Un drone posa la fune pilota della funivia urbana di La Paz

Un drone verrà utilizzato per la posa della fune pilota nella costruzione di un impianto a fune

Per il tiro delle funi negli impianti a fune solitamente viene utilizzato un elicottero per tendere una prima fune pilota tra le stazioni, posandola su tutti i sostegni. In seguito a questa fune vengono fissate altre funi, di diametro sempre maggiore, per finire con il tiro della fune definitiva in acciaio, che può raggiungere anche i 5-7 cm di diametro.

“Alla fine del mese di luglio ci sarà con la posa di cavi. Questa volta sarà una squadra speciale perché non useremo l’elicottero come da tradizione, ma un drone”, ha affermato il direttore dei lavori.

L’avanzamento lavori per la realizzazione della linea azzurra della rete di funivie urbane più grande del mondo “Mi Teleferico” nella capitale Boliviana di La Paz ha raggiunto il 75%, quattro delle cinque stazioni sono montate e l’apertura è prevista per marzo 2017. L’estensione della sezione blu è 4.880 metri, è il più lungo tratto della rete, che si espande per circa 30 chilometri. Ha un costo approssimativo di 90 milioni di dollari; il costruttore è il gruppo austriaco Doppelmayr/Garaventa.

13775780_1322716184424815_2870751042989765332_n

13707594_1322716197758147_5355389596768383273_n

mapa teleferico

(C) Mi Teleferico

LineaAmarilla_LaPaz_002

(C) Doppelmayr

Aggiornamento 30/06/2016 Ore 20.40: riceviamo segnalazione via mail che un drone è stato utilizzato precedentemente anche per il montaggio della cabinovia Ecatepec a Citta del Messico, realizzata da Leitner

    Articolo redatto da Funivie.org

Fondato nel 2003 e con una media di 2000 visitatori unici al giorno, Funivie.org è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, lavorano o semplicemente amano la tecnologia funiviaria.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy