Più comfort sui Carpazi per gli amanti degli sport invernali

Due nuove seggiovie di LEITNER ropeways in Polonia e in Slovacchia
A Jasna, nei Bassi Tatra, e a Szczyrk, nei Beschidi Slesiani, LEITNER ropeways sta realizzando per il prossimo inverno due nuove e moderne seggiovie. Committenti, insieme a Tatry Mountains Resort e a COS-OPO, due delle più importanti organizzazioni sportive e turistiche dei Carpazi.

2013_10_LEITNER_ropeways_slovacchia_polonia_3

Venti bellissime piste, per un totale di 45 chilometri ad un’altitudine compresa tra i 1000 e i 2.024 metri, fanno di Jasna, Demänovska Valley, nei Bassi Tatra, la regina tra i comprensori sciistici della Slovacchia. Nella prossima stagione invernale l’offerta sarà notevolmente aumentata, per la gioia degli amanti degli sport invernali e per tutti i visitatori, che, grazie  all’apertura del nuovo impianto di arroccamento Lucky-Priecno, raggiungeranno le piste inmodo assai più agevole e veloce. La nuova seggiovia 6-posti dispone di molte innovazioni tecnologiche, tra cui l’azionamento DirectDrive, che consente di risparmiare energia e necessita di pochi interventi di manutenzione. Completano l’allestimento i sedili riscaldati, il sistema CPS (Cable Position Supervision) per il monitoraggio della fune e un sistema di immagazzinamento completamente automatico.

2013_10_LEITNER_ropeways_slovacchia_polonia_2

Particolarmente apprezzate anche le cupole delle seggiole, di colore blu, che fanno spuntare un bel cielo sereno con tutte le condizioni meteorologiche. L’impianto sarà lungo 1.835 metri e supererà un dislivello di 343,5 metri. Sulle sue 90 seggiole potranno essere trasportate fino a 2.440 persone all’ora. Grazie a questa nuova seggiovia, Jasna si propone ancor più come comprensorio sciistico particolarmente adatto alle famiglie, visto l’alto numero di piste facili blu e rosse. Il committente è il Tatry Mountains Resort, che esercisce molte zone sciistiche e hotel sugli Alti e Bassi Tatra.

Cupole blu per Jasna, gialle per Szczyrk

Anche sul versante polacco dei Carpazi, circa a 100 chilometri a nord di Jasna, LEITNER ropeways sta realizzando una nuova seggiovia: a Szczyrk, uno dei più importanti e amati comprensori sciistici della Polonia, entrerà in servizio il prossimo inverno una nuova seggiovia quadriposto, questa volta con le cupole gialle. L’impianto sostituisce una vecchia seggiovia biposto fissa e trasporterà i passeggeri sulla cima Skrzyczne, a 1.257 metri di altitudine.

2013_10_LEITNER_ropeways_slovacchia_polonia_1

Avrà una lunghezza di 1.102 metri, a fronte di un dislivello di 296 metri e di una portata oraria di 2.400 persone. Il committente, la COS-OPO, ha già realizzato in zona numerosi impianti sportivi, tra cui trampolini da sci, piscine e palazzetti dello sport.

Jasna (Slovacchia)

  • CD6C Lucky-Priecno (2013)
  • Tipo di impianto: CD6C
  • Lunghezza: 1.835 m
  • Dislivello: 343,50 m
  • Portata: 2.440 p/h
  • Numero di seggiole: 90
  • Numero di sostegni: 14
  • Velocità: 5 m/sec
  • Szczyrk (Polonia)

CD4C Jaworzyna Skryczne (2013)

  • Tipo di impianto: CD4C
  • Lunghezza: 1.102 m
  • Dislivello: 296 m
  • Portata: 2.400 p/h
  • Numero di seggiole: 83
  • Numero di sostegni: 11
  • Velocità: 5 m/sec

    Articolo redatto da Leitner Ropeways

Il Gruppo Leitner è protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner ropeways e Poma), dei battipista e veicoli cingolati (Prinoth), dell’innevamento programmato (Demaclenko) e dell’energia eolica (Leitwind). Nel 2019, per la prima volta in 130 anni, ha superato il miliardo di fatturato.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy