In Italia LEITNER punta su tecnologia sostenibile e comfort premium

Dall’Alto Adige al Piemonte, dalla Val d’Aosta al Trentino, la stagione invernale si apre con una serie di novità tecnologiche all’insegna del comfort e di un impiego sempre più sostenibile delle risorse.

 

Nell’area sciistica di Monte Cavallo a Vipiteno si inaugura una nuova era. A partire dal prossimo inverno, l’impianto in funzione dal 1987 e che collega il centro cittadino alla montagna dei vipitenesi, sarà sostituito da una moderna cabinovia a 10 posti.
La GD10 “Rosskopf” si snoda lungo l’identico percorso, sorvolando l’autostrada del Brennero, e rappresentando così un simbolo tangibile della modernizzazione e valorizzazione dell’intera regione. Non passa inosservata neanche l’architettura dei nuovi edifici realizzati a valle e a monte della nuova cabinovia. La nuova stazione a valle ospiterà tra l’altro anche la sede dell’Associazione Turistica di Vipiteno. Grazie al sistema di azionamento LEITNER DirectDrive, l’impianto sarà particolarmente ecologico, silenzioso, di facile manutenzione e a basso dispendio energetico. All’insegna del comfort anche le nuove cabine della serie premium “Diamond EVO”, che garantiscono assoluta comodità di seduta e una splendida veduta panoramica a 360 gradi.

Dichiarazione di Hannes Stofner, presidente del consiglio di amministrazione della “Nuova Montecavallo”:
“L’azienda LEITNER è da sempre un partner affidabile di Montecavallo. Le soluzioni tecniche e strutturali che ci sono state presentate per questo progetto ci hanno pienamente convinto. Poter contare su un servizio di assistenza tempestivo e affidabile in loco è sicuramente stato anche uno dei motivi principali per cui abbiamo scelto questa cabinovia 10 posti di LEITNER”.

 

Non diversa è la situazione nel comprensorio sciistico di Monte Spico in Valle Aurina, dove LEITNER sostituisce una seggiovia a 4 posti in funzione da 30 anni con un moderno impianto a 8 posti. La nuova seggiovia CD8C “Seenock” sfrutta il tracciato esistente, è azionata con il LEITNER DirectDrive, e ha seggiole premium con rivestimenti in pelle, cupole di protezione e riscaldamento dei sedili. Il design della stazione della moderna seggiovia a 8 posti porta la firma d’eccellenza di Pininfarina. Grazie alla nuova seggiovia, fino a 3.400 passeggeri all’ora possono raggiungere in soli quattro minuti le splendide piste del comprensorio sciistico pusterese quanto mai gettonato tra le famiglie e che vanta come attrazione una discesa a valle lunga quasi otto chilometri, e che con i suoi 1450 metri presenta uno dei maggiori dislivelli del panorama sciistico altoatesino.

Dichiarazione di Martin Unterweger, Amministratore delegato di Speikboden AG – CD8C “Seenock”:
“L’azienda Leitner ha affiancato Speikboden AG già in fase di progettazione con la sua consulenza e ha messo a punto una soluzione su misura per il nuovo impianto. L’aspetto più convincente è stato il sistema di rimessaggio delle seggiole, che ha permesso a Speikboden AG di risparmiare sui costi riadattando il magazzino esistente. Il design, la tecnologia e la facilità d’uso hanno persuaso Speikboden AG a realizzare la prima seggiovia a 8 posti di LEITNER in Valle Aurina.”

 

Le nuove seggiovie a 6 posti aumentano capacità, comfort e velocità

Nel comprensorio sciistico dell’Alpe di Siusi, a partire dalla prossima stagione invernale la seggiovia a 2 posti “Spitzbühl” sarà sostituita da una nuova seggiovia a 6 posti CD6C “Spitzbühl”. L’impianto dotato di LEITNER DirectDrive offre un comfort superiore grazie alle cupole di protezione e al riscaldamento dei sedili, riducendo il tempo di viaggio e aumentando la capacità di trasporto a 2.400 passeggeri all’ora. La nuova costruzione, iniziata nell’autunno del 2021, aumenta l’attrattività dell’intero comprensorio.

 

Anche il comprensorio sciistico di Breuil-Cervinia-Valtournenche inaugura la stagione invernale con una nuova seggiovia a 6 posti. Insieme alla stazione sciistica svizzera di Zermatt, l’area fa parte del “Matterhorn Ski Paradise”, uno dei comprensori sciistici più grandi delle Alpi. La CD6C “Gran Sometta” si presenta ai nastri di partenza sfoggiando il sistema di azionamento LEITNER DirectDrive, sedili riscaldati e cupole di protezione.

 

Anche nel comprensorio sciistico internazionale della Via Lattea a Sestriere, in Piemonte, si punta sulla modernità e sul miglioramento delle prestazioni: lungo i tracciati della Coppa del Mondo a Sestriere, la nuova CD6 “Cit Roc” trasporterà fino a 3.000 passeggeri all’ora in poco meno di cinque minuti. Il comprensorio sciistico che ospitò le Olimpiadi di Torino nel 2006, con i suoi 400 chilometri di piste, acquisisce così valore aggiunto in materia di comfort.

“Raddoppiare” è la parola d’ordine del comprensorio sciistico di San Martino di Castrozza, dove LEITNER sta costruendo la nuova seggiovia a 4 posti CF4 “Cima Tognola”. Rispetto alla precedente seggiovia biposto, la nuova linea raggiungerà un posto più alto, consentendo un rapido collegamento con la seggiovia a 6 posti Cigolera.

Oltre a questo impianto di risalita con una capacità di 1.200 passeggeri l’ora nel cuore delle Dolomiti, LEITNER sta portando a termine in vista dell’imminente stagione invernale anche due sciovie nei comprensori del Passo Oclini e 3 Cime sul Monte Baranci.


    Questo articolo è stato redatto da LEITNER

LEITNER è parte del gruppo imprenditoriale High Technology Industries (HTI), protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner, Poma, Bartholet e Agudio), dei battipista, veicoli cingolati e gestione della vegetazione (Prinoth e Jarraff), dell’innevamento programmato e sistemi di abbattimento polveri (Demaclenko e Wlp), dell’energia eolica (Leitwind), dell’idroelettrico (Troyer) e della gestione digitalizzata dei comprensori sciistici (Skadii). Presente con i propri prodotti in 89 Paesi sparsi nel mondo, il gruppo HTI conta 21 siti produttivi, 108 filiali e 138 centri di assistenza.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 18/05/2024, 18:28 Sito Forum