Poma realizzerà la funivia urbana di Sainte-Clotilde sull’isola Reunion

Il comune dell’Isola della Reunion CINOR ha scelto FILAO, una joint venture capitanata da POMA, che riunisce sette società, tra cui 5 società insulari: SOGEA Océan Indien, SODIPARC, ISR, EGIS, Atelier Architecte e Richez Associés, per la costruzione e la manutenzione della prima funivia urbana della Reunion.

Il futuro impianto urbano della Reunion Island sarà lungo 2,68 km e collegherà l’area di Chaudron, ad est del centro di Saint-Denis, alla zona di Bois de Nèfles Sainte-Clotilde a nord, passando per la zona di Moufia. Il viaggio dura 14 minuti con tre stazioni intermedie lungo la linea. Sarà dotato di 46 cabine a dieci posti e raggiungerà una capacità di 1.200 persone all’ ora. Sarà collegato alla rete di trasporto pubblico esistente e sarà integrato a due programmi regionali di trasporto avviati dalla città di SaintDenis. I lavori inizieranno nel gennaio 2019 con l’ apertura al pubblico prevista per dicembre 2019. CINOR è uno dei gruppi municipali pionieristici in Francia, insieme a Tolosa e Orléans, che sta portando a termine un progetto di trasporto urbano affidando il progetto a POMA.

cp_poma_la_reunion_en

    Articolo redatto da Leitner Ropeways

Il Gruppo Leitner è protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner ropeways e Poma), dei battipista e veicoli cingolati (Prinoth), dell’innevamento programmato (Demaclenko) e dell’energia eolica (Leitwind). Nel 2019, per la prima volta in 130 anni, ha superato il miliardo di fatturato.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy