Il presidente Morales è stato il primo passeggero della Línea Azul

Domenica 20 novembre 2016 il presidente boliviano Evo Morales ha completato il viaggio inaugurale sulla Línea Azul. Essa è collegata direttamente alla Linea Roja ed è la prima linea del secondo lotto di costruzione di Mi Teleférico.

Come primo passeggero, Evo Morales ha viaggiato dalla stazione “16 de Julio” alla stazione dell’Università “UPEA”. Per il viaggio, su alcune cabine sono state rimosse le pellicole di protezione. Il presidente è rimasto molto colpito: “Grazie all’azienda austriaca Doppelmayr, un buon alleato, un buon investimento!”

evo-morales-l-nea-azul-20-11-2016-jpg_origin

Evo Morales (Doppelmayr)

Numerose caratteristiche tecnologiche e nuovi vantaggi per la città rendono la linea un Highlight nella più grande rete di funivie urbane del mondo. L’apertura ufficiale della Línea Azul per il funzionamento del pubblico è prevista per la primavera 2017.


    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr rappresenta la qualità, la tecnologia e la leadership di mercato nella costruzione di impianti a fune per il trasporto di persone e materiali e di soluzioni intralogistiche ad alta tecnologia. L'azienda vanta 130 anni di storia e un secolo di esperienza nella progettazione, sviluppo, design, produzione e costruzione di impianti a fune. Questa tecnologia collaudata e la sua affidabilità hanno reso gli impianti a fune una soluzione di mobilità popolare e performante nelle regioni sciistiche, ricreative e nelle città di tutto il mondo.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 12/06/2024, 7:36 Sito Forum