“Costruiamo insieme luoghi della comunità”: GEA al Parco dei Melograni della Fondazione Caterina Dallara

Nelle immediate vicinanze della Dallara è stato inaugurato un nuovo spazio verde che porta il nome di “Parco dei Melograni,” come parte del progetto “Costruiamo insieme luoghi della comunità.” Questo straordinario progetto è stato reso possibile grazie all’impegno della Fondazione Caterina Dallara e alla collaborazione di numerose parti locali interessate.

 

L’obiettivo principale del progetto è la creazione di spazi sociali che migliorino la qualità della vita dei cittadini, promuovano il territorio, contrastino le disuguaglianze e diffondano l’arte e la cultura. L’ area verde è stata realizzata dallo studio di architettura KCity – Rigenerazione urbana, con una forte enfasi sulla riqualificazione degli spazi, coinvolgendo attivamente la comunità e la sua conoscenza profonda del territorio.

La progettazione dell’area è cominciata con due workshop svoltisi nel corso del 2022, nei quali i partecipanti hanno esplorato le potenzialità, presentato proposte per il parco ed elaborato il “Manifesto dei Valori”, ovvero una guida dei valori base dell’intero progetto.
Questo approccio partecipativo ha garantito la realizzazione di un parco in sintonia con le esigenze e le aspirazioni della comunità.

Il Parco dei Melograni è stato suddiviso in diverse aree tematiche, tra cui Sport Outdoor, Musica & Teatro e Educazione & Natura, ciascuna delle quali offre una vasta gamma di attività e opportunità di svago e apprendimento.

Area Educazione & Natura – Il Percorso di Equilibrio

In collaborazione con lo studio KCity- Rigenerazione urbana è stato progettato uno stimolante percorso di equilibrio, con l’obiettivo di promuovere il gioco attivo e l’apprendimento ludico.

La sua struttura è stata pensata per essere accessibile a bambini di diverse età, grazie a una varietà di attrezzature che offrono vari livelli di sfida.  Il percorso mira principalmente a fornire un’opportunità per lo sviluppo fisico e cognitivo attraverso il gioco, incoraggiando i bambini a mettersi alla prova in un ambiente sicuro e controllato. Ponendo l’attenzione sulla crescita, l’esplorazione sensoriale e sulla promozione di nuove abilità, il tutto senza mai risultare troppo impegnativo o monotono.

La sicurezza è stata una priorità assoluta. Tutte le attrezzature rispettano rigorosamente la normativa di sicurezza EN 1176, che garantisce un ambiente privo di rischi. I genitori possono quindi rilassarsi sapendo che i bambini esplorano e si divertono in totale sicurezza.

Siamo particolarmente grati alla Fondazione Caterina Dallara e Kcity- Rigenerazione urbana, per averci coinvolto nell’arricchimento del nuovo spazio verde con attrezzature e risorse. Questa collaborazione sottolinea l’impegno tra enti locali e organizzazioni private nel sostenere progetti che promuovono l’educazione, il divertimento e lo sviluppo sostenibile all’interno della comunità.

L’inaugurazione del Parco dei Melograni rappresenta solo il primo passo. Con la realizzazione delle altre aree previste, il parco è destinato a diventare un punto di riferimento e un luogo dove il divertimento e l’apprendimento si fondono per il benessere di tutti, non solo per gli abitanti di Varano de’ Melegari.


    Questo articolo è stato redatto da Gea Srl

Dal 1990 creiamo nuove esperienze, ad ogni altitudine, in ogni stagione, all’aperto o al chiuso. Spazi in cui bambini e ragazzi, giovani e meno giovani possono divertirsi in assoluta sicurezza, trascorrere insieme momenti emozionanti praticando le attività che amano e scoprendone di nuove. Realizziamo spazi dove giocare, fare sport, vivere insieme in maniera attiva.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 17/04/2024, 5:08 Sito Forum