Filtro contenuti: Trentino Alto Adige

Marilleva, Seggiovia 3-CLF Malghette

Si tratta della seggiovia di collegamento tra la skiarea di Madonna di Campiglio e la Skiarea Folgarida – Marilleva.. Per questo motivo è un impianto molto frequentato,, ed oltre a consentire il ricircolo sull’omonima pista,, può essere u tilizzato in discesa dagli sciatori diretti verso Campiglio che non volessero affrontare la pista o in periodi di scarsità di neve..

È stata sostituita con una 4-CLD a partire dalla stagione invernale 2017/2018

Continua a leggere

Marilleva, Seggiovia 2-CLF Ometto

Seggiovia biposto Graffer a servizio delle piste facili Ometto I ed Ometto II. Per questo motivo, essendo privilegiata da sciatori principianti e scuole sci, sono stati montati i dispositivi Kidstop anticaduta per i bambini nel posto di destra (quello più vicino all’operatore per agevolare l’imbarco/sbarco) mentre quello di sinistra resta riservato all’adulto accompagnatore, e quindi ne è privo.

Continua a leggere

Apre la nuova funivia 35-ATW Postal – Verano

Sabato 7 ottobre apre al pubblico la nuova funivia Postal – Verano (BZ). Il nuovo impianto sostituisce un precedente impianto realizzato nel 1958 e non più adatto alle esigenze attuali, aumentando la portata ed il comfort di viaggio; è stato completamente progettato e realizzato a Lana, nella sede italiana del gruppo Doppelmayr.

Continua a leggere

Lasa, ferrovia marmifera e funicolare del marmo

Si possono amare le ferrovie, alcune magari ci appassionano più di altre, ma in pochi casi si può raggiungere lo stupore che senz’altro la ferrovia marmifera di Lasa offre. Non parliamo solo di una semplice ferrovia, parliamo di un impianto industriale immerso nella natura che è forse unico nel suo genere. Un impianto dove possiamo trovare ben 2 linee ferroviarie, una a monte ed una a valle, una teleferica ed una funicolare (piano inclinato nel trasporto materiale).

Continua a leggere

Che cos’è la stagionalità? Come tenere aperte tutto l’anno le destinazioni turistiche montane

Harald Pechlaner; Gerhard Vanzi – Direttore dell’Istituto per lo sviluppo regionale e la gestione del territorio all’Accademia europea di Bolzano; titolare della cattedra di turismo all’Università cattolica di Eichstätt-Ingolstatt e Ricercatore affiliato senjor all’Istituto per lo sviluppo regionale e la gestione del territorio all’Accademia Europea di Bolzano

Continua a leggere

Movimënt, l’altopiano formato famiglia: novità e conferme dell’estate 2017

Un’estate da vivere nel verde, tra giochi e attività divertenti nella natura: è la proposta di Movimënt per le famiglie. L’altopiano car-free, raggiungibile con gli impianti e percorribile in e-bike, riunisce aree e parchi adatti a ogni età: grandi e piccoli trovano un nuovissimo circuito pumptrack, il minigolf, i giochi d’acqua e vari percorsi di scoperta della natura. Per tutta l’estate è attivo un programma settimanale di animazioni.

Continua a leggere

Marilleva, Cabinovia 12-MGD Contré – Copai

L’impianto Contrè – Malga Copai, più comunemente conosciuto come cabinovia Marilleva 900 – Marilleva 1400, è un impianto costruito dall’Azienda Agudio nel 1989 e permette il collegamento da Marilleva 900 (dove sono presenti alcuni hotel e la stazione ferroviaria della ferrovia Trento – Malè) alla frazione di Marilleva 1400, nota località sciistica dove erano stati sviluppati alcuni grandi insediamenti alberghieri, tuttora funzionanti.

Continua a leggere

Ad Alba di Canazei Ciampac la prima cabinovia di nuova generazione D-Line Doppelmayr

Verrà realizzata in Val di Fassa, ad Alba di Canazei, la prima cabinovia italiana di nuova generazione “D-Line” che con 205 novità, 31 innovazioni e 14 nuovi brevetti si pone come nuovo punto di riferimento nel mondo degli impianti a fune per comfort di viaggio, silenziosità e tecnologia.

Continua a leggere

Corsi di formazione TechnoAlpin per i clienti 2017

Anche nel 2017 TechnoAlpin riprende, a partire dalla fine di febbraio, il programma di corsi di formazione speciali e generali destinati ai clienti, durante i quali verranno fornite informazioni importanti sulla struttura, l’uso e la manutenzione dei generatori di neve, del software di controllo e delle stazioni di pompaggio. L’obiettivo finale è quello di ottimizzare l’utilizzo degli impianti di innevamento.

Continua a leggere

Dolomiti Superski: il mondo neve tutto online

Una vacanza nel comprensorio Dolomiti Superski è una vacanza in un paradiso naturale circondato dalle montagne più belle del mondo! Non a caso l’UNESCO ha accolto nel giugno 2009 le Dolomiti nel Patrimonio Mondiale. Una vacanza che vi stupirà sin dall’inizio: un universo di piaceri che, partendo dal sito internet dolomitisuperski.com, prosegue attraverso tutti i nuovi ed affermati servizi “online e mobile”.

Continua a leggere

Madonna di Campiglio: una partnership di lunga durata

Nella suggestiva cornice delle Dolomiti del Brenta, patrimonio UNESCO situato a 1.550 metri di altezza, si trova il famoso e apprezzato comprensorio di Madonna di Campiglio. L’ampia scelta di attività mira a soddisfare le esigenze di tutti gli appassionati di sport invernali che lo visitano. Il comprensorio è inoltre una delle mete della Coppa del Mondo di Sci, con una gara notturna che attira migliaia di spettatori.

Continua a leggere

Nuova cabinovia Castelir – Fassane – Morea a Bellamonte (Predazzo)

La S.I.T. BELLAMONTE s.p.a., nell’ambito del potenziamento e riqualificazione della stazione sciistica in cui opera, ha in programma nel corso del 2016 (da maggio a novembre) la sostituzione delle due esistenti seggiovie quadriposto “Castelir-Fassane” e “Fassane-Morea” con una moderna cabinovia accoppiata tramite stazione intermedia con cabine a 10 posti.

Continua a leggere

Doppelmayr presenta la nuova funivia Funifor Alba – Col dei Rossi in Val di Fassa

In perfetta coincidenza con l’avvio della stagione invernale, entra in esercizio in Trentino un impianto a fune di ultima generazione: la funivia Funifor di Alba di Canazei, interamente progettata e costruita a Lana dalla Doppelmayr Italia. L’impianto collega la Val di Fassa con il circuito Sellaronda e la sua apertura è di grande importanza per il turismo invernale del consorzio sciistico “Dolomiti Superski”.

Continua a leggere

Demaclenko, una gelateria particolare in Val Senales

 

„Si può fare il gelato con un cannone che spara la neve?“ Questa la domanda di una piccola spettatrice tedesca al programma televisivo per tutta la famiglia “Frag doch mal die Maus”, in onda su ARD, seguitissima da anni nei paesi di lingua tedesca. Letizia, 10 anni, la risposta l’ha trovata proprio in Alto Adige in Val Senales.

Continua a leggere

Molveno, Cabinovia 8-MGD “La Panoramica” (Molveno – Pradel)

Inaugurata nell’estate 2014, la cabinovia “La Panoramica” di Molveno, sostituisce la più anziana cestovia Graffer Molveno – Pradel, consentendo un accesso più agevole a chi usufruisce delle innumerevoli strutture presenti sull’altipiano stesso ed ai sentieri in quota da dove si gode un meraviglioso panorama sul lago sottostante.

Continua a leggere

Inaugurazione esposizione “Idea Unika” a Ortisei con DemacLenko

In Val Gardena l´arte della scultura lignea è sempre stata un´attività´ artigianale ed artistica molto attiva e presente. Negli ultimi anni, gli scultori del legno hanno un po´ lasciato le strade delle raffigurazioni tradizionali per fare spazio a una maggiore creatività e attenzione al design ma soprattutto rendere le loro opere espressioni di temi importanti che riguardano l’attualità e che fanno riflettere il pubblico.

Continua a leggere

Dolomiti Supersummer: che estate!

100 impianti di risalita, un’unica card, 3mila km² di Patrimonio UNESCO da scoprire. Il Dolomiti Supersummer inaugura un 2015 all’insegna delle novità: Cortina Trail Running Resort, Messner Museum, Latemar.ium, e-bike Movimënt e percorsi tematici con i protagonisti della montagna che, in ognuna delle 12 valli, svelano tutte le anime della montagna.

Continua a leggere

11 e 15 maggio 2015 corsi di primo e secondo livello presso il La.T.I.F.

Il laboratorio è centro d’esame approvato dal CICPND per la certificazione del personale esperto nei controlli non distruttivi sulle funi metalliche impiegate per il sollevamento, il trasporto di persone e di cose e per tensostrutture. Numero di registrazione n°002/EF scadenza registrazione 25-02-2013.

Continua a leggere

Doppelmayr Italia, da Lana ai record del Vietnam

Nel Bà Nà Hills Mountain Resort, a circa 25 chilometri a ovest della città vietnamita di Da Nang, Doppelmayr ha realizzato la 10-MGD Bà Nà Big; essa è stata iscritta nel Guinnes dei primati come l’impianto più lungo e con maggior dislivello del mondo. Ed un altro impianto da record è già in produzione a Lana.

Continua a leggere

2014-09-26 Col vento tra i capelli – Funivie.org alla LUNA Lunga Notte della Ricerca

LEGO – 4 mila mattoncini Lego, cabine bipiano, gestione automatica della corsa e un anno di lavoro: la funivia Funifor dello Stanserhorn (CH) è stata riprodotta dai tre appassionati Stefano Prosseda, Paolo Sutto e Marco Chiappa con il partenariato di Funivie.org. Chiedi ai tre costruttori come hanno lavorato e come sono riusciti a riprodurre fedelmente in piccolo la funivia cabrio e scopri il mondo tecnologico degli impianti a fune!!

Continua a leggere

Novità inverno: Skipass XL 3+3 Fassa-TreValli-Fiemme

3×1: sciare in tre comprensori con una sola card. Per l’inverno la Val di Fassa lancia il nuovo skipass XL 3+3 per sciare con un unico abbonamento nei comprensori di Fassa, TreValli e Fiemme: 3 giornate di sci nell’area Val di Fassa/Carezza + 3 giornate a scelta nei comprensori TreValli o Val di Fiemme/Obereggen.

Continua a leggere

Carezza: nuova seggiovia ad agganciamento automatico esaposto TSCHEIN

Con l’ apertura della prossima stagione invernale, a Carezza entrerà in funzione la nuova seggiovia esaposto Tschein. L’impianto, con azionamento diretto, è fornito da Leitner. Con la sostituzione della vecchia seggiovia a 3 posti, quindi, si svilupperà una delle zone più belle del family resort Carezza Ski, tra la Moseralm e gli impianti Laurin.

Continua a leggere

Milazzo, portata una cabina a testimonianza del gemellaggio con Plan de Corones

Lungo le autostrade italiane qualcuno di voi probabilmente si è imbattuto su uno strano trasporto; si trattava di una cabina del nuovo impianto Alpen, trasportata in un lungo giro d’Italia a promozione della località sciistica di Plan de Corones. Il tour è partito da Brunico per raggiungere Milazzo, in Sicilia. Continua a leggere

Gli impianti Doppelmayr Italia del 2013

  • 6-CLD    Cordela – Montesel    Trento Funivie Spa (TN)
  • 10-MGD    Nova Levante – Malga Frommer    Kabinenbahn Welschnofen AG, Nova Levante (BZ)
  • 10-MGD    Alpen    Olanger Seilbahn AG, Olang (BZ)
  • 35-ATW    Saring – Rio Lagundo    Comune di Lagundo (BZ)
  • MRW    Witron    WITRON Logistik + Informatik GmbH

 

Continua a leggere

La nuova cabinovia Alpen, velocità e comfort Doppelmayr sul Plan de Corones

Il Plan de Corones è considerato uno dei comprensori più moderni del mondo, grazie ai continui investimenti che vengono effettuati sull’ammodernamento di piste, funivie ed impianti di innevamento. Nell’ambito di quest’ottica, per offrire agli sciatori il miglior comfort e tecnologie allo stato dell’arte, la Funivie Valdaora SpA ha affidato alla ditta Doppelmayr, leader mondiale nel settore degli impianti a fune, il completo rinnovamento della linea “Alpen”, dove la vecchia cabinovia esaposto del 1993 con capacità di 2400 persone/ora verrà sostituita da una modernissima cabinovia a 10 posti con portata oraria massima di 3100 persone. Continua a leggere

LEITNER ropeways rinnova la cabinovia Dantercepies in Val Gardena

Il progetto di rinnovamento dell’impianto più frequentato della Val Gardena ha obiettivi davvero ambiziosi: la nuova cabinovia Dantercepies fornita da LEITNER ropeways infatti avrà una maggior capacità, maggior comfort di viaggio e ridotta rumorosità. La straordinaria architettura e i materiali utilizzati per realizzare le stazioni si inseriranno armoniosamente all’interno del paesaggio dolomitico. Continua a leggere

La funivia Vigo – Catinaccio in uno splendido modello di Michele e Mattia Lorenz

Due ragazzi fassani, Lorenz Michele e Lorenz Mattia, in collaborazione con il capo servizio degli impianti a fune di Vigo di Fassa Massimo winterle, hanno realizzato uno splendido modello statico in scala 1:10 della cabina della funivia Catinaccio di Vigo. Il modello è attualmente esposto presso la stazione a valle della funivia a Vigo di Fassa. Continua a leggere

Doppelmayr sponsorizza le Feste Vigiliane di Trento 2012

Un centinaio le iniziative in programma per le Feste Vigiliane, con spettacoli ed attrazioni di vario tipo ed un ampia vetrina dedicata alla gastronomia; il “Palio dell’Oca” con la “Tonca” e la “Mascherada dei Ciusi e dei Gobi”, il giorno del Patrono riporteranno le tradizioni storiche trentine in primo piano. Da non perdere la Magica Notte, una grande festa cittadina in ogni angolo del centro fino alle 4 del mattino. Continua a leggere

Ortisei, Vecchia seggiovia Rasciesa

La seggiovia Rasciesa fu progettata il 06.12.1950 dal ing. Leo Demetz e Luis Trenker. Dopo due anni di costruzione fu attivata nella primavera del 1952 ed innaugurata nell´ottobre dello stesso anno. La costruzione del primo impianto venne curata dalla ditta Trojer di Merano, in seguito l’impianto è stato ricostruito da Leitner
Continua a leggere

Stelvio, funivia Trincerone

L’impianto illustrato in queste pagine costituisce il primo tratto dell’arroccamento alle piste del ghiacciaio dello Stelvio dove, oltre a sciare in piena estate, è possibile rivedere i luoghi dove si sono svolti alcuni tra i più sanguinosi scontri con gli austriaci durante la prima guerra mondiale e godere dello splendido panorama formato dai monti Ortles e Gran Zebrù. Continua a leggere

Madonna di Campiglio, Funivia Pradalago

La Ceretti&Tanfani ha costruito a Madonna di Campiglio, per conto della S.p.A. Funivie Madonna di Campiglio, un quarto impianto. Dopo la funivia del Monte Spinale e i due tronchi Campo Carlomagno-Calchera di Boc-Passo del Grostè, è stata la volta della funivia di Pradalago, realizzata a tempo di record e inaugurata ufficialmente nel marzo 1968 . Continua a leggere

Selva Gardena, Cabinovia 6-MGD Leitner Dantercepies

La storia della linea “Dantercepies” da Selva Gardena al Passo Gardena è particolarmente lunga ed interessante; la prima linea funiviaria verso il Passo e’ stata costruita nel 1915 dagli austriaci (con la manovalanza dei prigionieri russi) durante la Grande Guerra. Rappresentava la naturale prosecuzione della ferrovia della Val Gardena appena completata. Serviva a facilitare i collegamenti con la Val Badia, alla cui testata stava il delicato tratto di fronte Falzarego – Col di Lana. Continua a leggere

Selva Gardena, Cabinovia Col Raiser

Nella primavera 2008 Leitner è intervenuta a Santa Cristina Valgardena per il rifacimento della parte elettromeccanica dell’impianto del Col Raiser. L’impianto era giunto alla scadenza di revisione ventennale e la società esercente ha preferito rinnovare completamente l’impianto. Sono state conservate le strutture edili delle stazioni, i plinti ed i sostegni di linea, mentre è stata sostituita l’intera parte elettromeccanica delle stazioni e le testate dei sostegni, rulliere comprese.
Continua a leggere

San Vigilio, Cabinovia Pre da Peres

L’impianto in questione è una cabinovia monofune ad ammorsamento automatico ad otto posti e si trova al passo Furcia, nel comprensorio di Plan de Corones.La stazione a valle si trova poco sotto il passo, sul versante di San Vigilio, ad una quota di 1735 metri, mentre la stazione a monte si trova a quota 2015 metri, poco sotto le pareti del Piz da Peres.L’impianto supera un dislivello di 280 metri e ha una lunghezza di 880 metri.La portata oraria è di 1800 pers/h.
Continua a leggere

Pozza di Fassa, Cabinovia Buffaure

Cabinovia di costruzione Agamatic, sostituisce una vecchia cestovia di cui si scorge la stazione lungo il tracciato che è più lungo del precedente impianto. Monta cabine CWA OMEGA II a sei posti con portasci esterno. I piloni sono ottagonali verdi. L’imbarco è a livello. La stazione motrice è a monte, quella tenditrice di rinvio a valle. La velocità è di 5m/s
Continua a leggere

Corvara, Cabinovia Col Alt

Nell’estate 2006 la Skicarosello Corvara, società da sempre impegnata nel continuo miglioramento degli impianti sciistici di Corvara, ha affidato alla ditta Leitner di Vipiteno la sostituzione della seggiovia quadriposto ad ammorsamento automatico realizzata nel 1990 con una cabinovia a otto posti sulla stessa linea ma con un diverso profilo altimetrico. Continua a leggere

Canazei,Cabinovia Pradel Rodella – Salei

Si tratta di due impianti che vanno sicuramente ricordati in quanto sono gli unici impianti al mondo con questo tipo di cabine, modello che assomiglia molto al sucessivo modello Conus della CWA, ma realizzato interamente in Italia; questi due impianti sono stati realizzati completamente in Italia anche nella parte meccanica dalla ditta Agamatic, poi confluita in Doppelmayr Italia.
Continua a leggere

Lavis, Funivia Direttissima della Paganella

Direttissima della Paganella era il nome della funivia che collegava la stazione a valle di Lavis (Trento), posta sulla sponda sinistra dell’Adige a 220 m s.l.m., con la cima della Paganella a quota 2080 m s.l.m. Chiamata anche “L’ascensore delle Dolomiti” per la notevole pendenza dell’impianto, fu inaugurata nel 1957 e rimase in funzione fino al 1979. Dell’impianto originario rimangono solo le stazioni di partenza e arrivo, convertite ad altro utilizzo.
Continua a leggere

Bolzano, Funivia di San Genesio

Durante gli anni 30, l´imprenditore Peter Überbacher prese l´iniziativa di collegare San Genesio a Bolzano tramite un impianto a fune. Il 4 Agosto 1937 la funivia venne inaugurata con una stazione a valle (306 m) presso il ristorante „Gurhof“ e con una stazione a monte (1047m) nelle vicinanze di Grummenbichls. Il progetto venne realizzato e progettato dall’ing.Luis Zuegg con la partecipazione di Franz Gnadlinger, secondo il sistema Bleichert-Zuegg Continua a leggere

Bolzano, Vecchia funivia del Renon

L’impianto, realizzato nel lontano 1966 dalla Ceretti Tanfani e riammodernato nel 1986 da Agudio per la revisione ventennale, partiva nei pressi della stazione ferroviaria di Bolzano raggiungendo la località di Soprabolzano, comune di Renon, in sostituzione della vecchia ferrovia a cremagliera. Era la funivia a va e vieni piu lunga d’Italia con i suoi 4566 metri di lunghezza inclinata ed il dislivello di 951 metri. E’ stata demolita nel 2007 per far posto alla nuova cabinovia 3S realizzata nel 2008. Continua a leggere