Mobilità urbana Doppelmayr per Città del Messico

Doppelmayr/Garaventa realizza in Messico il primo progetto funiviario urbano con un impianto della generazione D-Line.

A Città del Messico, il trasporto pubblico è una sfida. Nella capitale messicana, ogni anno circa 800 milioni di passeggeri utilizzano autobus, treni, ecc. Nei giorni di punta le persone in viaggio possono arrivare addirittura a 5,5 milioni. Dal 2021 si aggiungerà un nuovo mezzo di trasporto, che supera decisamente tutti gli altri e agisce su un nuovo livello: Una potente soluzione funiviaria di Doppelmayr/Garaventa collegherà il quartiere settentrionale di “Cuautepec” con il massimo punto nevralgico della mobilità cittadina, “Indios Verdes”.

Comodo, affidabile, privo di gas di scarico e silenzioso, in futuro l’impianto a fune trasporterà le persone a destinazione circa 40 minuti più in fretta. Si tratterà della prima D-Line utilizzata come mezzo di trasporto urbano. A metà settembre 2019 hanno avuto ufficialmente inizio i lavori per questo ambizioso grande progetto. Solo un anno e mezzo dopo è previsto che le moderne cabine OMEGA V comincino a muoversi fluttuando sulla città. La linea comprenderà sei stazioni e sarà completamente integrata nell’attuale rete di trasporti pubblici esistente. Il nuovo livello di trasporto sospeso per una tratta complessiva di 9,22 chilometri rappresenta un’alternativa interessante ai comuni mezzi di trasporto.

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.100 impianti per clienti in oltre 96 Paesi del mondo.


Cerchi, ad esempio, tutte le funivie in Piemonte? Filtra gli articoli per tag multipli

Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy