2016-12-16 Rivoluzionare lo skipass: Alto Adige a caccia di talenti e startup

E’ aperta fino al 16 novembre la call per candidarsi al primo Vertical Innovation Camp che si terrà a dicembre in Val Gardena

Disrupting the skipass. Questo il nome del primo Vertical Innovation Camp, in programma il 14 dicembre in Val Gardena per raccogliere idee e soluzioni che rivoluzionino uno degli oggetti più amati dagli sportivi di tutto l’arco alpino: lo skipass.

A promuovere questo Vertical Innovation Camp sono IDM Südtirol-Alto Adige e Dolomiti Superski che riunisce in un’unica piattaforma tecnologica e commerciale 450 impianti di risalita e 130 società di piste da sci, da Ortisei a Cortina, offrendo agli sciatori di tutto il mondo paesaggi ed emozioni indimenticabili.

1b0639a297824a669df0cb9eb82d14b7

Per il camp, che inizierà il 14 dicembre e si concluderà il 16, in occasione della tappa gardenese della Coppa del Mondo di sci alpino, è aperta una call dedicata a tutti i talenti, le aziende e le startup dell’arco alpino e oltre: Disrupting the skipass è a caccia di idee e soluzioni tecnologiche che possano rivoluzionare l’esperienza e i servizi dello skipass: nuovi sistemi di ticketing, app, wearable devices e soluzioni innovative capaci di creare nuove esperienze per l’utente sciatore.

Il Vertical Innovation camp presenterà ai talenti e alle startup selezionate i maggiori problemi che riguardano il tema e, nell’arco di 48 ore, immersi nel cuore di uno dei comprensori sciistici più moderni e famosi dell’arco alpino, team interdisciplinari avranno la possibilità di co-creare nuovi prodotti, processi e servizi. A coordinare i partecipanti il team di What A Venture che fornirà tutti gli strumenti necessari per lo sviluppo delle soluzioni. Adesioni entro il 16 novembre a questo indirizzo http://gowav.com/2dCSBBt

    Articolo redatto da Funivie.org

Fondato nel 2003 e con una media di 2000 visitatori unici al giorno, Funivie.org è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, lavorano o semplicemente amano la tecnologia funiviaria.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy