Con la più moderna tecnologia funiviaria Doppelmayr nel posto più pittoresco dell’Austria

Dopo un periodo di costruzione di poco meno di un anno, la Lünerseebahn brilla in un nuovo splendore, completamente ristrutturata. Tra le pareti esistenti delle stazioni di valle e di monte è stata costruita una moderna funivia che porta i visitatori su per la montagna e nuovamente a valle ad una velocità di circa 10 metri al secondo. La nuova funivia entra in funzione l’8 agosto.

Come la maggior parte delle funivie, anche la funivia del Lünersee è stata costruita nel corso della costruzione della centrale elettrica. All’inizio degli anni ’50, l’allora Vorarlberger Illwerke commissionò la costruzione di una funivia per sviluppare un cantiere e per gestire il trasporto dei materiali al lago Lünersee. Dopo il completamento dei lavori di costruzione, l’impianto è stato adattato per il trasporto pubblico.

Concessione scaduta

Dal 22 giugno 1959 la funivia a unica via di corsa funziona in modalità va e torna per trasportare in modo affidabile gli appassionati di montagna, gli amanti della natura o semplicemente gli escursionisti sulla montagna e giù a valle. “Dopo 60 anni, la concessione per la vecchia funivia è scaduta, quindi ci siamo trovati di fronte a considerazioni sul futuro dell’impianto. C’erano diverse possibilità di discussione – alla fine abbiamo deciso questa forma di rinnovamento”, afferma Markus Burtscher, amministratore delegato di Golm Silvretta Lünersee Tourismus GmbH, un’affiliata al 100% di Illwerke vkw AG.

 

Più stabilità al vento, maggiore capacità

Dopo la decisione di rinnovare completamente la vecchia funivia, nel settembre 2019 è stato dato il via libera alla costruzione della nuova funivia del Lünersee. In un tempo netto di costruzione di 8 mesi, è stato creato un sistema completamente nuovo in questo modo. “Dagli edifici esistenti abbiamo conservato solo gli edifici di valle e di monte. Per noi era importante costruire sugli edifici esistenti nell’interesse della sostenibilità”, spiega il responsabile del progetto Gernot Burtscher. L’azionamento del sistema da parte del leader del mercato mondiale Doppelmayr/Garaventa si trova nella stazione a monte. “Due funi portanti invece di una assicurano ora una stabilità del vento molto maggiore” – questo naturalmente ci aiuta molto, perché in montagna il vento a volte fischia parecchio” aggiunge il responsabile delle operazioni Roland Schallert. Con un diametro di quasi 5 centimetri, le funi pesano quasi 32 tonnellate. Al posto dei due sostegni originali, è stato progettato solo un traliccio in acciaio più grande, alto circa 28 metri. Una caratteristica completamente nuova è la cabina passeggeri, che ora ospita 65 persone (invece di 40) e, come particolarità, segna punti con due finestre incassate nel pavimento.

 

In poco tempo

Con l’aiuto del nuovo impianto, fino a 475 persone all’ora possono superare il dislivello di circa 411 metri dalla fine della valle al lago Lünersee. Una volta giunti in cima, il magnifico panorama montano delizierà tutti i visitatori di questo gioiello naturale, che nell’ottobre 2019 è stato eletto la piazza più bella dell’Austria. “Rinnovare la funivia del Lünersee è stato un compito entusiasmante. Avere un posto di lavoro in uno dei luoghi più belli dell’Austria è stato un bonus speciale per i nostri team”, afferma Gerhard Gassner, amministratore delegato di Doppelmayr Seilbahnen GmbH. “Siamo lieti di poter finalmente riportare i nostri visitatori in cima”, afferma la neo nominata direttrice del GSL Tourismus Judith Grass, “dalla stazione a monte si apre una fantastica area escursionistica che offre qualcosa per tutti, da un’esperienza in vetta a una piacevole passeggiata intorno al lago”.


Concentrarsi sulla salute dei visitatori e dei dipendenti

A causa della pandemia di Covid-19, la cerimonia di apertura è per il momento rinviata. L‘impianto entrerà in funzione l’8 agosto, nel rispetto delle misure di tutela della salute dei visitatori e dei dipendenti. Fino a nuovo avviso, anche la capacità massima per corsa è limitata a 40 persone – in cabinovia si applicano le regole del trasporto pubblico e quindi le mascherine sono obbligatorie.

 

Dati tecnici

  • Committente: Illwerke vkw AG
  • Località: Brand (Austria)
  • Lunghezza inclinata: 893 m
  • Dislivello: 411 m
  • Portata: 475 persone all’ora per direzione
  • Veicolo: 1 cabina per 65 persone
  • Velocità di viaggio: 10,0 m/s
  • Tempo di viaggio: ca. 2,7 min.

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.100 impianti per clienti in oltre 96 Paesi del mondo.


Cerchi, ad esempio, tutte le funivie in Piemonte? Filtra gli articoli per tag multipli

Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy