Val Senales: alla scoperta del ghiacciaio in musica con ö3-Pistenbully

Unica tappa italiana della manifestazione austriaca, in programma il 30 marzo 2019. Appuntamento a quota 3.200, fra animazione, discese e tracciati per tutta la famiglia

MASO CORTO-VAL SENALES. Musica e sci sul ghiacciaio, in Val Senales, il 30 marzo, alla scoperta di vette maestose e tracciati di grande bellezza, adatti a tutta la famiglia. L’occasione, questa volta, è data dalla ottava edizione di “Ö3-PistenBully”, il tour invernale della maggiore radio austriaca attraverso le più prestigiose aree sciistiche dell’arco alpino. Tappa di rigore, quella sul ghiacciaio della Val Senales, dove si scia da settembre a maggio, in un ambiente unico per caratteristiche ed opportunità.

© Niklas Stadler / www.goodlifecrew.at

La macchina della “Ö3-PistenBully SetUp” accende i motori del grande gatto delle nevi. In consolle, presso la stazione a valle della seggiovia Grawand, a 3.200 metri, protagonista il Dj austriaco Martin Domkar con la sua musica. Domkar si esibirà a bordo del battipista PistenBully, appositamente modificato per l’evento.

Unica tappa altoatesina e italiana per “Ö3-PistenBully”, la manifestazione è raggiungibile comodamente in funivia. In soli sei minuti si arriva all’hotel più alto d’Europa, il Glacier Hotel “Grawand” a 3.212 metri. Da qui si prosegue in seggiovia sorvolando il ghiacciaio del Giogo Alto. Sulla neve, si trova l’area attrezzata per mangiare e ballare, insieme al team dell‘ animazione del grande evento, direttamente sulle piste e a pochi passi dal confine tra Italia ed Austria.

Il Glacier Hotel Grawand, a quota 3.212 metri, è l’albergo più alto d’Europa. La vista sulle cime è unica: Palla Bianca, Wildspitz e Similaun, tutte oltre i 3.000 metri. Tra Similaun e Punta di Finale, per 5.300 anni, ha riposato sotto il ghiaccio la mummia di Ötzi. Vicino al luogo di ritrovamento della mummia del Similaun, si allenano i campioni del mondo e le squadre nazionali.

Le Funivie Ghiacciaio Val Senales offrono 42 chilometri di piste e fanno parte della spettacolare Ortler Skiarea, una delle maggiori aree sciistiche della provincia di Bolzano; 330 km di piste soleggiate, in perfette condizioni, in 15 comprensori. Lo skipass è unico, vale per tutte.

Gli sciatori esperti e i freerider possono cimentarsi sulle diverse piste nere del Teufelsegg e Hintereis. Da Maso Corto la nuova cabinovia (del 2007) conduce fino all’altopiano della baita Lazaun. Da qui, partono due diverse piste da sci e una pista da slittino lunga 3,3 chilometri. In prossimità della partenza della funivia i principianti dello sci hanno l’opportunità di imparare questo sport, presso la pista “Glockenlift”. A Maso Corto si trovano anche due noleggio sci, una scuola di sci e snowboard, diversi negozi e bar. Sciare sul ghiacciaio in Alto Adige è un piacere per bambini e famiglie oltre che per gli sciatori professionisti.

Sul ghiacciaio della Val Senales squadre nazionali di sci alpino e sci da fondo, provenienti da tutto il mondo, si preparano per la stagione agonistica. L’altitudine ideale, l’innevamento assicurato, le piste perfettamente preparate e i brevi tempi d’attesa agli impianti fanno dell’area sciistica del ghiacciaio il luogo ideale per l’allenamento in alta quota. Tutti gli alberghi di Maso Corto si trovano nelle immediate vicinanze della stazione a valle della funivia del ghiacciaio che può essere raggiunta a piedi.

Il ghiacciaio della Val Senales è considerato – soprattutto per lo sci alpino e lo sci di fondo – la destinazione più importante d’Italia per gli allenamenti in quota. Da metà settembre sul ghiacciaio della Val Senales si trovano le condizioni ideali per la preparazione alla stagione agonistica. Le squadre di sci hanno a disposizione sulla pista Grawand circa 40 tracciati con diversi gradi di difficoltà.

La pista Leo Gurschler offre ulteriori tracciati per lo slalom e il gigante. La lunghezza totale della pista è di 550 metri e può essere innevata artificialmente. Questo offre un ottimo spunto per tutti i professionisti e gli amanti della neve. Con un dislivello di 200 metri e una pendenza del 60% è consigliata ai soli esperti. La nuova pista è stata dedicata al pioniere e visionario senalese Leo Gurschler che, 40 anni fa, ha realizzato sul Giogo Alto il sogno dell´allora unico ghiacciaio sciabile in Alto Adige. Su questa pista si sono allenate squadre sia austriache che italiane, le quali partecipano alla Coppa del mondo.

I vantaggi di questo tipo d’allenamento conquistano sempre di più anche gli sportivi di altre discipline. In Italia l’allenamento d’alta quota è diventato parte integrante della preparazione alle gare internazionali anche per nuotatori, campioni del biathlon e della canoa.

    Articolo redatto da Kaessbohrer

Kässbohrer Geländefahrzeug AG è un’azienda leader nel campo della tecnica per l’ambiente, la natura ed il tempo libero. La gamma dei prodotti di Kässbohrer Geländefahrzeug AG comprende la famiglia PistenBully per la preparazione delle piste da sci di discesa e di fondo, le macchine BeachTech per la pulizia della spiaggia e veicoli speciali per lavori e trasporti su terreni impervi. Con una quota di mercato di oltre il 60%, i PistenBully sono in testa alla classifica mondiale nel campo della preparazione delle piste da sci di discesa e di fondo e nella realizzazione di funpark.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy