Nuova cabinovia Portados ad Arabba

Il progetto prevede la sostituzione della vecchia seggiovia biposto con una nuova cabinovia ad 8 posti di fornitura Leitner

Sellaronda più facile dal prossimo inverno con la nuova cabinovia Portados. L’impianto, una cabinovia a 8 posti, permetterà di evitare l’affollato “muro” in cima al Portavescovo.

Stanno procedendo a pieno ritmo ad Arabba i lavori per la costruzione della nuova cabinovia “Portados”, nel comprensorio del Portavescovo, che andrà a sostituire la vecchia seggiovia biposto. In realtà per il momento nel grande cantiere dove sono all’opera potenti scavatori, si sta lavorando alla realizzazione di alcune opere complementari all’impianto.

In particolare la tombottatura del Rio Aurona, sopra il quale sorgeranno il magazzino dei veicoli e la stazione di partenza. Per poter iniziare a posare i piloni e le stazioni la Sofma dovrà infatti attendere che si concluda l’iter burocratico, atteso comunque a giorni. Iter che ha avuto uno stop and go a causa di un cambio di programma imprevisto.

La società infatti, in un primo tempo, aveva previsto di realizzare il tracciato della nuova cabinovia partendo dalla stazione della vecchia seggiovia, che si trova vicino agli altri impianti Funifor e Dmc Forcella Europa, per salire però più verso destra, lungo il crinale che sale verso Portados. Il progetto era già stato autorizzato quando, dopo ulteriori verifiche geologiche, i tecnici si sono accorti che in alcuni tratti lungo quel costone, il terreno presentava seri problemi di stabilità.

Impensabile pensare di costruirvi sopra le fondamenta per i grandi piloni dove avrebbero dovuto passare le cabine, se non a fronte di onerose e di non facile realizzazione, vista l’asperità della zona, opere di consolidamento. Da qui la decisione di tornare sul vecchio tracciato della seggiovia, prolungandolo di qualche centinaio di metri per raggiungere una zona più adatta ad accogliere la stazione di arrivo della nuova cabinovia.

Per questo il progetto ha dovuto nuovamente essere esaminato dagli enti competenti a rilasciare il permesso. Ma non solo. Nel frattempo la Sofma aveva già disboscato l’area lungo la quale avrebbe dovuto passare la linea del nuovo impianto, che ora dovrà essere nuovamente rimboscata e messa in sicurezza con dei paravalanghe a riparo delle sottostanti piste e della seggiovia “Arabba Fly”. Progetto che è stato approvato nei giorni scorsi dal consiglio comunale.

La nuova cabinovia “Portados” sarà dotata di 50 cabine che inizialmente ospiteranno 8 passeggeri, per una portata di 2.400 persone. Ma nel futuro si arriverà a 10 in modo da arrivare ad una portata di 3 mila persone all’ora.

L’impianto avrà una lunghezza di 1438 metri per un dislivello di 492. “Con questo impianto – spiega Leandro Santin – direttore di stazione della Sofma – “si andrà a rendere più agevole la Sellaronda in senso orario. Gli sciatori che da Arabba si dirigono verso il Passo Pordoi infatti, d’ora in poi non saranno più costretti a salire fino a Portavescovo e percorrere il ripido “muro” iniziale. Ma potranno semplicemente risalire con la “Portados” e di seguito la seggiovia esaposto “Carpazi” per poi scender lungo la pista “Salere” dove proprio quest’anno interverremo con alcuni interventi per renderla ancora più agevole.” Lorenzo Soratroi

spaziatore_50x50

Webcam

spaziatore_50x50

Galleria cantiere

spaziatore_50x50

Caratteristiche tecniche

Lunghezza orizzontale m 1328,00
Lunghezza inclinata m 1438,44
Dislivello m 492,00
Velocità a regime m/sec 6,0
Velocità recupero m/sec 0,8
Portata oraria (iniziale) – con 50 cabine e 8 persone sedute P/h 2400
Portata oraria (finale) – con 50 cabine e 10 persone in piedi P/h 3000
Senso di rotazione antiorario
Ubicazione motrice a monte
 Tipo di argano sospeso
Ubicazione tenditrice a valle
Equidistanza fra i veicoli m 72
Intervallo fra i veicoli sec 12
Tempo di percorrenza sec 400
Quantità dei veicoli 50
Diametro della fune mm 54
Tipologia Zincata
Potenza dei motori kW 2 x 395 C.C.
Potenza del motore di recupero kW 260
Sostegni in appoggio 5
Sostegni di ritenuta 1
Sostegni a doppio effetto 4
Quantità dei rulli 160
Diametro dei rulli mm 550/420
Diametro puleggia motrice m 4,9
Diametro puleggia di rinvio m 4,9
Intervia in linea m 6,1
Tensione nominale daN 50000
Magazzino a valle automatico interrato
Cavo di linea interrato

 

 

    Articolo redatto da Funivie.org

Fondato nel 2003 e con una media di 2000 visitatori unici al giorno, Funivie.org è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, lavorano o semplicemente amano la tecnologia funiviaria.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy