Seggiovie D-Line: un’attrazione con tutti gli optional

Le seggiovie sono uno dei “core product” del Gruppo Doppelmayr/Garaventa. Come parte importante della D-Line, anche questo prodotto è stato interamente riprogettato ed ottimizzato. Ora porge il benvenuto in prima classe ai passeggeri.

Immaginate di viaggiare comodi, al caldo e nel silenzio attraverso un meraviglioso paesaggio invernale fino alla cima. Una corsa sulla seggiovia D-Line di Doppelmayr è esattamente questo. Nuove caratteristiche, nuove tecnologie e nuovi design aprono nuove possibilità.

Ma come si è giunti a questa innovazione? Un denominatore comune per l’innovazione Doppelmayr/Garaventa progetta continuamente innovazioni per i clienti. Quest’opera pionieristica ha conferito e consolidato all’azienda la posizione di leader di mercato e, da un punto di vista storico, ha inoltre generato un’enorme varietà di versioni dei prodotti. Grazie alla D-Line, questa varietà di modelli trova ora un denominatore comune: esperienza e competenza pluriennali si uniscono a un modernissimo design, a maggiori possibilità di configurazione e alle più moderne conquiste in campo tecnico.

Molti componenti sono stati standardizzati per favorire la semplicità di montaggio, di formazione ed uno stoccaggio più agile dei ricambi. La D-Line risponde ai maggiori requisiti in termini di comfort, velocità, portata e sicurezza, ma nel contempo ottimizza le procedure di fabbricazione e assemblaggio: vantaggi che portano autentici benefici ai clienti. La strada verso un prodotto è formata da anni di ricerca e sviluppo: studi di ergonomia e design, simulazioni di oscillazioni alle correnti e molto altro. Molte innovazioni delle nuove seggiole D-Line sono ben nascoste.

Opzioni attraenti su un principio modulare

Una nuova allettante selezione secondo il principio modulare nella D-Line è inoltre rappresentata dal “modulo seggiola”. Vale a dire, esiste un modello di seggiola base, espandibile con molte opzioni secondo un principio modulare. Tra gli obiettivi principali nella progettazione della nuova generazione di seggiole Doppelmayr figurava anche l’opportunità di concedere agli esercenti una gamma più ampia di possibilità di personalizzazione.

A tale riguardo, una delle caratteristiche principali è rappresentata delle grandi superfici personalizzabili e facilmente intercambiabili sul retro dello schienale: le cosiddette mesh. Esse possono essere fissate in modo semplice e veloce e sostituite secondo necessità. In tal modo, è possibile armonizzarle perfettamente al corporate design dell’area sciistica nonché dotarle di messaggi a piacere o predisporle per campagne pubblicitarie. Inoltre, è possibile selezionare fodere per l’imbottitura, cuciture e cupole di colori diversi nonché componenti con rivestimenti colorati.

Tanto spazio, ergonomia e comodità

Un viaggio su una seggiovia D-Line è un’esperienza per i passeggeri, perché ora ci sono più spazio e comfort. Da un lato, sul sedile: ampie sedute, di 520 mm di larghezza, offrono a ogni passeggero, dal primo all’ultimo posto, il massimo comfort. I posti di forma ergonomica provvedono a una piacevole posizione di seduta. Dall’altro, grazie alla sospensione comfort ottimizzata: fin dalla prima corsa diventa subito chiaro che si tratta di un’esperienza del tutto nuova. Grazie alla sospensione perfezionata, non solo il movimento lungo il percorso, ma anche l’ingresso in stazione sembrano “adagiati su una nuvola”. La sospensione riduce sensibilmente vibrazioni ed emissioni sonore.

Per poter trasportare gli sportivi invernali con le loro svariate attrezzature, Doppelmayr ha rielaborato anche il poggiapiedi centrale della seggiovia. Sciatori e snowboarder possono apprezzare le ampie superfici d’appoggio. Con stile a sei metri al secondo Le seggiovie D-Line rappresentano un colpo d’occhio che lascia il segno. Le seggiole, progettate in collaborazione con un famoso designer, colpiscono per la sobria eleganza, mentre la solida struttura trasmette già allo sguardo una Diverse combinazioni di colori e opzioni di branding personalizzato rendono unica ogni seggiovia D-line.

Un’altra caratteristica unica è la comodità dei sedili ergonomici a sedute individuali. sensazione di sicurezza. Tuttavia, le seggiovie D-Line non sono solamente un mezzo di trasporto comodo ed elegante, sono anche veloci: la velocità massima di una seggiovia D-Line, pari a 6 m/s, accorcia i tempi di salita e contrasta in modo mirato ogni possibile congestione nel trasporto. La prima seggiovia D-Line del mondo è entrata in servizio nel dicembre 2016 a Hochfügen e rappresenta un’altra tappa fondamentale della tecnologia funiviaria.

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy