Home Notizie Forum Cantieri Impianti Macchine Neve Divertimento Turismo Gallery Mappe Annunci Shop Contatti
Iscriviti è gratis! Ultimi articoli Ultime discussioni AREA AZIENDE Guestbook Helpdesk sito

Doppelmayr USA amplia la sede americana

Doppelmayr USA è lieta di annunciare l’espansione della propria sede centrale a Salt Lake City, nello Utah. Nei prossimi due anni, l’azienda esperta di impianti a fune costruirà una nuova struttura che comprenderà uffici, produzione e magazzini, creando nuovi posti di lavoro nella regione. Questa espansione risponde alla forte domanda del settore funiviario e rappresenta un investimento significativo per il futuro.

 

Mentre le stazioni sciistiche di tutti gli Stati Uniti continuano a investire in infrastrutture all’avanguardia per migliorare l’esperienza degli ospiti, compresi i nuovi impianti a fune, l’espansione della struttura consente a Doppelmayr USA di soddisfare meglio le crescenti esigenze del fiorente mercato nordamericano degli impianti a fune.

La nuova struttura, che raddoppierà quasi le dimensioni dell’edificio attuale, sarà dotata di circa 120.000 metri quadrati di spazio interno per la produzione e il magazzino, 68.000 metri quadrati di spazio esterno coperto e una struttura per uffici e formazione di 40.000 metri quadrati. Situata vicino all’aeroporto, nel cuore di Salt Lake City, la nuova struttura si troverà direttamente a est della sede attuale.

 

Una pietra miliare storica

Questa tappa storica per Doppelmayr dimostra l’impegno dell’azienda a rafforzare la propria posizione in Nord America. L’espansione della sede di Salt Lake City consentirà a Doppelmayr USA di assumere un ruolo ancora più importante nella produzione e contribuirà ad accogliere una forza lavoro in rapida crescita. Gerhard Gassner, amministratore delegato del Gruppo Doppelmayr, spiega: “I nostri collaboratori fanno un lavoro eccezionale per completare tutti i nostri impianti a fune in tempo e secondo gli standard più elevati. Tuttavia, abbiamo urgentemente bisogno di più spazio per la produzione e il magazzino e, soprattutto, di più personale per poter soddisfare queste esigenze in futuro.”

 

L’esperienza di Doppelmayr in Nord America

“Lo stabilimento attuale ci ha servito bene per oltre 20 anni, ma stiamo per esaurire gli spazi. La nuova struttura sarà un impianto di produzione all’avanguardia dove continueremo a progettare e produrre i sistemi funiviari di più alta qualità del Nord America.” Katharina Schmitz, Presidente di Doppelmayr USA

Con questo investimento, Doppelmayr si propone di essere leader del mercato funiviario per gli anni a venire ed è orgogliosa di espandere i suoi successi nel mercato nordamericano. I progetti architettonici e ingegneristici del nuovo impianto sono attualmente in fase di sviluppo. L’inizio della costruzione è previsto per l’inizio del 2025, con l’obiettivo di produrre dal nuovo impianto entro la metà del 2026.


    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr rappresenta la qualità, la tecnologia e la leadership di mercato nella costruzione di impianti a fune per il trasporto di persone e materiali e di soluzioni intralogistiche ad alta tecnologia. L'azienda vanta 130 anni di storia e un secolo di esperienza nella progettazione, sviluppo, design, produzione e costruzione di impianti a fune. Questa tecnologia collaudata e la sua affidabilità hanno reso gli impianti a fune una soluzione di mobilità popolare e performante nelle regioni sciistiche, ricreative e nelle città di tutto il mondo.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 13/07/2024, 5:15 Sito Forum