Pistenbully con carburante HVO, 90% in meno di emissioni di CO2

Kässbohrer sta per aggiungere un’altra pietra miliare nella sostenibilità: l’uso di carburante pulito HVO sostiene le stazioni sciistiche nei loro sforzi per una maggiore neutralità climatica. Tutti i PistenBully, a partire dall’anno di costruzione 2022, scenderanno sulle piste di tutto il mondo con puro carburante HVO (Hydrotreated Vegetable Oil). Questo si basa su rifiuti vegetali e grassi animali idrogenati e riduce le emissioni di CO2 di circa il 90% per ogni ora di funzionamento, rispetto al diesel tradizionale.

 

Il grasso di scarto diventa carburante pulito

L’HVO è prodotto sinteticamente attraverso un processo chiamato idrogenazione dai grassi di scarto dell’industria alimentare, della pesca e dei macelli, così come dagli oli vegetali (non destinati all’industria alimentare). Il risultato è un carburante di alta qualità fatto da materie prime rinnovabili la cui struttura chimica è identica a quella del diesel fossile e può quindi sostituirlo completamente. Il carburante HVO, privo di fossili, protegge l’ambiente con circa il 90% in meno di emissioni di CO2. Altri vantaggi: non tossico, biodegradabile, a basso odore – con una migliore combustione e filtrabilità. Particolarmente importante per l’uso sulla neve: l’HVO ha migliori proprietà a basse temperature fino a -10 gradi rispetto a un diesel invernale convenzionale. Per inciso, il carburante HVO usato da Kässbohrer non contiene affatto olio di palma.

Facile da usare in ogni PistenBully della generazione attuale

Cambiate la vostra mentalità, ordinate HVO, fate il pieno al vostro PistenBully e riducete immediatamente la CO2 – il passaggio al diesel sintetico è semplicissimo. La modifica del motore non è necessaria. L’HVO può essere mescolato con il diesel commerciale o usato puro al 100%. Oltre alla massiccia riduzione di CO2, ci sono altri vantaggi: poiché questo combustibile prodotto sinteticamente brucia in modo più pulito, viene emesso circa il 30% in meno di particelle nocive.

La sostenibilità può essere così semplice!

 

“Tutte le nostre azioni sono da anni orientate in modo significativo verso le considerazioni ambientali. Abbiamo ottimizzato l’uso delle risorse in tutti i settori per molto tempo. Abbiamo iniziato a farlo circa dieci anni fa con il primo PistenBully 600 E+. SNOWsat gioca un ruolo importante nella gestione efficiente e risparmiosa delle piste e della flotta. Ma anche il nostro grande impianto fotovoltaico a Laupheim contribuisce a questo impegno. Con l’uso di HVO, facciamo ora un altro passo decisivo: offriamo alle stazioni sciistiche una soluzione rapida ed efficace per sostenerle nei loro sforzi verso una maggiore neutralità climatica.”

Jens Rottmair, portavoce del consiglio di amministrazione della Kässbohrer Geländefahrzeug AG. 

    Articolo redatto da Kaessbohrer

Kässbohrer Geländefahrzeug AG è un’azienda leader nel campo della tecnica per l’ambiente, la natura ed il tempo libero. La gamma dei prodotti di Kässbohrer Geländefahrzeug AG comprende la famiglia PistenBully per la preparazione delle piste da sci di discesa e di fondo, le macchine BeachTech per la pulizia della spiaggia e veicoli speciali per lavori e trasporti su terreni impervi. Con una quota di mercato di oltre il 60%, i PistenBully sono in testa alla classifica mondiale nel campo della preparazione delle piste da sci di discesa e di fondo e nella realizzazione di funpark.


Potrebbero interessarti anche…







Ti piacciono i contenuti di questo sito?

Tutto il nostro lavoro viene svolto senza alcuna retribuzione, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno.

Se vuoi, puoi offrirci un aiuto economico tramite PayPal scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI
Pubblica gratis i tuoi contenuti

Vuoi pubblicare i tuoi articoli o comunicati stampa su Funivie.org?

Segnala un problema su questa pagina




    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy