Nel paradiso dei ghiacciai con una cabinovia 3S Doppelmayr

Il cuore del collegamento tra Kaprun e il Kitzsteinhorn, oggetto dei sogni di molte generazioni, è un impianto trifune veramente speciale di Doppelmayr/Garaventa.

Un divertimento sugli sci senza confini attende i turisti sul Kitzsteinhorn, nel comune austriaco di Kaprun. Dalla stagione invernale 2019/2020 è addirittura possibile lo “Ski-in Ski-out” da e verso il ghiacciaio. Il motivo è un nuovo collegamento dal centro della località di Kaprun attraverso la zona sciistica per famiglie di Maiskogel fino al ghiacciaio del Kitzsteinhorn.

Un nuovo impianto 3S è il fulcro di questa cosiddetta K-ONNECTION. Il primo impianto 3S del Salisburghese è lungo 4,3 chilometri e offre, durante la corsa di nove minuti, un comfort senza precedenti. La nuovissima cabina 3S, l’ATRIA, viene qui utilizzata per la prima volta al mondo. La modularità, alla quale è stata attribuita una grande importanza in fase di progettazione, consente una configurazione personalizzata e sistemi di sedili flessibili. Ad esempio, la 3K K-onnection è inoltre dotata di due cabine del tutto particolari in versione Explorer, che con il loro allestimento e la grande finestra panoramica consentono di vivere lo spettacolare panorama del parco nazionale Hohe Tauern. Lungo l’intera tratta, per i passeggeri è disponibile il Wi-Fi.

Per la progettazione del sistema, un importante criterio è stato un’elevata disponibilità tecnica. Infatti, l’azionamento del nuovo impianto 3S del Kitzsteinhorn è stato realizzato con due Doppelmayr Sector Drive (DSD) accoppiati. Da un lato, ciò risponde al requisito richiesto e nel contempo fa parte del sistema di recupero, che garantisce sempre la possibilità di riportare le cabine in stazione in caso di emergenza.

La 3K K-onnection definisce nuovi standard di comfort non solo per i passeggeri, ma anche per gli operatori funiviari. L’impianto è dotato dell’unità di comando Doppelmayr Connect e dispone di una configurazione delle stazioni recentemente rielaborata, che risponde più che adeguatamente alle moderne esigenze operative. L’accessibilità e la semplicità di manutenzione dei gruppi e dei componenti 3S è stata notevolmente ottimizzata. Ciò agevola le operazioni di manutenzione per i dipendenti dell’impianto a fune ed incrementa l’affidabilità dell’impianto stesso. Con la 3K K-onnection, Doppelmayr/Garaventa definisce nuovi standard per gli impianti 3S.

 

Dati tecnici

  • Lunghezza inclinata 4.310 m
  • Dislivello 405 m
  • Portata 2.711 p/h
  • Velocità 8,0 m/s
  • Tempo di percorrenza 9,0 min
  • Veicoli 32 cabine ATRIA da 32 persone cad. 11/2019

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.100 impianti per clienti in oltre 96 Paesi del mondo.




Pubblica i tuoi contenuti

Vuoi pubblicare i tuoi articoli o comunicati stampa su Funivie.org?

Segnala un problema su questa pagina




    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Pubblicità