L‘Enversin, prima cabinovia Bartholet Porsche Design in Francia

Nel comprensorio sciistico della Vaujany, in Francia, Bartholet Seilbahnen ha costruito una nuova cabinovia a 8 posti per la stagione invernale 2017/18. La nuova struttura non è solo la prima cabinovia da Bartholet Seilbahnen in Francia, ma anche la prima nella collaudata “Design by Porsche Design Studio”.

La nuova cabinovia L’Enversin opera tra L’ Enversin (Oz) e Vaujany, sul margine settentrionale dell’ Alpe d’ Huez. Dopo 30 anni, sostituisce una cabinovia pulsee fissa che, con una portata di appena 600 p/h ed un tempo di percorrenza di cinque minuti, da tempo non è più in grado di soddisfare le esigenze locali.

Grazie al collegamento diretto con la stazione a valle della funivia Grandes Rousses in Vaujany, la stazione a valle di L’Enversin d’Oz non è solo l’ingresso più basso al comprensorio sciistico dell’ Alpe d’ Huez a quota 1100 m s. l. m.. La funivia lunga quasi 600 metri era ed è l’ unico collegamento di ritorno per la famosa pista nera “La Fare”, che per gli atleti ambiziosi è sempre stata il coronamento della discesa da Pic Blanc (3330 m. s. l. m.) con i suoi 2200 impianti di risalita “puri”.

Con i suoi 1200 p/h, il nuovo impianto BMF non solo elimina gli ingombranti colli di bottiglia per gli esperti, ma potenzia anche massicciamente il tratto Oz-Vaujany (1100 – 2800 m). Oz-Vaujany si presenta come un attraente comprensorio sciistico per famiglie con un totale di 18 impianti di risalita e 30 piste (53 km totali).

Oltre ad aumentare il comfort degli impianti di risalita, l’area investe continuamente anche nell’innevamento delle zone a bassa quota, nell’ampliamento e nella costruzione di nuove piste da sci. Ad esempio, la nuova pista “Outres” sarà costruita lungo la nuova pista di raccordo appena completata, il che significa che l’ aumento di capacità fino a 2000 P/h, di cui si è già tenuto conto oggi, sarà possibile con altre 10 cabine da 8 posti (attualmente sono 15). Al termine del funzionamento, tutte le cabine vengono automaticamente ricoverate nei magazzini delle stazioni – il controllo del sistema, l’azionamento e il tensionamento sono situati nella stazione a valle.

  • Tipo di impianto: cabinovia 8 posti
  • Quota valle: 1126,00 m
  • Quota monte: 1238,70 m
  • Dislivello: 112,70 m m
  • Lunghezza inclinata: 573,80 m
  • Numero di sostegni: 4
  • Potenza installata: 300 kW
  • Numero di veicoli: 15 (Portata finale: 25)
  • Velocità: 5 m/s
  • Portata: 1200 P/h (Finale: 2000 P/h)
  • Tempo di viaggio: 2 min 1 s
  • Azionamento elettrico: Seirel

    Articolo redatto da BMF Bartholet

Bartholet Maschinenbau AG (BMF) con la sua sede principale a Flums in Svizzera, nella bella e splendida regione "Heidiland" è un'impresa leader a livello internazionale nel settore degli impianti meccanici di risalita, di parchi d'attrazione, nella costruzione meccanica di precisione, nella lavorazione di metalli. Per inserire i tuoi articoli come sta facendo questa azienda richiedi l'accreditamento.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy