Dal 2014 progetto di “Mobilità gratuita” in Val Gardena

Gli ospiti delle strutture associate agli uffici turistici della Val Gardena potranno usufruire gratuitamente dei servizi autobus (bus di linea e skibus)
A partire dal 26 giugno 2009, anno in cui le Dolomiti sono entrate a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, Val Gardena-Gröden Marketing e le Associazioni Turistiche della valle hanno pienamente recepito il dovere morale che questo riconoscimento comporta e si sono impegnate a elaborare progetti a favore dell’ambiente.

La riduzione del traffico e lo sviluppo di una mobilità sostenibile sono diventati temi centrali attorno ai quali sono stati proposti servizi ed eventi che hanno avuto un ottimo riscontro sugli ospiti e gli utenti. In quest’ottica nasce il progetto di “Mobilità gratuita”, grazie al quale tutti coloro che soggiorneranno in strutture associate agli uffici turistici della Val Gardena, durante il periodo di vacanza potranno utilizzare gratuitamente i servizi autobus, ovvero, bus di linea e skibus, consentendo di ridurre l’utilizzo di veicoli a motore nella valle.

Quest’operazione rappresenta un importante momento nell’ambito dello sviluppo turistico ed eco-sostenibile della Val Gardena e si affianca ad altre manifestazioni come l’Eco-Sellaronda Bike Day e l’Eco-Dolomites (ogni anno a settembre), la Val Gardena Card, la carta di mobilità per l’uso di impianti di risalita e autobus, e altre iniziative come la separazione e il riciclaggio dei rifiuti nei tre comuni di Ortisei, Santa Cristina e Selva e la costruzione di case ed edifici seguendo criteri specifici, per ridurre al minimo la dispersione di energia.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.valgardena.it.

    Articolo redatto da Val Gardena Marketing

La Val Gardena non ha semplicemente scritto la storia dello sci grazie ai suoi campioni degli sport invernali, ma si rivela ogni anno immancabile punto di ritrovo per l'élite sciistica mondiale. Il collegamento con Dolomiti Superski (il più grande carosello sciistico del mondo) e la vicina Alpe di Siusi è un eldorado per gli sportivi invernali. Per inserire i tuoi articoli come sta facendo questa azienda richiedi l'accreditamento.




Segnala un errore su questa pagina




    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Pubblica i tuoi contenuti

    Vuoi pubblicare i tuoi articoli o comunicati stampa su Funivie.org?