Lo spettacolo di guardare dall’alto orsi e gorilla con una cabinovia Leitner a Cabarceno

Dal primo settembre due cabinovie LEITNER ropeways nel Parco della Natura di Cabárceno nel nord della Spagna

A partire da settembre 2016 gli ospiti del Parco della Natura di Cabárceno, incantevole oasi verde nella regione della Cantabria, nel nord della Spagna potranno godersi l’immenso zoo anche dall’alto, librandosi comodamente su boschi e laghi a bordo di comode cabine e ammirando ben 120 diverse specie animali, tra cui elefanti, orsi, giraffe leoni e ippopotami.

cabarceno-1-leitner-ropeways

Le visite del parco in automobile, a piedi o in bicicletta, unici mezzi finora utilizzabili per scoprire il parco, non permettevano di vedere da vicino gli animali, possibilità ora offerta dalle grandi vetrate panoramiche delle cabine, di cui due con pavimento in vetro. Un azionamento particolarmente ecologico provvede inoltre alla salvaguardia dell’ambiente. Per non disturbare gli animali le funi sono state in parte tirate con l’ausilio di un drone.

Lo spazio riservato agli elefanti (oltre 21 ettari) è il più esteso del mondo, così come l’area protetta destinata agli orsi e il recinto dei gorilla: il Parco della Natura di Cabárceno, situato nella sierra della Cantabria, nella Spagna settentrionale, non è uno zoo come gli altri, ma un giardino zoologico davvero superlativo, che si estende su un territorio carsico, un tempo sede di una cava di ferro, e che sui suoi 750 ettari offre un habitat comodo e spazioso a oltre 1.200 animali provenienti da tutti e cinque i continenti.

Ai visitatori è offerto un emozionante spettacolo, nel quale oltre 120 specie animali si muovono in una natura affascinante, ricca di rocce, laghi e profonde gole.

Se prima gli ospiti potevano visitare il parco solo percorrendo circa 20 chilometri in auto, in bici o a piedi, ora le quattro cabinovie di LEITNER ropeways promettono un’avventura davvero speciale. L’ubicazione delle stazioni su promontori permette allo sguardo di spaziare per chilometri tutto intorno e regala una vista spettacolare non solo sugli animali, ma anche sulla vicina città di Santander, e sulla sua baia, che dista solo 10 minuti di macchina.

cabarceno-2-leitner-ropeways

Per importunare il meno possibile gli animali, in alcuni punti sono stati utilizzati ausilii tecnici assai particolari: ove il terreno non era praticabile un drone ha inizialmente tirato una fune sottile da sostegno a sostegno. A questa fune sottile è stata poi collegata una fune più grossa, a sua volta attaccata ad una ancora più spessa. Con questa tecnica è stato possibile effettuare un intervento non invasivo garantendo così ad orsi e ippopotami di non essere disturbati dal tiro delle funi.

Le due cabinovie 8-posti, tra loro indipendenti ma collegate, sono lunghe rispettivamente 3.795 e 1.061 metri e durante il tragitto superano un dislivello di 158 metri l’una e 101 metri l’altra. La portata è di 1000 persone all’ora ciascuno, la velocità di 4 m/s.
I due impianti dispongono di un totale di 4 stazioni e sono equipaggiati con DirectDrive e Leitdrive, veri e propri highlight tecnologici. Queste due innovazioni di LEITNER ropeways nel campo dell’azionamento risultano molto convincenti grazie ai loro consumi contenuti, alle emissioni ridotte e ad una maggiore silenziosità. Il primo impianto è costituito da tre stazioni ad angolo, a formare un percorso a triangolo che permette l’accesso a tre punti importanti del parco.

Una particolare attrazione è costituita infine dalle due cabine con pavimento in vetro, che permettono una visuale ancora più spettacolare. Tutto ciò rappresenta un vantaggio sia per gli animali, sia per esercenti e visitatori.

    Articolo redatto da Leitner Ropeways

Il Gruppo Leitner è protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner ropeways e Poma), dei battipista e veicoli cingolati (Prinoth), dell’innevamento programmato (Demaclenko) e dell’energia eolica (Leitwind). Nel 2019, per la prima volta in 130 anni, ha superato il miliardo di fatturato.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy