Un colpo d‘occhio unico per il nuovo aeroporto di Doha

5Grazie al nuovo aeroporto internazionale Hamad International Airport, a Doha si è formato un punto nodale significativo per i trasporti nel Vicino Oriente.

Con 50 milioni di passeggeri  l‘anno, l‘aeroporto è destinato a diventare il fulcro dei voli a lunga percorrenza. Il flusso dei passeggeri tra i terminali è ottimizzato da un impianto Doppelmayr: un Cable Liner Double Shuttle appositamente progettato con imperiale in vetro.

Le cabine progettate da CWA, futuristiche e impressionanti, viaggiano all‘interno dell‘edificio dei terminal al di sopra deli banchi di check-in; si spostano silenziosamente sulle teste dei passeggeri. Poiché questo sistema a fune su rotaia era l‘unico a rispondere alle aspettative del committente in termini di rumorosità, costi e flessibilità, DCC si è aggiudicata l‘appalto.

dcc_doha

„Si è visto rapidamente perchè i nostri Cable Liner guadagnavano decisamente punti rispetto ai convenzionali sistemi di trasporto con veicoli automotori. Essi sono ultra-silenziosi e privi di emissioni“, riassume Markus Schrentewein, Direttore Generale di DCC.

DCC garantisce una disponibilità di 24 al giorno: L‘Hamad International Airport Shuttle viaggia per tutto il giorno per sette giorni la settimana. Questo è consentito dall‘azionamento completamente indipendente tra i due treni. Come già fatto in altri progetti, anche qui dopo la messa in servizio, DCC si occuperà della gestione operativa dell‘impianto e sta attualmente provvedendo alla formazione di personale in loco, al fine di garantire sicurezza e disponibilità.


    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr rappresenta la qualità, la tecnologia e la leadership di mercato nella costruzione di impianti a fune per il trasporto di persone e materiali e di soluzioni intralogistiche ad alta tecnologia. L'azienda vanta 130 anni di storia e un secolo di esperienza nella progettazione, sviluppo, design, produzione e costruzione di impianti a fune. Questa tecnologia collaudata e la sua affidabilità hanno reso gli impianti a fune una soluzione di mobilità popolare e performante nelle regioni sciistiche, ricreative e nelle città di tutto il mondo.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 20/06/2024, 1:38 Sito Forum