PROROGA 15/9 Santanchè: 200 milioni per l’ammodernamento, la sicurezza e la dismissione degli impianti di risalita e di innevamento artificiale.

Il Ministero del Turismo sta dando seguito a quanto previsto nel Decreto interministeriale 7297/23 del 11 aprile 2023, recante “Disposizioni applicative per la erogazione delle risorse stanziate sul fondo di cui all’articolo 1, comma 592, della legge 29 dicembre 2022, n. 197, destinate alle imprese esercenti impianti di risalita a fune e di innevamento artificiale”.

 

Fondo montagna: Santanchè, proroga al 15/9 del bando

“Con la pubblicazione dell’avviso pubblico a valere sul fondo per ammodernamento, sicurezza e dismissione degli impianti di risalita ed innevamento artificiale, sosteniamo un asset portante del turismo italiano, favorendo l’attrattività turistica delle nostre montagne” commenta il Ministro del turismo Daniela Santanchè.

 

Finalità

La misura intende promuovere l’attrattività turistica e incentivare i flussi turistici nei luoghi montani e nei comprensori sciistici, mediante la realizzazione di interventi di ristrutturazione, ammodernamento e manutenzione degli impianti di risalita a fune e di innevamento artificiale.

Tra gli interventi ammessi a finanziamento vi sono:
• la ristrutturazione, ammodernamento e manutenzione di sistemi che consentano l’innevamento delle piste quali vasche o bacini di approvvigionamento idrico e altre soluzioni innovative;
la sostituzione, dismissione o ammodernamento degli impianti di risalita;
la realizzazione di progettualità innovative in ambito snow-farming;
• l’ottenimento delle eventuali autorizzazioni paesaggistiche funzionali alla realizzazione degli interventi finanziabili.

 

Dotazione

Il Fondo avrà una valenza pluriennale sul quadriennio 2023-2026 e una dotazione complessiva di 200 milioni di euro, di cui 30 milioni per l’anno 2023.

 

Beneficiari

Le misure sono indirizzate alle imprese, e loro aggregazioni, impegnate, anche in via non prevalente, in attività di impresa riferita ai seguenti codici ATECO e imprese di innevamento artificiale:
• 49.39.01: Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o suburbano;
• 93.11.30: Gestione di impianti sportivi polivalenti;
• 93.11.90: Gestione di altri impianti sportivi n.c.a.
In particolare, con riguardo ai codici ATECO 93.11.30 e 93.11.90, purché riferiti a imprese esercenti attività e gestione impianti di risalita.

 

Come partecipare

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dai soggetti in possesso dei requisiti tramite la piattaforma informatica del Ministero, di prossima pubblicazione al seguente link https://istanze.ministeroturismo.gov.it, a partire dalle ore 12.00 del 21 luglio 2023 e fino alle ore 13:00 del 21 agosto 2023. 


    Questo articolo è stato redatto da comunicato stampa esterno

Comunicato stampa esterno, Funivie.org non è l'autore dell'articolo. E' possibile inviare comunicati stampa tramite il > modulo semplificato oppure > accreditandosi nell'area aziende oppure inviandolo a press@funivie.org.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 23/04/2024, 17:35 Sito Forum