Il primo Husky E-motion venduto alla città di Oslo

Quando la Holmenkollen National Ski Arena ha avuto bisogno di un nuovo battipista, la città di Oslo non ha esitato ad acquistare l’HUSKY eMOTION elettrico a emissioni zero di PRINOTH.

 

L’Holmenkollen di Oslo, con il famoso trampolino, ospita ogni anno eventi di Coppa del Mondo di salto con gli sci, sci di fondo, combinata nordica e biathlon. L’arena all’avanguardia è anche una delle attrazioni turistiche più visitate della Norvegia. Pur essendo una delle città europee a più rapida crescita, più della metà del territorio comunale di Oslo è coperto da foreste e parchi e il fiordo si estende fino al centro della città. Oslo è attenta alla sostenibilità e ha fissato obiettivi molto ambiziosi per ridurre la sua impronta di carbonio: Entro il 2025, le macchine e i veicoli della città dovranno essere privi di emissioni. I politici comunali vogliono che Oslo assuma un ruolo pionieristico nella mobilità a impatto climatico zero, compresi i battipista di Holmenkollen.

“Quando abbiamo sentito parlare di HUSKY eMOTION, non abbiamo potuto fare a meno di provarlo”, afferma Knut Oppheim Kristiansen, direttore operativo della Holmenkollen National Ski Arena. “Abbiamo cinque battipista. Il più piccolo doveva essere sostituito e il battipista elettrico di PRINOTH ci è sembrato perfetto“.

Già nel dicembre 2021, l’operatore Lars Katzenmaier e Knut Oppheim Kristiansen hanno avuto la possibilità di provare l’HUSKY eMOTION. L’equipaggiamento e le prestazioni del veicolo sono stati un elemento cruciale nella decisione di acquisto, sottolinea il manager: “Per noi era importante che l’acquisto di una macchina elettrica fosse una macchina a tutti gli effetti. Doveva avere le stesse prestazioni, le stesse frese e gli stessi dati tecnici della macchina diesel. Quando abbiamo provato la HUSKY eMOTION, abbiamo avuto l’impressione che la macchina non sia scesa a compromessi per diventare elettrica. Anzi, ha guadagnato qualcosa: è molto più silenziosa di qualsiasi altra macchina”. Con la sua batteria da 208 kWh, HUSKY eMOTION offre anche un tempo di lavoro autosufficiente più lungo rispetto all’attuale piccolo veicolo di Holmenkollen. Con un’autonomia massima di tre ore, le piste e i sentieri più piccoli vengono preparati prima che la batteria debba essere ricaricata. Il comprensorio sciistico dispone di oltre 30 pozzetti per la produzione di neve con una tensione di 400 Volt e 63 ampere. Ora serviranno anche come stazioni di ricarica intorno alle piste. Il timore di rimanere senza corrente non sarà più un problema.

Nel comprensorio sciistico di Holmenkollen, l’HUSKY eMOTION sarà utilizzato per le piste turistiche e i percorsi più piccoli. Anche il direttore Knut Oppheim Kristiansen vuole provare qualcosa di insolito: “Di solito usiamo il nostro LEITWOLF per preparare le piste della Coppa del Mondo. Ma sono così ampie che in alcuni giorni cercheremo di utilizzare entrambe le macchine, la LEITWOLF e la HUSKY eMOTION. Una prepara il pattinaggio, l’altra viene dietro e stende le piste”.

Per noi di PRINOTH, questo primo acquisto del nostro HUSKY eMOTION dimostra la necessità di battipista a zero emissioni. Costruiamo macchine che stabiliscono nuovi standard in termini di consumo di carburante ed emissioni, pur vantando potenza e prestazioni eccellenti. L’HUSKY eMOTION è un’aggiunta perfetta alla nostra attuale flotta di battipista.

    Questo articolo è stato redatto da Prinoth

Battipista e veicoli cingolati multiuso PRINOTH in tutto il mondo sulla corsia di sorpasso: eccellente efficienza produttiva, economicità, sostenibilità e solido design.







Ti piacciono i contenuti di Funivie.org?

Tutto il nostro lavoro viene svolto senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Se vuoi collaborare inviando articoli o puoi farlo come ditta o come privato.

Potrebbero interessarti anche…
Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy


    Ultimo aggiornamento cache pagina: 25/09/2022, 1:00