Novità nel consiglio d‘amministrazione di Doppelmayr

Michael Doppelmayr e Hanno Ulmer si ritirano dalla direzione generale di Doppelmayr Seilbahnen GmbH.

L‘esercizio 2015/2016 è stato caratterizzato da molti entusiasmanti progetti e sviluppi tecnici; anche a livello dirigenziale di Doppelmayr Seilbahnen GmbH per il 31.3.2016 è stato stabilito un cambiamento: Michael Doppelmayr e Hanno Ulmer si ritirano dalla direzione generale di Doppelmayr Seilbahnen GmbH e trasferiscono le rispettive mansioni ad Anton Schwendinger e Thomas Pichler. Essi sono e permangono consiglieri d‘amministrazione di Doppelmayr Holding AG.

pichler

Il passo era definito da qualche tempo ed erano state avviate misure per la transizione. Anton Schwendinger era già stato nominato come Direttore Generale nel gennaio 2013, successore di Hanno Ulmer. Fino ad allora, egli era da molti anni direttore dei reparti Produzione e Logistica a Wolfurt e già da decenni attivo nell‘azienda.

Dal 1° settembre 2015, Thomas Pichler è Amministratore Delegato di Doppelmayr Seilbahnen GmbH e successore designato di Michael Doppelmayr. Anche lui è da molti anni dipendente del Gruppo Doppelmayr/Garaventa. Da ultimo è stato Direttore Vendite e Vicedirettore Generale di Doppelmayr Italia Srl. Nella sua nuova funzione a Wolfurt è essenzialmente responsabile dei reparti Vendite e Tecnica.

Il nuovo esercizio commerciale promette ancora molte nuove sfide, che gli specialisti funiviari accettano volentieri

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy