Sauze d’Oulx, Storia degli impianti di Sportinia

Siamo negli anni ’50 e la foto ritrae il primo storico impianto di risalita che collegava il paese di Sauze d’Oulx (m. 1509) con il pianoro di Sportinia, a m. 2.170 (il cui vero nome è Clot Sabouiller). Si trattava di una seggiosciovia, che consisteva nell’alternanza di gruppi di seggiole monoposto e di ancore biposto.

    Articolo redatto da Funivie.org

Fondato nel 2003 e con una media di 2000 visitatori unici al giorno, Funivie.org è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, lavorano o semplicemente amano la tecnologia funiviaria.




Segnala un problema su questa pagina




    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Pubblica i tuoi contenuti

    Vuoi pubblicare i tuoi articoli o comunicati stampa su Funivie.org?