Il Gruppo Doppelmayr porta le sue innovazioni alla fiera Mountain Planet 2024

L’innovazione sarà il tema principale della presenza del Gruppo Doppelmayr all’edizione anniversario della fiera Mountain Planet, che si terrà dal 16 al 18 aprile a Grenoble, in Francia.

 

Dal nuovo sistema funiviario TRI-Line, all’AURO per le seggiovie, fino alle nuove funzioni potenziate dal software di gestione dei resort clair, i visitatori possono aspettarsi un mix entusiasmante di tecnologia funiviaria all’avanguardia e mostre dimostrative. Il team di Doppelmayr è ansioso di incontrare un gran numero di visitatori allo stand 781.

Quest’anno, gli esperti del settore internazionale, composti da esperti di regioni alpine, progettisti di spazi urbani, nonché produttori e fornitori di servizi, si incontreranno a Grenoble per il 50° anniversario. Dalle start-up ai leader del mercato mondiale, il who’s who sarà presente e fornirà una visione completa delle soluzioni e delle tendenze nel mondo della montagna di oggi e di domani. Doppelmayr, in qualità di produttore di impianti a fune e fornitore di servizi completi, presenta un ampio portafoglio di prodotti che riflette la vasta portata del Gruppo e permette ai visitatori di sperimentarlo.

 

Da record: TRI-Line

La TRI-Line è l’ultima e innovativa tecnologia 3S di Doppelmayr. Combina i vantaggi di un sistema trifune con quelli della generazione funiviaria D-Line. Il fulcro del sistema funiviario è il carrello a otto ruote di nuova concezione. TRI-Line è un talento a tutto tondo in ogni applicazione: le sue funzionalità comprendono lunghe campate di funi, grandi dislivelli, elevata stabilità al vento e una capacità di trasporto senza precedenti di 8.000 passeggeri all’ora e in direzione. E allo stesso tempo, grazie alla sua struttura compatta, vanta un ingombro strutturale ridotto.

 

Potente: D-Line 20-MGD

L’ultimo sviluppo di D-Line è un altro dei migliori risultati. Con la 20-MGD, Doppelmayr ha creato un sistema monofune conveniente che non ha rivali nell’ambiente urbano. La doppia morsa D9000, di nuova concezione, consente una capienza della cabina fino a 20 passeggeri. Il funzionamento autonomo (AURO) è possibile anche con la nuova versione D-Line.

 

Visionaria: STELLA

La nuova cabina CWA STELLA, che può ospitare fino a 20 passeggeri, pone l’accento sulle elevate capacità di trasporto: I suoi interni sono compatti e spaziosi allo stesso tempo e il suo design modulare consente di adattarsi a qualsiasi applicazione. L’opzione disponibile con porte su entrambi i lati rende ancora più facile dirigere i flussi di passeggeri e trasportare persone o merci in modo più efficiente. STELLA è stata sviluppata appositamente per la TRI-Line e la D-Line 20-MGD.

 

Autonoma: AURO

Nel 2020, il Gruppo Doppelmayr ha tracciato la strada per il futuro della mobilità a fune con il lancio sul mercato di AURO (Autonomous Ropeway Operation) per le cabinovie. L’esperienza acquisita nei primi anni di funzionamento e la ricerca condotta da Doppelmayr contribuiscono al continuo miglioramento di questo sistema all’avanguardia. Il prossimo passo evolutivo è ora rappresentato da AURO per le seggiovie (AURO-CLD). Questa combinazione di elaborazione intelligente delle immagini supportata dall’intelligenza artificiale e di una sofisticata tecnologia dei sensori consente di analizzare e valutare in tempo reale i dati delle immagini e dei video provenienti dall’area di scarico della stazione a monte e di ricavarne azioni automatiche. Il sistema viene continuamente sviluppato e migliorato in base alle situazioni reali. Le due prime seggiovie in Austria e Svizzera sono già entrate in servizio con successo.

 

Digital: clair resort management

Il software clair semplifica notevolmente le operazioni e la manutenzione nei resort. Una soluzione a piattaforma viene utilizzata per riunire l’infrastruttura di un resort in un’unica applicazione digitale, al fine di massimizzare i vantaggi per i clienti attraverso un’organizzazione e una documentazione efficienti. L’obiettivo è una panoramica rapida ed efficiente di tutte le apparecchiature e i sistemi in un’unica destinazione. Le interfacce e le partnership portano ancora più dati nell’equazione: Gli specialisti dell’innevamento TechnoAlpin, il produttore di funi d’acciaio Fatzer e gli esperti di sistemi di accesso Skidata e Axess mettono a disposizione i dati chiave in modo chiaro e trasparente.


    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr rappresenta la qualità, la tecnologia e la leadership di mercato nella costruzione di impianti a fune per il trasporto di persone e materiali e di soluzioni intralogistiche ad alta tecnologia. L'azienda vanta 130 anni di storia e un secolo di esperienza nella progettazione, sviluppo, design, produzione e costruzione di impianti a fune. Questa tecnologia collaudata e la sua affidabilità hanno reso gli impianti a fune una soluzione di mobilità popolare e performante nelle regioni sciistiche, ricreative e nelle città di tutto il mondo.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 22/04/2024, 4:20 Sito Forum