Filtro contenuti: Olimpiadi Pechino 2022 Beijing

La neve delle Olimpiadi è firmata TechnoAlpin

Che cosa accomuna gli impianti cinesi Yanqing National Alpine Ski Centre, Genting Snow Park, Guyangshu Ski Center e Shougang Big Air? Oltre a essere tutte sedi delle Olimpiadi invernali del 2022, ognuna può contare sui sistemi e l’attrezzatura di innevamento – nonché sull’assistenza tecnica associata – di TechnoAlpin.

Continua a leggere

Le funivie Doppelmayr alle Olimpiadi di Pechino 2022

Le 24° Olimpiadi invernali si tengono a Pechino dal 4 al 20 febbraio 2022. Un totale di 14 impianti di Doppelmayr sarà in funzione nelle sedi di Yanqing e Zhangjiakou: l’azienda ha costruito nove nuovi impianti per l’Alpine Centre di Yanqing. Cinque funivie Doppelmayr sono in funzione al Genting Resort Secret Garden. Durante i Giochi, una valida squadra è sul posto per fornire supporto operativo.

Continua a leggere

SPM termina i lavori sul Big Air per Pechino 2022

La struttura fa parte del progetto di rinnovamento urbano che ha trasformato le acciaierie in location per le Olimpiadi: situato nel parco industriale di Shougang, il Big Air è l’unica sede di eventi sulla neve nel centro di Pechino.

Continua a leggere

TechnoAlpin conquista i Giochi Olimpici Invernali del 2022

La neve su cui si decideranno i Giochi Olimpici Invernali del 2022 sarà al 100% di TechnoAlpin! Grazie alla stretta collaborazione tra la sede centrale e la filiale in Cina, TechnoAlpin è stata in grado di aggiudicarsi tutti i bandi di concorso inerenti alle competizioni che si terranno alle Olimpiadi Invernali e, di conseguenza, i prestigiosi appalti emessi nei mesi passati presso la Repubblica Popolare.

Continua a leggere

Pechino 2022 crede in Doppelmayr, nove contratti olimpici

I prossimi Giochi Olimpici Invernali si terranno a Pechino nel 2022. Per l’infrastruttura dei comprensori olimpici saranno costruiti nuovi impianti a fune. Per il Centro Nazionale di Sci Alpino di Yanqing, dove si svolgeranno le gare di sci alpino, Doppelmayr si è aggiudicata gli appalti per tutti i nuovi impianti di risalita pianificati fino ad oggi – nove in totale. L’accordo è stato firmato a Pechino l’8 aprile 2018.

Continua a leggere