120 anni della Doppelmayr, il numero 1 nel mercato funiviario mondiale

Fin dalla fondazione, la Doppelmayr è stata considerata una azienda molto innovativa: già 120 anni fa il fondatore Konrad Doppelmayr realizzava macchine moderne ed affidabili. Questa tradizione è stata portata avanti senza interruzioni, ed oggi Doppelmayr è il leader mondiale per qualità e tecnologia nell’ingegneria funiviaria.

Posizione che si riflette anche nei risultati dell’esercizio finanziario 2011/12. Il fatturato è aumentato di 10 milioni raggiungendo quota 628 milioni di euro. Il numero di dipendenti in tutto il mondo è aumentato del 3.7% (In Austria +6.5%, 1.161 collaboratori).

Gli impianti a fune al servizio degli sport invernali sono la principale fonti di ricavo. Parallelamente a questo, il mercato per il trasporto in aree urbane si sta sviluppando con una dinamica crescente. Durante il periodo coperto dal rapporto, Doppelmayr ha completato numerosi impianti urbani in Sud America ed in Europa, ed altri ancora sono in fase di costruzione o di progettazione.

Doppelmayr affronta le sfide sui mercati globali con innovazioni orientate ai clienti nonché un continuo adeguamento dei metodi di produzione e dei materiali utilizzati, aggiornati all’ultimo stato dell’arte. In questo modo Doppelmayr può espandere la sua posizione di leader in tecnologia ed innovazione nel settore funiviario turistico ed urbano e creare una solida base per un successo sostenibile dell’azienda.

Doppelmayr è ottimamente posizionata per un successo anche negli anni futuri. Il management si aspetta buoni risultati operativi con fatturato in crescita per l’esercizio 2012/13.

Leader tecnologico nel mercato

La leadership di Doppelmayr nel mercato globale è il risultato di una lunga e lungimirante politica aziendale orientata alla sostenibilità che viene perseguita da più di quattro generazioni.

La storia di successo della ditta è iniziata con la costruzione di macchine innovative nel 1892. Il primo impianto a fune non era solamente speciale per Doppelmayr, ma era allo stesso tempo fondamentale per una delle più importanti zone sciistiche mondiali: nel 1937 venne realizzata la prima sciovia Doppelmayr a Zürs am Arlberg.

Doppelmayr ha impostato un importante trend con l’ingresso nel settore degli ammorsamenti automatici nei primi anni 70 realizzando la prima cabinovia a Mellau, Bregenzerwald. Questa è stata seguita da un gran numero di importanti innovazioni nel mondo dell’ingegneria funiviaria, come cabinovie con le campate più lunghe mai realizzate o impianti che raggiungono quote estreme, il più grande 3S del mondo in Canada, seggiovie con sicurezze per bambini, la prima funivia del mondo a due piani con terrazza panoramica e molto altro.

Grazie ai continui progressi nelle prestazioni, sicurezza e comfort, non solo le funicolari ma anche le cabinovie possono venir utilizzate come sistemi di trasporto urbano slegati dal traffico, e le nuove evoluzioni dei sistemi di recupero integrato contribuiscono considerevolmente ai nuovi impieghi. Grazie a questa tecnologia, Doppelmayr garantisce che in caso di guasto, seppur raro, i passeggeri possono sempre essere riportati nelle stazioni, senza dover essere evacuati o calati dalle cabine.

Le cabinovie sono utilizzate come trasporto urbano in molte città; recentemente la cabinovia a 10 posti realizzata a Londra in occasione dei giochi olimpici 2012, ha attirato l’attenzione del mondo con la sua spettacolarità.

Doppelmayr è anche considerata un pioniere nel settore del trasporto materiale. Il sistema Ropecon combina i vantaggi di una teleferica e di un nastro trasportatore. Impianti di questo tipo sono in servizio continuo in cave e cantieri di tutto il mondo.

Una delle teleferiche più spettacolari è l’impianto di Linth-Limmern in Svizzera. Si tratta della più grande teleferica a va e vieni del mondo, può trasportare fino a 40 tonnellate ed è utilizzata per la costruzione di un bacino idroelettrico in alta montagna.

Doppelmayr non solo offre ogni tipo di impianto a fune, dalla sciovia all’imponente funivia a va e vieni, ma ha anche realizzato ognuna di queste tipologie. Lo sviluppo è continuo e costante per adattarsi alle richieste del mercato.

Al momento gli sforzi sono concentrati sull’ottimizzazione dell’affidabilità e sul confort per i passeggeri, me vengono tenuti in considerazione anche consumo energetico ed efficienza. Quest’inverno verrà messa in servizio una seggiovia ad energia solare nella regione sciistica di Golm/Montafon.

 Innovazioni, Novità e record mondiali del gruppo Doppelmayr dal 2004 ad oggi

 La cabinovia Emirates Air Line di Londra

 1. Prima funivia per trasporto automobili (Volkswagen Bratislava)

2. Stazione a funzionamento automatico senza agenti di pedana

3. Le più lunghe campate del mondo: 2.5 km su 8MGD (Hailuogou, Cina) e 3S Kitzbuhel

4. Maggior quota raggiunta (4.848 m, Dagu Glacier in Sichuan, Cina)

5. Premio 2004 per l’innovazione della regione del Vorarlberg per il sistema Ropecon

6. Prime seggiovie riscaldate (Lech Schröcken)

7. Prima cabinovia con vetture rotanti Stuckli Rondo (Sattel, Svizzera)

8. Funitel con ruote ciclopiche a St. Anton, Austria

9. Primo Mountain Glider in un parco di divertimenti (Belgio)

10. Prime cabinovie riscaldate (Ischgl e Zell am See)

11. Prime carenature colorate per seggiovie

12. Prima seggiovia progettata a misura di bambino

13. Nuovo record di campata con 3000 m (3S Whistler, USA)

14. Prima sciovia spostabile

15. Record mondiale di portata sulla teleferica Linth-Limmern, Svizzera

16. Numerose innovazioni nella ventilazione/condizionamento delle cabine

17. Prima seggio-cabinovia con doppio imbarco

18. Sistema di sicurezza integrato per impianti 3S (Coblenza e Sölden)

19. Funivia più lunga del mondo in Armenia

20. Sistema di sicurezza integrato per cabinovie monofuni

21. Altre innovazioni e record sugli impianti in costruzione per le olimpiadi di Sochi 2014, con il 3S più lungo del mondo ed il trasporto di auto e passeggeri.

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy