Home Notizie Forum Cantieri Impianti Macchine Neve Divertimento Turismo Gallery Mappe Annunci Shop Contatti

Nuova seggiovia a 6 posti sul Geisskopf, nella foresta bavarese

Il Monte Geisskopf nella foresta bavarese vanta un’offerta talmente varia durante l’anno tanto che il nuovo impianto di risalita fino alla cima a 1.097 metri doveva rivelarsi altrettanto versatile. Scegliendo una seggiovia a 6 posti LEITNER, dopo oltre 50 anni i gestori dell’area montana hanno inteso dare un importante segnale di modernizzazione, offrendo un collegamento comodo e su misura per le esigenze dei turisti del Geisskopf.

 

La nuova stazione a valle con angolo di salita di 90 gradi si troverà ai piedi della discesa per famiglie, integrandosi in modo particolarmente armonioso con l’ambiente circostante grazie alla sua piacevole struttura sostenibile in legno e vetro.

Nella stazione verrà collocato il nuovo LEITNER DirectDrive, oil-free, ma soprattutto silenzioso ed efficiente dal punto di vista energetico. Qui avverrà inoltre l’ immagazzinamento completamente automatico delle seggiole nel girostazione.. Il modello scelto per le seggiole è a 6 posti e ricco di funzionalità. Non si è mai visto prima un impianto con così tante possibilità di utilizzo nel periodo invernale: sul Geisskopf, sciatori ed appassionati della slitta potranno viaggiare insieme con la propria attrezzatura sportiva su un’unica seggiola.

Uno speciale meccanismo guida che si avvale della tecnologia LED guiderà gli ospiti durante la salita. D’estate, l’impianto consentirà di trasportare fino a 6 persone o, a scelta, fino a 3 biker e 2 escursionisti per seggiola. Gli amanti della mountain bike godranno di migliori condizioni di viaggio e di maggiore comodità, invece di dover sopportare lunghe attese in piedi, e potranno approfittare dell’interessante offerta di percorsi downhill del Geisskopf. Gli speciali supporti di cui sono dotate le seggiole consentono infatti di trasportare ciascuna due slitte d’inverno e tre mountain bike d’estate. Gli attrezzi sportivi vengono agganciati alla seggiola anteriore e rimangono nel campo visivo dei loro proprietari per l’intera durata del viaggio. Ciò avviene tramite un meccanismo innovativo utilizzabile direttamente dagli sportivi, che possono agganciare la bicicletta alla partenza e sganciarla una volta giunti alla stazione a monte. È la prima volta che questo sistema viene installato su una seggiovia tedesca e faciliterà la procedura soprattutto per gli ospiti più giovani e per chi non è dotato di particolare forza fisica: basta un gesto per sbloccare lo slittino al momento della discesa.

La nuova seggiovia sostituirà un impianto monoposto risalente al 1967 e una sciovia costruita nel 1988, risultando la scelta ideale per il Geisskopf in quanto soddisfa la necessità di un trasporto rapido e sicuro, oltre ai requisiti funzionali.

L’impianto potrà trasportare fino a 2.100 persone all’ora. Il tragitto, che finora durava 14 minuti, in futuro si ridurrà a 5 minuti, offrendo al tempo stesso maggiore relax grazie all’imbottitura comfort e ai poggiapiedi. In più si eliminano i tempi di attesa in coda per salire in seggiovia. Per i gestori la realizzazione di questo impianto rappresenta molto più che la mera sostituzione di un’infrastruttura obsoleta. Si tratta di creare valore aggiunto per l’intera regione, il che non soltanto avrà effetti positivi sullo sviluppo del turismo, ma attirerà anche ulteriori investimenti per aumentare l’attrattiva dell’area.


    Questo articolo è stato redatto da LEITNER

LEITNER è parte del gruppo imprenditoriale High Technology Industries (HTI), protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner, Poma, Bartholet e Agudio), dei battipista, veicoli cingolati e gestione della vegetazione (Prinoth e Jarraff), dell’innevamento programmato e sistemi di abbattimento polveri (Demaclenko e Wlp), dell’energia eolica (Leitwind), dell’idroelettrico (Troyer) e della gestione digitalizzata dei comprensori sciistici (Skadii). Presente con i propri prodotti in 89 Paesi sparsi nel mondo, il gruppo HTI conta 20 siti produttivi, 108 filiali e 138 centri di assistenza.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 16/07/2024, 21:05 Sito Forum