Leitner realizza a Bursa l’impianto monofune a movimento continuo più lungo del mondo

45 sostegni e 1.400 metri di dislivello su un percorso di quasi nove chilometri – il più grande impianto monofune a movimento continuo al mondo collegherà entro l’anno la città turca di Bursa con una zona ricreativa sull’adiacente Olimpo della Misia.L’impianto costituisce un nuovo punto di riferimento e garantirà un confortevole viaggio a turisti e locali. Sull’Olimpo della Misia si trova uno dei comprensori sciistici più grandi della Turchia. Anche al di fuori della stagione invernale il locale Parco Nazionale rappresenta un’amata zona ricreativa ad un passo dalla città di Bursa, quarta città della Turchia, sita ad ovest del paese.

La settimana scorsa, sopra la periferia di Bursa, era in attività uno speciale elicottero per il trasporto pesante della ditta HELISWISS, impegnato a trasportare componenti sui territori in parte inaccessibili del Parco Nazionale in vista di un progetto davvero straordinario: nel corso di questa estate, infatti, sorgerà qui l’impianto monofune a movimento continuo più lungo del mondo.

LEITNERropeways_Bursa_4

La cabinovia 8-posti, lunga 8,8 chilometri, suddivisa in tre sezioni, sostituisce la vecchia funivia, costruita 50 anni fa e lunga 4.500 metri. I chilometri necessari per raggiungere la zona degli alberghi e il vero e proprio comprensorio e non coperti dalla funivia, erano fino ad ieri percorsi a bordo di autobus o di taxi. Tra breve, grazie al nuovo impianto, sarà possibile raggiungere direttamente la meta, partendo dalla stazione di valle di Tefferüç, a nord ovest della città di Bursa, attraverso le località di Kardiyayla e Sarýalan. Il tragitto da Bursa alla località ricreativa è stato così ridotto a circa 30 minuti.

Tra i considerevoli vantaggi della nuova cabinovia sono da considerare il maggior comfort, il minor impiego di tempo e la notevole riduzione di traffico automobilistico sull’Olimpo della Misia. Molto convincente è poi anche il design delle stazioni, opera dell’architetto locale Yamaç Korfalý, che collabora a Londra con l’architetta di fama mondiale Zaha Hadid.

LEITNERropeways_Bursa

Il nuovo impianto ha un utilizzo sia turistico sia urbano. La stazione di valle della cabinovia GD8 si trova ad un’altitudine di 395 metri sul livello del mare, quella di monte a circa 1.800 metri. Per il nuovo impianto verranno installati un totale di 45 sostegni, che sosterranno la fune con le sue 174 cabine. La portata dell’impianto è di 1.500 persone l’ora. Il committente è la città di Bursa, mentre i lavori edili saranno presi in carico dalla Bursa Teleferik A.Þ.

La nuova cabinovia a Bursa è una combinazione tra impianto turistico ed urbano. Per gli abitanti della città, infatti, questo nuovo, comodo collegamento con la località ricreativa costituisce un aumento della qualità della vita e una riqualificazione dell’offerta turistica della città. Sia il comprensorio sciistico, sia il Parco Nazionale, con la sua ricca e varia vegetazione, sono molto apprezzati anche dai turisti provenienti dalla vicina Istanbul. La metropoli sul Bosforo dista infatti solo due ore di viaggio da Bursa.

Bursa (Turchia)

  • GD8 Bursa (2013)
  • Tipo di impianto: GD8
  • Lunghezza: 8.842 m
  • Dislivello: 1.401 m
  • Portata: 1.500 p/h
  • Numero di cabine: 174
  • Velocità: 6 m/sec

    Articolo redatto da LEITNER

LEITNER è parte del gruppo imprenditoriale High Technology Industries (HTI), che comprende anche i marchi POMA (Sistemi per il trasporto a fune), PRINOTH ( battipista e veicoli cingolati multiuso), DEMACLENKO (impianti per l'innevamento tecnico), LEITWIND (impianti eolici) e AGUDIO (Sistemi per il trasporto materiale). Nel 2019 il gruppo, con le 70 filiali e i suoi 131 punti vendita e assistenza ha realizzato un fatturato di 1,05 miliardi di euro. In tutto il mondo i collaboratori sono più di 3.800.




Sostieni Funivie.org
Ti piacciono i contenuti di questo sito?

Tutto il nostro lavoro viene svolto senza alcuna retribuzione, e mantenere un sito non è gratis.

Se vuoi, puoi offrirci un aiuto economico tramite PayPal scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI
Pubblica gratis i tuoi contenuti

Vuoi pubblicare i tuoi articoli o comunicati stampa su Funivie.org?

Segnala un problema su questa pagina




    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy



    Pubblicità