Nuova funivia Leitner nell’area del Mar Nero

A Beşikdüzü in Turchia l’impianto a fune realizzato da LEITNER ropeways parte direttamente dalla spiaggia

L’area della cittadina costiera di Beşikdüzü, in Turchia, è interessata da un progetto di vasta espansione delle infrastrutture turistiche: cuore del progetto è stata la realizzazione della nuova funivia va e vieni di LEITNER ropeways, in grado di trasportare i passeggeri dalla riva del mare direttamente sulla vetta del monte Beşikdağ; un impianto “chiavi in mano”, completato pochi mesi fa e che si distingue per il design e le soluzioni tecniche adottate.

La regione turistica di Beşikdüzü, a soli 40 chilometri da Trebisonda, capoluogo dell’omonima provincia, si è dotata di una nuova attrazione: un impianto a fune, fortemente voluto dall’amministrazione cittadina, che collega la costa alla vetta del monte Beşikdağ in maniera veloce e in totale sicurezza, per garantire la piena fruibilità di quella rinomata area ricreativa.

La nuova funivia va e vieni realizzata da LEITNER ropeways coniuga estetica ed innovazione: ciascuna cabina è dotata di illuminazione LED sia all’esterno che all’interno ed è provvista di sedici posti a sedere per una capacità complessiva di 55 persone – vale a dire una capacità di 400 persone all’ora per senso di marcia.

L’impianto è stato realizzato secondo le più innovative tecnologie, ma sono soprattutto le caratteristiche costruttive a renderlo unico: con i suoi quattro sostegni, il più alto dei quali arriva a 72 metri di altezza, copre un tragitto di tre chilometri ed è quindi tra gli impianti a fune più lunghi del Mar Nero. Una sfida importante per il team LEITNER ropeways è stata l’installazione della fune: il percorso della funivia è infatti attraversato dalle linee dell’alta tensione a 15 metri di altezza.

Di notevole impatto è anche la stazione a monte: comprensiva di bar e ristorante, ha sei piani per un’altezza complessiva di 35 metri e la sua struttura architettonica si integra perfettamente nell’ambiente circostante; da qui gli ospiti potranno raggiungere in breve tempo l’area ricreativa e l’albergo, attualmente in fase di completamento. Un grande miglioramento rispetto al passato, quando l’area era accessibile solamente via strada: con la funivia il tragitto è più veloce e soprattutto sostenibile.

La municipalità di Beşikdüzü prevede un grande sviluppo turistico dell’area intorno alla funivia, che acquisterà sempre maggior importanza come meta turistica, già oggi apprezzata per il clima piacevole e quanto mai popolare soprattutto tra i turisti provenienti dai Paesi arabi.

La nuova funivia di LEITNER ropeways va ad aggiungersi ad un altro importante progetto realizzato a breve distanza da Beşikdüzü: a sole due ore di macchina sorge infatti Ordu, dove sette anni fa LEITNER ropeways ha realizzato una cabinovia 8 posti che porta dalla spiaggia, a ridosso del centro, nella zona ricreativa di Boztepe, a 300 metri di altitudine, e che si caratterizza per le linee sinuose delle stazioni.

 

AT55 Beşikdüzü

  • Lunghezza: 2962 m
  • Dislivello: 521 m
  • Velocità: 8 m/s
  • Capacità: 400 pax/h per senso di marcia
  • Numero di cabine: 2 (55 + 1 pax per cabina)
  • Numero di sostegni: 4

    Articolo redatto da Leitner Ropeways

Il Gruppo Leitner è protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner ropeways e Poma), dei battipista e veicoli cingolati (Prinoth), dell’innevamento programmato (Demaclenko) e dell’energia eolica (Leitwind). Nel 2019, per la prima volta in 130 anni, ha superato il miliardo di fatturato.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy