Massima capacità di trasporto nella rete di trasporto urbano in Lussemburgo

Il Lussemburgo intende raggiungere una quota di trasporto pubblico pari al 25% del traffico totale entro il 2020. La nuova funicolare parallela Pfaffenthal-Kirchberg mira ad aumentare l’ attrattiva della mobilità dei trasporti locali e ad alleggerire la pressione sulla stazione ferroviaria principale del Lussemburgo.

Dal treno alla funicolare, dalla funicolare al tram e viceversa. Anche se lunga solo 200 metri, la nuova funicolare parallela gioca un ruolo fondamentale nel concetto di trasporto urbano lussemburghese. Collega la nuova stazione ferroviaria Pfaffenthal, costruita nel 2017, con la stazione proprio accanto al ponte della Granduchessa Charlotte sull’ altopiano di Kirchberg.

La funicolare parallela dovrebbe contribuire a garantire che i trasporti pubblici lussemburghesi rappresentino il 25% del traffico totale entro il 2020.

Impianti ridondanti

Il nuovo impianto è costituito da due impianti funicolari paralleli, ciascuno con due veicoli che sono stati progettati nello stesso modo, ma che possono essere azionati indipendentemente l’ uno dall’altro. La scelta dell’ impianto con sistemi ridondanti si è basata sull’aspetto dei lunghi tempi di esercizio e sulla richiesta di una disponibilità molto elevata.

Per questo motivo ogni sistema dispone di un proprio azionamento con trasformatore e di un proprio punto di comando e di esercizio. Come impianto per il trasporto pubblico, il programma di marcia è progettato per la massima capacità di trasporto.

7200 persone possono essere trasportate ogni ora

Questo è sufficiente per portare in dieci minuti i passeggeri di due treni suburbani che arrivano alla nuova stazione di Pfaffenthal nel quartiere lavorativo e degli amministrativo sull’ altopiano di Kirchberg. Le linee della funicolare sono state deliberatamente scelte in modo semplice e chiaro. Il percorso si sviluppa diretto e con una pendenza costante del 19,7% dalla stazione a valle alla stazione a monte.

Al centro di ogni percorso c’è un punto di incrocio con un raddoppio centrale. I veicoli sono stati prodotti dalla CWA Constructions SA (CWA) di Olten. Due carrozze sono collegate ciascuna da una fune traente e da una fune zavorra. Poiché la funicolare fa parte della società ferroviaria statale CFL, la progettazione e l’ equipaggiamento delle carrozze sono stati adattati allo stile degli autobus e dei treni della CFL.

Con il design particolare e con un unico livello completamente accessibile su sedia a rotelle, i veicoli possono essere utilizzati anche da persone con problemi di limitata mobilità. Le quattro carrozze delle due funicolari offrono spazio per 140 persone in esercizio normale e 168 persone in esercizio di punta. Il collegamento alla rete ferroviaria esistente è stata una delle sfide principali. Pertanto, tutte le interfacce e le soluzioni tecniche hanno dovuto essere chiarite e chiarite durante la fase di progettazione.

Il sistema è dotato di un complesso sistema audio, video e di allarme, che è accoppiato al sistema operativo CFL e deve quindi essere completamente adattato a queste condizioni. Il parametro di riferimento è stato fissato anche in termini di propagazione del rumore. I fissaggi delle rotaie sono stati progettati per essere completamente elastici su tutta la linea.  Le centraline idrauliche di frenatura sono state dotate di pompe particolarmente silenziose e motori e i riduttori sono privi di ventilazione forzata.

Riduzione dei tempi di percorrenza

Con il cambio di orario del 10 dicembre 2017, la nuova funicolare parallela ha ufficialmente iniziato il servizio di linea. In futuro essa non solo ridurrà sensibilmente il carico sulla stazione ferroviaria principale del Lussemburgo, ma ridurrà notevolmente anche i tempi di viaggio dei passeggeri in arrivo da Ettelbrück e Esch sull’ Alzette. Già prima dell’ apertura ufficiale, la funicolare aveva già raggiunto lo status di importante riferimento per gli impianti a fune nei trasporti pubblici e nelle aree urbane.

Dati tecnici

  • Lunghezza inclinata 200 m
  • Dislivello 39 m
  • Velocità max. 7 m/s
  • Tempo di viaggio 63 secondi
  • Capacità 2 x 3’600 persone/h
  • Diametro fune traente 30 mm
  • Potenza nominale 342 kW
  • Produttore Veicoli CWA
  • Azionamenti Sisag Sicherheitstechnik
  • Fornitore della fune Fatzer AG

    Articolo redatto da Garaventa

As quality, technology and market leader in ropeway engineering, Doppelmayr/Garaventa operates production plants as well as sales and service centers in over 40 countries worldwide. Flexibility, know-how and pioneering spirit make the Group ideally equipped to meet all the challenges of traditional and new markets.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy