotto tutti gli aspetti. Fortemente consigliato. Seconda versione, aggiornata al 06/2020.

Continua a leggere

A Natale niente vacanze sulla neve, si lavora ad un accordo europeo

É ormai ben chiaro l’orientamento della prossima stagione invernale: almeno a Natale e fino al 7 gennaio, non ci sarà. L’orientamento del governo e del comitato tecnico scientifico è stato anticipato ieri sera dal Presidente Conte, ospite alla trasmissione Otto e mezzo su La7, nel giorno in cui il triste bollettino italiano supera la soglia delle 50.000 vittime dall’inizio della pandemia.

Continua a leggere

Stagione sciistica 2020/21 e Coronavirus, i risultati del sondaggio sulle intenzioni degli italiani

Nonostante l’ipotesi lockdown si faccia sempre più probabile per alcune aree del Paese, gli Italiani sembrano non aver perso la voglia e la speranza di andare a sciare. Questo è quanto emerge dal sondaggio organizzato da Funivie.org, sito di riferimento dedicato al mondo degli impianti a fune e della tecnica invernale, per tracciare una panoramica della situazione che potrebbe aspettare esercenti ed albergatori il prossimo inverno.

Continua a leggere

Impianti di trasporto a fune ed a nastro: prestazioni e costi di costruzione e gestione

Pubblicazione estremamente interessante del Prof. Umberto Petruccelli dell’Università degli Studi della Basilicata. Sulla base delle specifiche norme tecniche in vigore, si sviluppa uno studio circa le prestazioni ed i costi degli impianti di trasporto a fune ed a nastro utilizzabili in ambito urbano per gli spostamenti di breve e medio raggio.

Continua a leggere

A Trieste si studia una cabinovia di collegamento tra Porto Vecchio e Opicina

Nell’ambito della European Mobility Week si è tenuta a Trieste la presentazione di uno studio, promosso dall’amministrazione comunale, per il collegamento tra l’area del Porto Vecchio e la località quadrivio di Opicina, sull’altopiano del Carso che sovrasta la città.

Continua a leggere

“Appesi ad un filo”, il libro sulla storia dell’impresa Ceriani di Rovereto

In quest’opera Giorgio Ceriani, figlio di Marino Ceriani fondatore dell’omonima ditta, ripercorre la storia dell’impresa in 180 interessanti pagine ricche di immagini, grafiche ed informazioni in cui ogni appassionato della storia degli impianti a fune non può che immergersi con grande piacere.

Continua a leggere

Linee guida relative alle misure per il contenimento del rischio di contagio da Covid-19 del comparto turistico – Impianti di risalita

Con il supporto di Anef – dichiara la sua presidente Valeria Ghezzi – UNI ha elaborato una proposta di prassi di riferimento per il settore funiviario. Un documento fondamentale che intende garantire agli utenti la massima sicurezza sanitaria in tutte le fasi del trasporto, ma anche, speriamo, che permetterà che il trasporto avvenga con le stesse regole su tutto il territorio nazionale, a beneficio dei nostri utenti, della trasparenza e della chiarezza delle regole.

Continua a leggere

A Carezza la nuova cabinovia di Re Laurino

Progetto del celebre architetto altoatesino Werner Tscholl che, nell’ideare il suo primo impianto di risalita, sceglie per il Rosengarten Catinaccio il principio della mobilità sostenibile, prolungando la seggiovia Tschein dell’hotel Moseralm e permettendo di raggiungere a piedi le sponde del Lago di Carezza.

Continua a leggere

Coronavirus. Turismo, in Italia a rischio 184 mila posti di lavoro

È la stima della perdita potenziale di occupati nel comparto in uno scenario di graduale uscita dalla crisi sanitaria. Quasi 7 mila imprese in meno nel primo trimestre del 2020, il peggiore saldo degli ultimi 25 anni. Il presidente di Demoskopika, Raffaele Rio: «Molto dipenderà dalla rapidità con cui le istituzioni aiuteranno il sistema a uscire dall’emergenza».

Continua a leggere

Turismo. Coronavirus, 143 milioni di presenze in meno nel 2020

Secondo uno studio di Demoskopika, nel 2020, l’emergenza Coronavirus potrebbe bruciare 18 miliardi di spesa turistica: 9,2 miliardi per la contrazione dell’incoming e 8,8 miliardi per la rinuncia alla vacanze degli italiani nel Bel Paese. Il 70% della rilevante “sforbiciata”, pari a 12,6 miliardi di euro, sarebbe concentrata in sei sistemi regionali: Veneto, Lombardia, Toscana, Lazio, Emilia-Romagna e Trentino-Alto Adige.

Continua a leggere

Valdaone, Funivia 6-ATW Boazzo – Malga Bissina

L’impianto fu costruito nel 1957 per volere della società Edison per far fronte all’inagibilità nei mesi invernali della strada che porta dalla località Boazzo, alla località Malga Bissina dove stava nascendo una diga a gravità alleggerita “Tipo Marcello”. La funivia nasce infatti come impianto di servizio del personale di manutenzione e per il guardiano della diga. É ancora in esercizio.

Continua a leggere

Gattista per un’ora 2

Un gattista della Val di Fassa e un disc jockey di Radio Deejay stringono amicizia, quando entrambi sono svegli per lavoro, durante le notti d’inverno. Alla fine Giacomo Chiocchetti “Janac” e Alessandro Prisco s’incontrano sulle nevi del Passo San Pellegrino dove il dj effettua – in via del tutto eccezionale – un test-drive senza precedenti. Ecco come è andata

Continua a leggere

Gattista per un’ora

Gattista per un’ora: per un giovanissimo turista di Moena il sogno è diventato realtà in una magnifica serata. Ecco l’avventura di Filippo, 7 anni di Legnago (Verona), con uno dei gattisti più esperti della Ski Area San Pellegrino – Dolomiti, Ezio De Pellegrin

Continua a leggere

Al via la seconda edizione del corso per manager di imprese funiviarie innovative e sicure

Gestione economico-finanziaria, marketing, rapporti col mercato e innovazione dei servizi, sicurezza e responsabilità. Le competenze di chi gestisce gli impianti funiviari abbracciano, accanto agli aspetti più tecnici e ingegneristici, un insieme di ambiti legati all’attività manageriale che si rivelano strategici per rendere questo settore un volano per la crescita economica del territorio.

Continua a leggere

Nuova seggiovia 6-CLD Cigolera a San Martino

Al via ai primi di giugno la costruzione sull’Alpe Tognola della nuova seggiovia esaposto ad ammorsamento automatico Cigolera: il nuovo impianto a marchio Leitner rappresenta la prima opera di ammodernamento del Collegamento Ces – Tognola, snodo cruciale del celebre Carosello delle Malghe, sulla Ski Area San Martino Passo Rolle.

Continua a leggere

Funivia di Erice, conclusa la prova di evacuazione del Sass

Si è conclusa con un miglioramento dei tempi la prova di evacuazione della funivia di Erice eseguita dai tecnici del Soccorso alpino e speleologico siciliano della stazione Palermo-Madonie in presenza dei funzionari dell’Ustif (Ufficio speciale trasporti impianti a fune). Conclusi i collaudo tecnici annuali, gli impianti hanno aperto il 27 aprile.

Continua a leggere

2019-05-10 INTERALPIN 2019: Qui arrivano le innovazioni

INTERALPIN, che si tiene ogni due anni, ha costantemente aumentato il numero di espositori e visitatori, ed è cresciuta fino a diventare la fiera leader mondiale per tutti gli attori chiave dell’industria delle tecnologie alpine, sia per l’uso estivo che invernale. Dall’8 al 10 maggio 2019, accoglierà visitatori professionali provenienti da oltre 80 nazioni alla sua 23esima edizione.

Continua a leggere

Sacheon, Cabinovia 10-BGD Sacheon Ocean 2S

Il 2S Sacheon Ocean è un impianto turistico realizzato lungo la baia di Sacheon per creare una nuova attrazione su questo comune costiero. Commercializzato da Poma, l’impianto è stato progettato da Leitner Ropeways. Dopo alcuni mesi di funzionamento, l’Ocean Sacheon ha accolto già diverse migliaia di visitatori ogni giorno ed ha picchi di 15.000 passaggi nei giorni più impegnativi!

Continua a leggere

Campodolcino, la vecchia funivia Alpe Motta

La funivia Campodolcino – Alpe Motta, è stata per poco meno di cinquant’anni il mezzo più veloce per arrivare da
Campodolcino alla Casa Alpina e ai primi campi da sci della piana di Motta. La funivia fu costruita dalla “Società Funivia Campodolcino – Alpe Motta” fondata per ardita iniziativa di Don Luigi Re.

Continua a leggere

Ba Na Hills, Cabinovia 10-MGD Bordeaux – Louvre (5)

La cabinovia Bordeaux-Louvre, costruita da Doppelmayr nel 2017, è il secondo anello di una catena di due funivie che collega il villaggio di valle al villaggio turistico di BàNà Hills. Così la 10-MGD Bordeaux-Louvre funziona in combinazione con l’HoiAn-Marseille. Questi due impianti di risalita della gamma D-Line sono le prime cabinovie al mondo ad operare ad una velocità di 7 m/s. Va notato che la Bordeaux-Louvre è dotata di un motore di tipo Direct Drive e che possiamo essere sorpresi da questa velocità cosi alta per una linea corta.

Continua a leggere

A Zermatt apre la cabinovia trifune più alta del mondo sul Piccolo Cervino

Dall’inizio della stagione invernale 2018/19 la più alta funivia trifune del mondo conduce sul Piccolo Cervino presso Zermatt. Il «Matterhorn glacier ride» raggiunge l’eccellenza per tecnologia, design e comfort. Un altro punto forte della modernissima funivia sono le quattro cabine «Crystal ride»: oltre che per l’estetica stupiscono i passeggeri offrendo una vista mozzafiato anche dal pavimento trasparente.

Continua a leggere

Le novità invernali 2018/2019 a San Martino – Passo Rolle

Sulla scorta delle ultime due stagioni, anche quest’anno le novità sulla Ski Area San Martino – Passo Rolle non passano certo inosservate: gli investimenti sfiorano di fatto i 9 milioni di Euro, grazie alle opere in fase di realizzazione nella zona di Ces e sull’Alpe Tognola, confermando l’importanza dello Sci nell’ambito dell’offerta turistica dell’intera località.

Continua a leggere

All’Alpe Cermis nuovo rifugio e nuova pista Busabella

Durante le feste natalizie del 2018, sarà inaugurato il nuovo rifugio dell’Alpe Cermis, in località Forcella di Bombasel, a quota 2.170 m. La gradevole sala del ristorante spalancherà le sue vetrate sulla pista Prafiorì. La posizione è stata scelta per la straordinaria vista panoramica che abbraccia il Cimon To della Trappola, le Dolomiti Orientali, la Catena Del Lagorai e le Pale di San Martino.

Continua a leggere

Pista per biglie in legno e attività motoria al tracciato di Gerlos di Zillertal Arena (AUT)

Presso la stazione montana dell’ovovia di Isskogelbahn a Gerlos, due piste per biglie in legno da 150 metri di lunghezza ed una scalata attendono recentemente i piccoli ospiti provenienti da tutto il mondo. Le biglie in legno superano i più svariati ostacoli lungo il loro percorso a valle, generano melodie uniche con le campanelle e i componenti a xilofono e mettono in campo competizioni emozionanti con amici e fratelli.

Continua a leggere

Inaugurata la cabinovia urbana Linea Celeste a La Paz

In occasione del 209° anniversario dell’atto di liberazione del dipartimento di La Paz, il Presidente dello Stato Plurinazionale della Boliva, Evo Morales Ayma, il Vicepresidente, Álvaro García Linera, il Direttore Esecutivo di Mi Teleférico, Cesar Dockweiler, nonché le autorità nazionali e locali hanno partecipato all’inaugurazione della linea blu del cielo “Mi Teleférico”.

Continua a leggere

Nuova cabinovia Huhnerspiel a Klausberg

L’impianto si trova nell’area sciistica “Klausberg” e il suo tracciato inizia all’ “Almboden” e finisce sul “Hühnerspiel”. Serve sia le piste da sci “Hühnerspiel I” e “Hochrain” che la pista da sci “Hühnerspiel II” che viene ampiamente allargata. Grazie ai diversi gradi di difficoltà delle varie piste da sci, questa zona è molto apprezzata e frequentata dagli sciatori.

Continua a leggere

Friburgo, Cabinovia Schauinsland Bahn

La funivia dello SCHAUINSLAND a Friburgo, lunga 3600 m., è stata la prima cabinovia ad ammorsamento automatico del mondo. Era caratterizzata da cabine da 26 persone che si ammorsavano automaticamente nelle stazioni. Un’opera veramente spettacolare per l’epoca, e che è stata eguagliata solo nel 1956 e poi nel recente 2002. Continua a leggere

Maratea, Monorotaia Trans Mobil Pianeta Maratea

L’impianto fu realizzato nel 1986 presso il complesso turistico Pianetamaratea a Maratea (PZ) dalla ditta svizzera Rolba. Il suo scopo era quello di collegare la zona del Centro Servizi del villaggio, ove hanno sede la piscina, il ristorante, il bar e altri servizi (quota + 385 m) alle partenze degli acquascivoli (quota max 450 m). Attualmente si trova in stato di abbandono.

Continua a leggere

Alba di Canazei, 10-MGD D-Line Ciampac

La nuova cabinovia Ciampac, primo modello D-Line in Italia, sostituisce la funivia a va e vieni denominata “ALBA DI CANAZEI – CIAMPAC” costruita nel 1975 per una portata oraria di 840 Persone/ora. L’impianto serve per collegare l’abitato di Alba di Canazei insieme alla stazione di valle del Funifor “Alba di Canazei – Col dei Rossi” e quindi della “Sella Ronda” con la zona sciistica “Buffaure” oltre che a servire la pista di sci “Ciampac – Alba”, ampliata nel 2014.

Continua a leggere

Chiesa in Valmalenco, Seggiovia Alpe Palù-Cima Motta

La nuova seggiovia ad ammorsamento automatico Alpe Palù-Cima Motta sostituisce una precedente seggiovia 4 posti a morse fisse costruita dalla società Agudio Poma nel 1992, che a sua volta aveva sostituito una vecchia ovovia del 1964 costruita dalla Piemonte Funivie; arriviamo così al terzo impianto sulla stessa linea. In realtà questo impianto è un riposizionamento di una seggiovia già in funzione nel comprensorio sciistico di La Plose e denominata seggiovia “Trametsch” costruita nel 2004.

Continua a leggere

Selva Gardena, cabinovia 10-MGD Piz Seteur

L’intervento ha comportato un investimento di 18 milioni di euro da parte del Gruppo Marzola, e completa l’opera di rinnovo degli impianti intrapresa con la realizzazione delle due seggiovie Gran Paradiso e Comici 2 negli scorsi anni. L’impianto è stato realizzato dalla Leitner di Vipiteno che ha presentato in anteprima mondiale le nuove cabine e le nuove coperture di stazione firmate Pininfarina Design.

Continua a leggere

Tecnologia Tesla per una funivia Bartholet in Svizzera Swiss Alpstein Staubernbahn

Grazie alle funivie di Bartholet, in futuro l’ accesso all’ area dello Swiss Alpstein sarà più rapido, comodo e rispettoso dell’ ambiente. La nuova Staubernbahn per l’ omonimo hotel-ristorante è in costruzione e vanta una tecnologia all’ avanguardia: è una delle prime funivie a batteria al mondo!

Continua a leggere

I nuovi impianti della stagione 2017/2018

L’anno 2017 è stato particolarmente interessante per la realizzazione di impianti di grosse dimensioni come seggiovie ad ammorsamento automatico e cabinovie, tra cui due in anteprima nazionale, la cabinovia D-Line di Canazei e la 10-MGD Pininfarina Design di Selva Gardena. Scopriamole insieme in questo viaggio lungo l’Italia.

Continua a leggere

Marilleva, Seggiovia 3-CLF Malghette

Si tratta della seggiovia di collegamento tra la skiarea di Madonna di Campiglio e la Skiarea Folgarida – Marilleva.. Per questo motivo è un impianto molto frequentato,, ed oltre a consentire il ricircolo sull’omonima pista,, può essere u tilizzato in discesa dagli sciatori diretti verso Campiglio che non volessero affrontare la pista o in periodi di scarsità di neve..

È stata sostituita con una 4-CLD a partire dalla stagione invernale 2017/2018

Continua a leggere

La vecchia funivia Passo di Angeloga – Val di Lei

Questo impianto è stato costruito alla fine del 1958 e completato il Primo Agosto del 1959 dalla Ceretti&Tanfani per la società EdisonVolta che aveva preso l’incarico di costruire la diga della Val di Lei per lo sfruttamento delle acque del Reno di Lei da parte della società Svizzera Kraftwerke Hinterrhein di Thusis.

Continua a leggere

“Quota futuro”: ANEF a fianco dei territori per “ridisegnare” il turismo di montagna

In tutta Italia si aprono nuovi affascinanti scenari per l’economia e il turismo di montagna, il tema dell’incontro organizzato nella giornata inaugurale di Skipass Modenafiere 2017 dal quotidiano La Stampa. Un dibattito che ha visto al centro ANEF e i progetti di collegamento funiviario tra i comprensori.

Continua a leggere

Marilleva, Seggiovia 2-CLF Ometto

Seggiovia biposto Graffer a servizio delle piste facili Ometto I ed Ometto II. Per questo motivo, essendo privilegiata da sciatori principianti e scuole sci, sono stati montati i dispositivi Kidstop anticaduta per i bambini nel posto di destra (quello più vicino all’operatore per agevolare l’imbarco/sbarco) mentre quello di sinistra resta riservato all’adulto accompagnatore, e quindi ne è privo.

Continua a leggere

2017-09-12 Si viaggia all’insù, una mostra per Alessandro Ferretti a Bergamo

Nell’anno in cui ricorrono i centodieci anni dalla nascita di ATB – Azienda Trasporti Bergamo (1907) e i centotrent’anni trascorsi dall’inaugurazione della Funicolare di Bergamo (1887), ATB e Fondazione Bergamo nella storia presentano la mostra “Si viaggia all’insù. Alessandro Ferretti l’ingegnere del progresso”. Continua a leggere

Che cos’è la stagionalità? Come tenere aperte tutto l’anno le destinazioni turistiche montane

Harald Pechlaner; Gerhard Vanzi – Direttore dell’Istituto per lo sviluppo regionale e la gestione del territorio all’Accademia europea di Bolzano; titolare della cattedra di turismo all’Università cattolica di Eichstätt-Ingolstatt e Ricercatore affiliato senjor all’Istituto per lo sviluppo regionale e la gestione del territorio all’Accademia Europea di Bolzano

Continua a leggere

Come funziona l’ammorsamento automatico Carlevaro & Savio

In questo articolo spiegheremo il funzionamento del sistema di ammorsamento automatico inventato e costruito dalla Società Carlevaro & Savio e poi utilizzato anche dalle aziende Piemonte Funivie (Italia), Agudio (un solo impianto in Svizzera), Heckel (Svizzera e Germania) e Cables & Monorails Mancini (Francia), mentre C&S si occupò prevalentemente del mercato americano.

Continua a leggere

San Domenico di Varzo, 4-CLD Ciamporino-Dosso

La seggiovia Ciamporino-Dosso con stazione intermedia di deviazione, fa parte del progetto di espansione e rinnovo degli impianti adottati dalla San Domenico Ski nella stazione sciistica di San Domenico. E’ stata la prima seggiovia ad ammorsamento automatico della comprensorio ed attualmente è l’impianto principale della stazione sciistica in quanto permette l’ascesa al Dosso dal quale partono le piste l’area del Bondolero.

Continua a leggere

Il progetto per la funivia urbana a Roma

Pubblichiamo lo studio-progetto della funivia  realizzato dal comitato “Casalotti Libera” che è stato consegnato alla Sindaca Virginia Raggi e all’Assessora alla Mobilita Linda Meleo martedì 16/005/2017.

Lo studio-progetto è corredato di disegni, tracciati, descrizioni tecniche, ipotesi di spesa e di costi di esercizio, oltre alla relazione in cui viene descritto il progetto. Continua a leggere

Campodolcino, Funivia Campodolcino – Passo di Angeloga

Questo impianto è stato costruito alla fine del 1957 dalla Ceretti&Tanfani per la società EdisonVolta che aveva preso l’incarico di costruire la diga della Val di Lei per lo sfruttamento delle acque del Reno di Lei da parte della società Svizzera Kraftwerke Hinterrhein di Thusis.

Continua a leggere

2017-04-21 Prowinter 2017

Nuova vita al bike rent, attività in cui si sta specializzando anche il mondo dell’hospitality, con una crescente integrazione del noleggio bici per i propri ospiti, fino alla frontiera dei “bike hotel”, veri e propri centri di permanenza pensati unicamente per i ciclisti. Prowinter Bike è l’area interamente dedicata al mondo delle due ruote all’interno dei B2B days for snow, bike and mountain innovation dal 19 al 21 aprile a Fiera Bolzano.

Continua a leggere

Marilleva, Cabinovia 12-MGD Contré – Copai

L’impianto Contrè – Malga Copai, più comunemente conosciuto come cabinovia Marilleva 900 – Marilleva 1400, è un impianto costruito dall’Azienda Agudio nel 1989 e permette il collegamento da Marilleva 900 (dove sono presenti alcuni hotel e la stazione ferroviaria della ferrovia Trento – Malè) alla frazione di Marilleva 1400, nota località sciistica dove erano stati sviluppati alcuni grandi insediamenti alberghieri, tuttora funzionanti.

Continua a leggere

Come funziona il magazzino Leitner a passo variabile

Il magazzino con catena di trascinamento a passo variabile è una collaudata soluzione adottata ormai da molti anni in seggiovie e cabinovie ad ammorsamento automatico, dove le dimensioni dei veicoli e la presenza di curve impongono che nei tratti in curva venga mantenuta una spaziatura doppia rispetto a quella utilizzata nei tratti rettilinei.

Continua a leggere

Arabba, Cabinovia 10-MGD Portados

Gli sciatori che da Arabba si dirigono verso il Passo Pordoi infatti, d’ora in poi non sono più costretti a salire fino a Porta Vescovo e percorrere il ripido “muro” iniziale. Ma possono semplicemente risalire con la cabinovia “Portados” e di seguito la seggiovia esaposto “Carpazza” per poi scendere lungo la pista “Salere”.

Continua a leggere

Come si guida un gatto delle nevi?

Come si guida un gatto delle nevi e come si preparano le piste? Scopritelo con questa serata sulle piste del Passo San Pellegrino con il gattista Ezio De Pellegrin assieme al giornalista Andrea Selva (Redazione de Il Trentino). E in cima alla pista La Volata lo spettacolo del tramonto sulle Dolomiti!

Continua a leggere

Come funziona il sistema Aeromovel di Porto Alegre

l 10 Agosto 2013 è stato aperto il People Mover dell’aeroporto di Porto Alegre in Brasile. La linea misura 814m di lunghezza, più 200m di binari di servizio. Due veicoli sono a disposizione, uno per 150, l’altro per 300 persone. Non si tratta di un sistema a fune, ma ce ne occupiamo per l’alternativa che offre ai people mover a trazione funicolare. Continua a leggere

Come funziona il magazzino automatico in stazione Leitner

Il rimessaggio in stazione dei veicoli è l’alternativa più economica, sia in termini di spazi che di costi, ai tradizionali magazzini esterni. In combinazione con la manutenzione integrata in stazione, questa soluzione consente una manutenzione efficace del veicolo al riparo dagli agenti atmosferici.

Continua a leggere

Come si costruisce una puleggia di funivia?

Questo filmato spiega il lungo e complesso lavoro manuale per la realizzazione di una puleggia di funivia; tutte le ditte operano più o meno nello stesso modo e molte pulegge vengono realizzate ancora manualmente, in quanto spesso pezzi unici adatti al singolo impianto.

Continua a leggere

Catalogo prodotti Gradio

Uno storico catalogo pubblicitario della ditta Gradio, joint venture tra le ditte Graffer e Agudio; la Gradio è nata dopo il fallimento della Nascivera. Il marchio è nato nell’84-85, ma non è durato più di 5-6 anni.

Continua a leggere

Come caricare e inserire immagini nel forum

Inserire immagini nei topic del forum utilizzando il sistema di caricamento è altamente consigliato, in quanto consente di assicurare le immagini allo stesso server del forum, senza usufruire di sistemi poco affidabili quali Facebook, Imageshack e similari, che già in molte occasioni hanno causato la perdita di centinaia di foto e documentazioni storiche di grande valore per le discussioni.

Continua a leggere

Nuova seggiovia Arabba Fly: al via i lavori per l’attraversamento

Sono iniziati oggi i lavori per la realizzazione della nuova seggiovia esaposto ad agganciamento automatico “6-CLD Arabba Fly”, impianto che collegherà i due versanti della valle nei pressi dell’ abitato di Arabba ed andrà a risolvere l’annoso problema dell’attraversamento pedonale della strada regionale 48 e del torrente Cordevole, che gli sciatori di entrambi i sensi del Sellaronda hanno finora percorso sci in spalla.

Continua a leggere

Corso per direttore di piste da sci

Il percorso formativo, previo superamento dell’esame finale, è finalizzato al conseguimento dell’abilitazione professionale da “Direttore delle piste da sci”, fornendo le competenze stabilite dall’all. A alla DGR n. 90-6292 del 2 agosto 2013, in ottemperanza con quanto previsto dagli artt. 17 e 19 della LR n. 2/2009 e s.m.i.

Continua a leggere

Livigno, il nuovo impianto Vallaccia diventa realtà

Mottolino Fun Mountain amplia l’area sciistica con la costruzione del nuovo impianto di risalita “Vallaccia”: una seggiovia a 6 posti Doppelmayr di ultima generazione servirà l’omonima area, ampliando del 30% la superficie sciabile del versante e aumentando l’attrattiva della prestigiosa meta turistica valtellinese.

Continua a leggere

Molveno, Cabinovia 8-MGD “La Panoramica” (Molveno – Pradel)

Inaugurata nell’estate 2014, la cabinovia “La Panoramica” di Molveno, sostituisce la più anziana cestovia Graffer Molveno – Pradel, consentendo un accesso più agevole a chi usufruisce delle innumerevoli strutture presenti sull’altipiano stesso ed ai sentieri in quota da dove si gode un meraviglioso panorama sul lago sottostante.

Continua a leggere

Arabba, Cabinovia Dmc Europa

Questo è uno dei più potenti impianti del mondo grazie ai 903 m di dislivello con un dimensionamento per una portata di 3.400 persone all’ora e ben 2.800 kW installati, nonché con stazione intermedia ad angolo.
La costruzione di quest’impianto è stata particolarmente sofferta, infatti è stat aperto al pubblico due anni dopo rispetto ai programmi iniziali a causa di grossi problemi burocratici per l’approvazione e, soprattutto, a causa del fallimento della Agudio durante la costruzione. L’impianto è stato terminato dai tecnici che ora lavorano all’impianto con l’aiuto di quattro tecnici Agudio. Continua a leggere

La nuova Penkenbahn, la piu moderna funivia del mondo sta arrivando a Mayrhofen

L’inizio della costruzione del nuovo ponte alla stazione a valle Penkenbahn nell’autunno del 2014 ha segnato il primo passo nel processo di costruzione della nuova, modernissima, cabinovia 3S Penken. Il 13 aprile, con la fine della stagione invernale 2014-15, partirà la ricostruzione della stazione a valle nel centro di Mayrhofen.

Continua a leggere