Riparte la Polybahn, storica funicolare di Zurigo

Dotata di tecnologia e sicurezza all‘avanguardia, la storica Polybahn Zürich ha ripreso il suoi viaggi dopo una revisione completa.

 

La Zürichbergbahn, come si chiamava originariamente la Polybahn, è entrata in funzione nel 1889. Oggi trasporta circa due milioni di passeggeri all’anno, tra cui molti studenti, dalla “Centrale” della stazione principale alle università e ritorno. Insieme a Garaventa, l’autorità dei trasporti di  Zurigo ha completamente rinnovato il punto di riferimento della città e ha reso la Polybahn adatta al futuro.

 

Nuovo argano con sistema di spostamento

Il rinnovamento più fondamentale verte sull’argano, che ora è completamente montato su un carro scorrevole. Normalmente, questo si ottiene con singole unità di recupero fune a pulegge. Tuttavia, questo non era possibile a causa dello spazio limitato disponibile nella sala macchine, che risale al 1889. Con un nuovo concetto sviluppato appositamente per la Polybahn, il sistema di azionamento ora calcola la distanza di cui l’argano deve essere spostato in modo che l’impianto si fermi esattamente alla stazione di valle. Anche le variazioni di lunghezza della fune traente possono essere compensate con questo sistema.

 

Revisione complessa delle carrozze

Oltre alla consegna di un nuovo sistema di azionamento, l’ammodernamento della Polybahn ha incluso anche una complessa revisione dei veicoli. Una sfi da logistica è stata la rimozione degli stessi nel mezzo della città di Zurigo. “Grazie alla stretta e professionale collaborazione con il team di montaggi Garaventa e l’azienda di trasporto, siamo stati in grado di affrontare con successo questa sfida”, dice Stephan Kobler, che ha supervisionato il nuovo progetto di costruzione come responsabile tecnico della Polybahn.

    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 50 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.400 impianti per clienti in oltre 96 Paesi del mondo.







Ti piacciono i contenuti di Funivie.org?

Tutto il nostro lavoro viene svolto senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Se vuoi collaborare inviando articoli o puoi farlo come ditta o come privato.

Potrebbero interessarti anche…
Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy


    Ultimo aggiornamento cache pagina: 25/09/2022, 1:21