Gruppo Doppelmayr: fatturato di 846 milioni di euro nel 2017/2018

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa ha chiuso un esercizio finanziario di grande successo. Rispetto agli anni precedenti, i ricavi di vendita sono aumentati del 5,7% raggiungendo i 846 milioni di euro. Questo è stato possibile grazie ai grandi investimenti dei clienti del settore invernale, ai grandi progetti nei mercati emergenti e al grande impegno dei collaboratori.

Nell’esercizio 2017/2018, il turismo invernale è stato ancora una volta il maggiore contributore nei ricavi di vendita del gruppo Doppelmayr/Garaventa. Due terzi di tutti gli impianti costruiti in tutto il mondo sono stati realizzati per il settore invernale. I comprensori sciistici di tutto il mondo hanno investito nelle loro infrastrutture funiviarie, nel comfort degli ospiti e nell’offerta di servizi. L’importanza di ogni singolo progetto funiviario è testimoniata dalla quota di fatturato dei paesi alpini Austria, Germania, Svizzera, Francia e Italia: Nell’esercizio 2017/2018 il loro contributo complessivo è stato di oltre il 40% del fatturato totale.

Cabinovia di collegamento Breitach GmbH & Co KG, Hirschegg, Austria

 

Progetti da record in Europa

Tra i numerosi progetti realizzati da Doppelmayr/Garaventa nell’esercizio 2017/2018, ci sono un paio di pietre miliari dell’ingegneria funiviaria: in Svizzera, la funicolare più ripida del mondo, dal dicembre 2017, porta a Stoos. Essa mantiene gli scompartimenti sempre orizzontali fino a raggiungere la pendenza del 110%. Per lo sviluppo di questo innovativo concetto di livellamento automatico, Garaventa ha vinto il Premio Innovazione 2018 della Camera dell’Industria e del Commercio della Svizzera centrale.

La nuova funivia a va e vieni sullo Zugspitze instaura invece tre record mondiali: il più grande dislivello superato, 1.945 metri, il pilone a traliccio più alto, 127 metri, e la più lunga campata libera, 3.213 metri.

Funicolare Schwyz-Stoos AG, Morschach, Svizzera

 

L’Asia come regione emergente

Lo sviluppo in Asia è stato molto soddisfacente, con una quota di fatturato del 21%. Qui gli impianti a fune nel settore dei punti di interesse turistico (POI) sono molto richiesti, in particolare in paesi come la Cina o il Vietnam.

In Vietnam, una nuova cabinovia 3S collega le isole turistiche di Phu Quoc e Hon Thom. Con una lunghezza di 7.900 metri, è entrata nel Guinness dei Primati come la cabinovia trifune più lunga del mondo.

In Cina, Doppelmayr/Garaventa ha realizzato la prima funivia trifune del Paese. Attraversa il parco nazionale di Lushan, patrimonio mondiale dell’UNESCO e una delle zone culturali più famose della Cina.

I team Doppelmayr/Garaventa hanno lavorato sodo anche su nuovi impianti per il turismo invernale in Cina. In occasione delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022, Doppelmayr/Garaventa si è aggiudicata i contratti per la costruzione di nove impianti a fune. “Per noi l’Asia mostra uno sviluppo molto positivo in questo momento. Il potenziale degli impianti a fune in tutti i campi di applicazione è enorme”, sottolinea l’amministratore delegato Michael Doppelmayr.

Cabinovia trifune Sun Group Corporation, Phu Quoc, Vietnam

 

Aziende produttive del gruppo Doppelmayr/Garaventa.

Il team di Doppelmayr Cable Car ha completato un Cable Liner presso l’aeroporto internazionale Sheremetyevo di Mosca. Il people mover collega i terminal nord e sud ed ha svolto un ruolo importante nel garantire la mobilità dei passeggeri durante la Coppa del Mondo 2018 in Russia.

Doppelmayr Transport Technology ha costruito un impianto di trasporto materiali ad alte prestazioni in Turchia: la teleferica nella miniera sotterranea di rame Cerattepe è stata progettata sia per il trasporto del minerale di rame estratto, in speciali benne, sia per il trasporto del personale della miniera, in alcune cabine.

Nell’esercizio 2017/2018 Doppelmayr/Garaventa ha affiliato nuove società al Gruppo. Il Gruppo Frey apporta al Gruppo Doppelmayr/Garaventa il know-how delle sue attività a livello mondiale nel settore dei sistemi di azionamento e controllo degli impianti a fune. LTW Intralogistics ha rafforzato le proprie competenze software con l’acquisizione della società di software Metasyst Informatik GmbH con sede a Vienna.

 

Il futuro porta crescita in nuovi mercati

Doppelmayr/Garaventa guarda al futuro con grande fiducia. “Ci aspettiamo un’attività stabile in Europa centrale. Prevediamo una crescita in Asia e Sud America. Perseguiamo costantemente la strada intrapresa per consolidare la nostra rete di servizi”, afferma Michael Doppelmayr. Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa mira a rafforzare i propri mercati chiave e a creare opportunità in nuovi mercati con tecnologie funiviarie all’avanguardia e soluzioni su misura per le esigenze dei clienti.

 

Fact box  2017/2018 (1 Apr. – 31 Mar.)  2016/2017 (1 Apr. – 31 Mar.)
Fatturato 846 Milioni di Euro 801 Milioni di Euro
Numero di dipendenti 2.933 2.720
Doppelmayr Holding AG
Management Board
Ing. Michael Doppelmayr
Hanno Ulmer

 

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy