Neve colorata dal TF10 TechnoAlpin

Attualmente, a Monaco di Baviera, è possibile ammirare un’opera d’arte davvero speciale: il prato di fronte alla Alte Pinakothek (Vecchia Pinacoteca) è infatti ricoperto di neve colorata. Con l’ausilio di tre TF10, l’artista altoatesino Philipp Messner ha inondato il terreno di neve colorata con coloranti alimentari.

L’artista Philipp Messner intende così attirare l’attenzione sul fatto che, nelle Alpi, non si riuscirebbe a sopravvivere senza l’innevamento tecnico che dà un forte impulso al turismo invernale.

Ma in generale la neve colorata ha un’altra finalità: divertire i visitatori. I passanti amano molto camminare sulla neve colorata. I bambini realizzano pupazzi di neve, uomini in giacca e cravatta giocano a palle di neve e tutti sfoggiano un sorriso smagliante. La neve colorata è qualcosa di particolare e mette di buon umore. TechnoAlpin è lieta di regalare un po’ di allegria con la sua neve.

Ecco alcune impressioni relative al progetto:

6 rt

 342

© Philipp Messner, VG Bild-Kunst, Bonn, D

    Articolo redatto da TechnoAlpin

TechnoAlpin costruisce dal 1990 impianti di innevamento per comprensori sciistici in ogni parte del mondo. In virtù degli elevati investimenti nel settore Ricerca e Sviluppo, l'azienda si è imposta come leader innovativo di settore. La sede principale è situata a Bolzano, ma TechnoAlpin comprende anche 12 filiali internazionali e 25 partner commerciali. Sono più di 2.100 i clienti, provenienti da oltre 50 paesi, che hanno deciso di affidarsi al know-how della società altoatesina. L'azienda è partner ufficiale della Federazione Internazionale Sci (FIS) e allestirà l'80% delle piste dei Giochi Olimpici invernali che si terranno in Corea del Sud nel 2018. Nel 2017 TechnoAlpin ha realizzato per la prima volta un fatturato annuo pari a 200 milioni di euro.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy