Pechino 2022 crede in Doppelmayr, nove contratti olimpici

I prossimi Giochi Olimpici Invernali si terranno a Pechino nel 2022. Per l’infrastruttura dei comprensori olimpici saranno costruiti nuovi impianti a fune. Per il Centro Nazionale di Sci Alpino di Yanqing, dove si svolgeranno le gare di sci alpino, Doppelmayr si è aggiudicata gli appalti per tutti i nuovi impianti di risalita pianificati fino ad oggi – nove in totale. L’accordo è stato firmato a Pechino l’8 aprile 2018.

Yanqing si trova 74 chilometri a nord-ovest del centro di Pechino ed è uno dei tre luoghi che ospiteranno i Giochi Olimpici Invernali 2022 a Pechino. È anche la sede del Centro Alpino, dove si svolgono gli eventi di sci alpino, bob, slittino e skeleton.

8-MGD_Xiaohuangshan

Nello sviluppo di nuove infrastrutture, i Giochi olimpici hanno riposto nuovamente la loro fiducia in Doppelmayr. Entro l’autunno 2019, il leader del mercato mondiale costruirà nove impianti a fune a Yanqing: cinque cabinovie a 8 posti ad ammorsamento automatico, due seggiovie esaposto ad ammorsamento automatico con cupole e due seggiovie quadriposto a morse fisse. Ciò significa che Doppelmayr si è aggiudicata le gare d’appalto per tutti i nove impianti di risalita finora previsti per Yanqing.

Altri progetti in programma per le Olimpiadi invernali di Yanqing includono un collegamento ferroviario diretto ad alta velocità per Pechino, nonché numerosi servizi come il Villaggio Olimpico e il Media Center, per facilitare nel miglior modo la partecipazione diffusione internazionale.

Sochi 2014

L’accordo relativo ai contratti per gli impianti a fune è stato firmato l’8 aprile 2018. “Per Doppelmayr, l’aggiudicazione dei contratti per le Olimpiadi invernali del 2022 e la rinnovata fiducia riposta nei nostri prodotti sono fantastiche. Siamo lieti di aver avuto ancora una volta l’opportunità di mettere alla prova le nostre prestazioni per questo importante evento sportivo”, ha dichiarato Alexander Klimmer, direttore vendite di Doppelmayr Seilbahnen GmbH, alla cerimonia della firma.

Oltre a Yanqing, Zhangjiakou e Pechino stessa ospiteranno anche gare olimpiche e celebrazioni.

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy