Salire in bicicletta con una sciovia Doppelmayr con Sports Tow

Lo Sports Tow è la nuova soluzione per il traino di attrezzature sportive con sciovie. Con il dispositivo di traino brevettato, gli appassionati di sport possono guidare le loro mountain bike, mountain cart o slittini comodamente e in sicurezza verso le cime delle montagne.

 

Molte stazioni di sport esclusivamente invernali si concentrano sempre più sull‘estate per essere attraenti per i loro ospiti tutto l‘anno. Non solo le grandi destinazioni turistiche stanno perseguendo questo obiettivo, ma anche le aree più piccole stanno investendo sempre più in offerte estive come i bike park. Di conseguenza, anche l‘infrastruttura viene progettata per queste offerte.

Le sciovie possono essere convertite per trasportare una grande varietà di attrezzature sportive con poco sforzo. Dopo il Bike Cab per le cabinovie, Doppelmayr presenta ora lo Sports Tow per le sciovie. L‘utilizzo è semplice: per salire i mountain biker posizionano lo Sports Tow su un adattatore fissato in precedenza al manubrio; durante la salita, lo Sports Tow viene tenuto bloccato tirando una apposita cinghia. Non appena la cinghia viene rilasciata – per esempio quando si arriva alla stazione a monte o in caso di caduta – lo Sports Tow viene immediatamente e automaticamente rilasciato dall‘adattatore. Questo lo rende molto sicuro da usare. Questa soluzione innovativa evita anche che l‘attrezzatura sportiva venga graffiata o danneggiata.

 

Conversione rapida

La conversione dal funzionamento estivo a quello invernale è veloce: solo i traini devono essere sostituiti e in poco tempo l’intera sciovia è equipaggiata con Sport Tows. Altrimenti, sono necessari solo piccoli aggiustamenti – né al sistema di comando della funivia né ai sostegni o alle stazioni.

Soluzione collaudata

Lo Sports Tow è una soluzione per tutti – principianti, bambini o professionisti esperti si trovano tutti bene con esso. Lo Sports Tow è stato usato per la prima volta la scorsa estate al Königsberg Bike Park di Hollenstein an der Ybbs, in Austria. Dopo una stagione in bicicletta, Herbert Zebenholzer, il direttore del parco, lo riassume molto positivamente: “Sports Tow ha dato prova di sé e i ciclisti ne sono entusiasti. Hanno più libertà di sterzata, il meccanismo di sicurezza a rilascio automatico è funzionale. Inoltre, non ci sono danni al manubrio. Noi come operatori possiamo usare il nostro impianto anche in estate e abbiamo persino più passaggi che in inverno”.


    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr rappresenta la qualità, la tecnologia e la leadership di mercato nella costruzione di impianti a fune per il trasporto di persone e materiali e di soluzioni intralogistiche ad alta tecnologia. L'azienda vanta 130 anni di storia e un secolo di esperienza nella progettazione, sviluppo, design, produzione e costruzione di impianti a fune. Questa tecnologia collaudata e la sua affidabilità hanno reso gli impianti a fune una soluzione di mobilità popolare e performante nelle regioni sciistiche, ricreative e nelle città di tutto il mondo.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 24/05/2024, 13:43 Sito Forum