Caracas, Teleferico Warairarepano Mariperez-Avila-El Cojo

L’impianto a moto unidirezionale Caracas-Avila-El Cojo in Venezuela, sebbene sconosciuto ai più, è una delle opere piu importanti della storia funiviaria mondiale per lunghezza della linea, portata delle cabine, tecnologia impiegata e difficoltà di montaggio rapportata agli anni di costruzione.

 

Questo documento riordina i numerosi dati raccolti in quasi 10 anni anni dagli utenti della community di Funivie.org; reperire le informazioni non è stato facile, è stata fondamentale la collaborazione di alcuni utenti venezuelani per superare due grossi problemi. Il primo è la carenza di informazioni relative all’opera, visto che gran parte dei documenti era di proprietà statale e nell’avvicendamento governativo molti di essi sono andati persi. Il secondo è la notevole difficoltà con cui è possibile accedere alle stazioni dismesse dell’impianto, in piena foresta, frequentata da serpenti ed insetti velenosissimi pronti a nascondersi in ogni pertugio dei locali; infine la vegetazione ha chiuso quasi tutte le strade di accesso ed il vecchio sentiero di soccorso e manutenzione che si sviluppava sotto l’intera linea.

El teleferico a movimiento unidireccional-Avila-El Cojo Caracas en Venezuela, aunque desconocido para la mayoría de las personas, y una de las obras más importantes de la historia del mundo longitud de línea de teleférico, el alcance de las cabinas, la tecnología utilizada y la dificultad de instalación en comparación con los años de construcción .

Este documento aclara la riqueza de los datos recopilados en casi 10 años por los usuarios de la comunidad Funivie.org, encontrar la información no ha sido fácil, y fue instrumental en colaboración con algunos venezolanos usuarios que superar dos problemas importantes. La primera y la falta de información relativa a la obra, ya que la mayoría de los documentos era propiedad del Estado bajo un sistema de gobierno y muchos de ellos se han perdido. La segunda y la gran dificultad con la que es posible acceder a las estaciones abandonadas de la planta, en el bosque, frecuentado por serpientes e insectos venenosos dispuestos a esconder en cada agujero de los locales y, finalmente, la vegetación ha cerrado casi todos los caminos de acceso y los viejo camino y el servicio de rescate que se desarrolló bajo la línea entera.

 

Scarica il Libro in formato PDF (Italiano)

spaziatore_50x50

Descargar el Libro en PDF (Espanol)

La stesura di questo libro è durata circa tre anni e riordina i numerosi dati raccolti in quasi 10 anni anni dagli utenti di Funivie.org e dai corrispondenti venezuelani di Skyscrapercity. Si ringraziano le decine di utenti che negli anni hanno apportato innumerevoli contributi informativi, documentali e multimediali ed hanno visitato le aree dell’impianto. Un particolare ringraziamento va agli utenti venezuelani Nurtoon, Railfan e Victormetrofilo per l’aiuto fornito nella redazione di questo articolo.

La escritura de este libro y duró unos tres años y reorganizar la riqueza de los datos recopilados en casi 10 años de edad para los usuarios y los venezolanos Funivie.org correspondientes. Damos las gracias a las decenas de personas que a lo largo de los años han hecho innumerables contribuciones informativo, documental y multimedia, y visitó las zonas de la planta. Un agradecimiento especial a los usuarios Nurtoon venezolano, Railfan y Victormetrofilo por su ayuda en la preparación de este artículo.

Raccolta fotografica

Documentario

Playlist


    Questo articolo è stato redatto da Funivie.org

Fondato nel 2003 e con una media di 7500 pagine visitate al giorno, Funivie.org è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, lavorano o semplicemente amano la tecnologia funiviaria.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 24/05/2024, 15:45 Sito Forum