Doppelmayr: gli impianti realizzati a Lana nel 2019

Il gruppo Doppelmayr/Garaventa ha realizzato un fatturato record di 935 milioni di euro per l’esercizio 2018/2019, con un aumento del fatturato del 10,5% rispetto all’anno precedente. L’anno 2019 è stato ottimo anche per lo stabilimento italiano del gruppo Doppelmayr, che ha realizzato 5 impianti ad ammorsamento automatico D-Line, un People Mover per un aeroporto di Londra ed un Funifor in Austria.

Per la prima volta in Italia tutti gli impianti consegnati sono di tipo D-Line, l’ultima generazione sviluppata in casa Doppelmayr, e tutti sono dotati di azionamento diretto DDD, un tipo di argano con motore lento senza riduttore, che si distingue per l’elevata silenziosità, ridotti consumi, elevato comfort di marcia ed eco-compatibilità, grazie all’assenza di oli lubrificanti.

Per la prima volta in Italia saranno installate anche le nuovissime cabine “Omega V”; l’abitacolo è stato completamente riprogettato, il design è stato studiato nei minimi dettagli e perfettamente integrato al concetto D-Line di Doppelmayr, con una nuova sospensione integrata nell’imperiale, nuovi sedili più larghi e comodi e numerose innovazioni tecniche.

Alcuni impianti sono gestiti dal nuovo azionamento elettronico “Doppelmayr Connect”, sviluppato internamente, che garantisce ancora più semplicità nell’utilizzo e comfort per gli operatori funiviari, aiutandoli a monitorare e localizzare ogni tipo di guasto in pochi gesti su ampi touchscreen.

 

Seggiovia 6-CLD Bamby @ Alpe di Siusi BZ

La scelta di sostituire il vecchio impianto con uno più moderno, confortevole e veloce ha avuto come obiettivo principale quello di diminuire i tempi di attesa alla stazione di valle, specialmente nel pomeriggio, quando gli sciatori fanno ritorno verso “Kompatsch”, la zona centrale dell’Alpe di Siusi, ma anche di favorire il ricircolo sulla facile pista che si sviluppa a fianco dell’impianto.

Le seggiole sono carenate, dotate di imbottiture morbide e poggiasci di tipo centrale, per ogni singolo posto; quest’ultimo è una garanzia di sicurezza contro lo scivolamento del passeggero, in quanto le gambe si dispongono a cavallo della barra verticale, che si chiude e blocca automaticamente in partenza, per riaprirsi automaticamente all’arrivo nella stazione di monte.

 

Seggiovia 6-CLD Bassetta – Monte Spolverino @ Folgarida TN

La nuova seggiovia esaposto ad ammorsamento automatico del Monte Spolverino è stata realizzata con lo scopo di favorire un adeguato e comodo ricircolo da parte degli sciatori sulla pista “Panoramica” e sulla parte bassa della pista “Rocce”, e per agevolare il rientro serale degli sciatori verso la località sciistica di Folgarida. L’impianto esercirà soltanto nella stagione invernale, e prevede il solo trasporto di sciatori in salita.

 

Seggiovia 6-CLD/B Malga Montagnoli – Monte Spinale (Nube d’Oro) @ Campiglio TN

La nuova seggiovia sostituisce una vecchia biposto a morse fisse; allo scopo di favorire un adeguato e comodo ricircolo da parte degli sciatori sulle varie piste che si sviluppano lateralmente e anche sotto all’impianto e per garantire agli sciatori un adeguato confort di viaggio, si è scelta una seggiovia esaposto ad ammorsamento automatico di ultima generazione D-Line, dotata di seggiole carenate, imbottiture morbide con riscaldamento dei sedili e di poggiasci individuali. Una particolarità di questo impianto è che la linea non è perfettamente rettilinea, ma comprende una curva che si sviluppa su 3 sostegni, realizzata per evitare di occupare le piste sottostanti.

 

Cabinovia 10-MGD Dosson – Selletta @ Andalo TN

Si tratta di una cabinovia su nuovo tracciato, che parte nelle vicinanze del rifugio “Dosson”, nei pressi della stazione intermedia della cabinovia “Andalo-Doss Pelà”, e che raggiunge la località Selletta. Il nuovo impianto avrà principalmente la funzione di ricircolo per gli sciatori che vogliono percorrere le piste che si diramano dalla “Selletta” nonché di collegamento con la Cima della Paganella. Le nuove cabine Omega V con sedili ergonomici individuali e portasci integrati nel pavimento offriranno una comoda risalita a 10 persone.

 

Cabinovia 10-MGD Rara @ Plan de Corones – San Vigilio BZ

San Vigilio di Marebbe conferma la sua fiducia in Doppelmayr con questa nuova installazione, infatti tutti gli impianti della località portano la stessa firma. Questa cabinovia lunga circa 600 metri sostituisce una seggiovia fissa; il tracciato inizia nella località “Rara” e si estende verso “Pre da Peres”, servendo sia la pista da sci “Rara” che la seconda parte della pista da sci “Pre da Peres”. Grazie ai diversi gradi di difficoltà delle varie piste, questa zona è molto apprezzata e frequentata dagli sciatori; per tale motivo durante la stagione invernale si creavano code e lunghi tempi di attesa, che da quest’anno saranno solo un ricordo grazie al nuovo impianto dimensionato per una portata di 2700 p/h. Anche in questo caso troviamo l’argano diretto DDD e le nuove cabine Omega V, novità assoluta per l’intero comprensorio Dolomiti Superski.

 

Funivia Funifor 100-FUF Falginjochbahn @ Kaunertal, Austria

Quest’anno è in costruzione una nuova funivia Funifor nella valle Kaunertal, che si trova sul versante a nord della Vallelunga (alta val Venosta). A partire da questa stagione invernale, gli amanti del tempo libero potranno raggiungere il comprensorio sciistico del ghiacciaio del Kaunertal. Il Funifor è un sistema funiviario a va e vieni brevettato da Doppelmayr: le caratteristiche principali sono la stabilità al vento grazie all’ampio scartamento delle funi e l’affidabilità grazie alla movimentazione indipendente dei due veicoli. Proprio grazie a quest’ultima caratteristica è stato possibile realizzare quest’anno solo una delle due linee parallele, mente la seconda verrà realizzata il prossimo anno.

Gli ingegneri di Lana sono attualmente impegnati anche nella progettazione di altre quattro linee Funifor, che verranno realizzate nei prossimi anni in Svizzera, sullo Schilthorn/Piz Gloria.

 

People Mover 170-CLS Luton Airport @ Londra, Regno Unito

Sono ormai a buon punto i lavori di realizzazione del nuovo Cable Liner Shuttle per l’aeroporto di Luton, che si trova a circa 50 chilometri a nord della capitale del Regno Unito. Al fine di rendere il trasferimento significativamente più veloce per i passeggeri, offrendo loro un comfort eccellente durante il viaggio, Londra Luton Airport Limited ha deciso di investire in un nuovo sistema di trasporto pubblico tra la stazione ferroviaria di Luton Airport Parkway e l’aeroporto. Il people mover sarà lungo circa due chilometri ed effettuerà una corsa ogni quattro minuti. L’impianto è stato progettato e realizzato a Lana, gran parte degli elementi è già stata spedita ed è in corso il montaggio in cantiere.

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy