Valeria Ghezzi eletta alla presidenza di Fianet

Valeria Ghezzi è stata eletta all’unanimità Presidente di Fianet, Fédération Internationale des Associations Nationales d’Exploitants de Téléphériques che riunisce le associazioni funiviarie europee di Francia, Germania, Finlandia, Andorra, Italia, Spagna, Norvegia, Polonia, Austria, Svezia, Svizzera e Slovenia.  L’elezione è avvenuta nel corso del meeting Fianet di Ruka, in Finlandia la settimana scorsa.

 

“E’ davvero un grande onore essere stata scelta come presidente di Fianet – ha commentato Valeria Ghezzi, presidente di ANEF, Associazione Nazionale Esercenti Funiviari) dal 2014, e vicepresidente di Federturismo dal 2020 – Questo risultato è un riconoscimento del lavoro svolto in questi anni alla guida di ANEF e un’opportunità perché la voce di noi impiantisti, locomotiva del settore turistico montano in tutta Europa, sia sempre più forte e autorevole.

Continuerò a lavorare affinché il nostro lavoro, essenziale per lo sviluppo e il presidio di territori montani, sia riconosciuto come centrale anche a livello europeo. Ma gli impianti a fune, in quanto mezzisostenibili perché alimentati a energia elettrica derivante per lo più da fonti rinnovabili, potranno giocare un ruolo sempre più importante per progetti di mobilità integrata e sostenibile, anche nelle aree urbane o suburbane. Un risultato che non può che arrivare da un continuo e proficuo scambio di esperienze e competenze tra gli Stati, collaborazione che assume ancora più importanza oggi viste le sfide che stiamo affrontando, come l’esplosione dei costi energetici”

L’elezione arriva dopo oltre 20 anni di impegno da parte di Valeria Ghezzi con ANEF, periodo nel quale ha svolto prima il ruolo di presidente di ANEF Trentino e poi dell’Associazione nazionale, carica che tuttora ricopre.

    Questo articolo è stato redatto da ANEF

ANEF, a livello nazionale, è l’unica associazione di categoria del settore riconosciuta da Confindustria, aderisce a Federturismo ed è anche l’unico interlocutore accreditato presso le organizzazioni sindacali ai fini del rinnovo del CCNL di settore. In ambito internazionale, ANEF aderisce a FIANET (Fédération Internationale des Associations Nationales d’exploitation de telepheriques) e OITAF (Organizzazione Internazionale Trasporti A Fune). Attualmente fanno capo ad ANEF circa il 90% delle aziende funiviarie italiane, distribuite sia nei territori alpini, sia in quelli appenninici, sia nelle isole. La rappresentatività è assicurata dall’adesione diretta, o tramite sezioni territoriali, di oltre 1.500 impianti, con una forza lavoro stimata di circa 13.000 unità, tra fissi e stagionali, nel periodo di piena attività.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…
Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy


    Ultimo aggiornamento cache pagina: 4/12/2022, 23:09 Sito Forum