Rifugi alpini: ammodernamento di due teleferiche in Val Passiria

Sono in procinto di iniziare i lavori di ammodernamento di due teleferiche della Val Passiria. Verrà così migliorato il supporto logistico per il rifugio Petrarca e per il rifugio Plan.

 

Il progetto di ammodernamento delle teleferiche del rifugio Petrarca e del rifugio Plan, in Val Passiria, rappresenta un significativo progresso nella gestione delle infrastrutture montane e nel supporto alle attività alpinistiche. “Le teleferiche saranno conformi alle normative vigenti e attraverseranno ampie aree di pascolo alpino. Saranno utilizzate esclusivamente per il trasporto di materiali di piccole dimensioni ad uso privato e, in casi eccezionali, potranno trasportare persone ferite” ha spiegato l’assessore provinciale alle Opere pubbliche, Christian Bianchi.

Per il rifugio Petrarca, i lavori sono stati consegnati da pochi giorni alla ditta esecutrice, mentre per il rifugio Plan la consegna è prevista tra circa dieci giorni. La ditta Moosmair di San Martino in Passiria, rinomata per la sua esperienza nella realizzazione di impianti simili, è stata incaricata dell’esecuzione dei lavori per entrambe le teleferiche. Approssimativamente i costi di realizzazione sono di circa un milione di euro per ciascuna delle due teleferiche.

L’iniziativa mira a rinnovare le attuali teleferiche, ormai obsolete e non più conformi agli standard moderni. Le nuove teleferiche seguiranno lo stesso tracciato delle linee esistenti, mantenendo sostanzialmente la posizione attuale dei sostegni.

A causa delle attuali condizioni meteorologiche, i lavori inizieranno con le opere civili nelle zone a valle. Man mano che la neve si scioglierà, verranno realizzati i sostegni intermedi e infine la stazione di monte. L’unica variabile che potrebbe influire sui tempi di completamento è la fornitura dei cavi, i cui tempi di consegna sono molto lunghi.

Queste importanti opere infrastrutturali mirano a migliorare le infrastrutture montane e a sostenere le attività alpinistiche, garantendo al contempo il rispetto dell’ambiente e delle normative vigenti.

Comunicato stampa Provincia Bolzano


    Questo articolo è stato redatto da comunicato stampa esterno

Comunicato stampa esterno, Funivie.org non è l'autore dell'articolo. E' possibile inviare comunicati stampa tramite il > modulo semplificato oppure > accreditandosi nell'area aziende oppure inviandolo a press@funivie.org.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 15/06/2024, 19:27 Sito Forum