Novità mondiali nei 3S per i Giochi Olimpici Invernali

Le aree sciistiche di Psekhako e Rosa Khutor vengono collegate con due impianti a 3 funi, in totale tre sezioni.

Non solo la partenza, ma anche l’arrivo delle gare di sci si trovano in quota nelle montagne. Per garantire la capacità di trasporto in ogni condizione meteorologica, sono state sviluppate soluzioni molto innovative ed efficienti.

Il Comitato Olimpico Internazionale ha imposto che i siti olimpici debbano essere sempre raggiungibili per gli atleti, le loro squadre e veicoli. Esaudire questa richiesta a Rosa Khutor era tutt’altro che facile, perché l’allargamento della strada di accesso sarebbe stata un’opera molto impegnativa e molto costosa. Doppelmayr si è messa in gioco e ha realizzato una 3S che porta non solo persone, ma a richiesta anche contemporaneamente macchine e furgoni.

Quest’impianto denominato „3S Rosa Khutor Olympic Village“ porta dal fiume Mzymta al villaggio Olimpico sul Plateau Rosa-Khutor.

Dati fondamentali dell’impianto:

  • prima cabinovia 3S in due sezioni con sta- zione intermedia (novità mondiale)
  • 4500 P/h (record mondiale)
  • 29 cabine da 30 passeggeri e 13 veicoli per autovetture
  • lunghezza inclinata 3,2 km
  • dislivello 690 m

PA290033

Anche la 3S Laura Gazprom nell’area Psekhako ha dati tecnici impressionanti:

  • velocità di esercizio 8,5 m/s (record mondiale per 3S)
  • lunghezza inclinata 5,4 km (record mondiale per 3S)
  • 5 sostegni
  • 3000 P/h
  • 43 cabine da 30 passeggeri
  • 1100 m dislivello

Inoltre ci sono nella regione olimpica 9 cabinovie ad ammorsamento automatico di Doppelmayr: 4 nell’area Psekhako, 5 a Rosa Khutor. Le seggiovie si suddividono come segue:

  • Psekhako – due 6-CLD, due 4-CLD, due 4-CLF
  • Rosa Khutor – una 6-CLD, quattro 4-CLF.

La regione non è attrezzata solo in funzione dei Giochi Olimpici, quindi sono stati realizzati anche impianti minori. Tre sciovie nella zona di Psekhako e una a Rosa Khutor.

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 50 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.400 impianti per clienti in oltre 96 Paesi del mondo.









Ti piacciono i contenuti di Funivie.org?

Tutto il nostro lavoro viene svolto senza alcuna retribuzione, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI

Potrebbero interessarti anche…
Segnala un problema su questa pagina




    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy