Alpina snowmobiles ancora dietro le quinte di un grande film

La motoslitta da lavoro Sherpa, modello di punta di Alpina Snowmobiles, è stata ancora una volta scelta dalla produzione di un grande film come mezzo di supporto alle scene girate su neve.

Nel film “The last ship“, uscito nelle sale appena poco più di un anno fa, la Sherpa è stata impiegata per fornire un supporto logistico alla troupe impegnata a girare alcune scene del film in ambiente innevato. Grazie alla notevole capacità di trasporto anche su neve fresca, la Sherpa ha trasportato uomini e materiali, come già in precedenti occasioni per films di respiro mondiale.

The last ship

Anche la produzione di “Man of Steel” ha potuto contare su due Sherpa come mezzo per il supporto logistico alla troupe impegnata a filmare in località remote del Nord America.

Man of steel

Recentemente Alpina Snowmobiles aveva già fornito 4 Sherpa 1.6 alla produzione dell’ultimo film di 007, “Spectre”, per le scene girate in Austria nell’inverno 2014-2015. Oltre a servire come di consueto da mezzo di supporto logistico, le Sherpa erano state alloggiate sotto la fusoliera di pesanti aeroplani, che gli stunt-men hanno guidato lungo ripide piste innevate per girare le impressionanti scene dell’aereo precipitato in montagna ed abilmente “guidato” su neve da James Bond. Rimossi dalle immagini tramite l’editing digitale per il film, in alcune foto del “making” si intravvede comunque lo chassis della Sherpa ed un pattino per la guida.

In una produzione della TV Canadese, “The horses of Mc Bride“, Aidan Quinn (figlio di Antony Quinn) era uno dei protagonisti impegnati in un recupero di cavalli rimasti bloccati nella foresta a causa di una forte nevicata. Qui una Sherpa è visibile anche nel film, essendo usata dagli attori come mezzo per raggiungere i cavalli nella foresta.

Sempre di un film per famiglie, ma di produzione Disney, si tratta di “Twelve dogs of Xmas“, dove la Sherpa ha reso il solito valido servizio di supporto camera, regia e operatori. Mentre per la produzione Bavarese di un film natalizio su “Santa Claus”, l’enorme slitta-caravan di Babbo Natale è stata trainata da una Sherpa 1.6, unico veicolo in grado di smuovere il pesante rimorchio completo di attori sopra di esso. Un traino di renne… coi cingoli.

Il sequel, anzi il “prequel” del famoso “The Thing / La cosa” di John Carpenter è stato girato anch’esso, sui ghiacciai del nord del Canada, con il supporto di una Sherpa per il trasporto di attori e materiali. Curioso il trasporto della Sherpa sul ghiacciaio appesa ad un elicottero, mancando una via d’accesso percorribile da mezzi meccanici.

Sulle nevi della Nuova Zelanda invece sono stati girati diversi films importanti, sempre con il supporto di una agenzia locale che si occupa di logistica per le produzioni dei films, e che impiega anche una Sherpa tra i vari mezzi. Ricordiamo che in Nuova Zelanda sono state girate scene del Signore degli Anelli, ma anche dell’Ultimo Samurai e altri titoli celebri.

Rimane infine il “mistero” di un famoso attore Americano, che ha acquistato una Sherpa per il suo ranch in Colorado, ma tramite un’azienda intermediaria per tutelarne la privacy. Proprio per questo non ci azzardiamo a fare il suo nome… ma continuiamo a leggere i blogs che parlano di cinema sperando un giorno di riconoscerlo alla guida della sua Sherpa curiosamente verniciata in livrea bianca mimetica invernale.

Sherpa on Cardrona NZ mody

    Articolo redatto da Alpina Snowmobiles

ALPINA MOTOSLITTE produce ed offre la più ampia e qualificata gamma di macchine da lavoro e di attrezzature per il trasporto, la battitura piste ed il soccorso, e si pone come interlocutore privilegiato per soddisfare adeguatamente le principali esigenze di mobilità e trasporto sulla neve e di battitura piste Per inserire i tuoi articoli come sta facendo questa azienda richiedi l'accreditamento.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy