Risplendono di bianco le vette Down Under

È arrivata finalmente l’ora di aprire i battenti dei comprensori australiani e neozelandesi: questo weekend, infatti, le prime stazioni sciistiche inaugureranno ufficialmente la stagione invernale 2014.
Perisher, nel New South Wales, è il maggior comprensorio sciistico australiano. L’area dista poco più di 200 km dalla capitale australiana Canberra e vanta 50 impianti di risalita e 1.245 ettari di piste. Il comprensorio è stato anche uno tra i primi ad azionare i generatori di neve. Sono oltre 130 i generatori TechnoAlpin che si occupano di innevare perfettamente le piste di Perisher.

Anche i gestori di Mt. Hotham, grazie agli oltre 70 generatori di TechnoAlpin, hanno in programma di aprire le proprie piste per gli appassionati di sci questo fine settimana. È da alcune settimane che i tecnici innevatori approfittano di ogni finestra ottimale per l’innevamento.

Ma anche i comprensori neozelandesi si stanno preparando al meglio. Uno tra questi è la stazione sciistica di The Remarkables, che quest’anno ha deciso di costruire una nuova pista, lungo la quale sono stati installati dei generatori di neve TechnoAlpin. Tra una decina di giorni il comprensorio potrà aprire i battenti ed accogliere i primi appassionati sciatori.

australia technoalpin

Gli altri due comprensori facenti parte del gruppo NZski, Mt. Hutt e Coronet Peak apriranno invece le proprie piste questo weekend. Nonostante le temperature altalenanti che da tempo ormai caratterizzano gli inverni, i comprensori riescono ad offrire una qualità della neve ottimale già a partire da inizio giugno.

La funzionalità di un impianto di innevamento a temperature marginali gioca un ruolo molto importante, per non dire fondamentale, soprattutto in condizioni di temperature non ancora ideali per l’innevamento tecnico. Questo dà così l’opportunità ai comprensori di poter iniziare l’inverno nel migliore dei modi. I nostri migliori auguri per questo inverno australe!

    Articolo redatto da Funivie.org

Fondato nel 2003 e con una media di 2000 visitatori unici al giorno, Funivie.org è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, lavorano o semplicemente amano la tecnologia funiviaria.


Cerchi, ad esempio, tutte le funivie in Piemonte? Filtra gli articoli per tag multipli

Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy