La prima funicolare del Vietnam

Nella località di svago Bà Nà Hills è stata inaugurata la prima funicolare del Vietnam. I veicoli da 80 passeggeri sono disegnati sul modello della storica UBS Polybahn della città di Zurigo.

La funicolare collega la stazione a monte della cabinovia Bà Nà Peak con la  Pagoda Linh Ung e la statua bianca del Buddha alta 27 metri inserita nell’ambiente montano del Peak Bà Nà Nui Chua. Questa pagoda è stata costruita dallo Stato nel 2004 come parte di un centro turistico. Romantica cittadina alpina e parco divertimenti nel cuore della giungla asiatica. Quando i privati del Sun Group hanno rilevato la zona, hanno creato un ampio resort per il tempo libero. È la copia fantasiosa di una cittadina francese con un grande parco divertimenti. Ma gli esercenti non sono ancora soddisfatti. Costruiscono rapidamente attrazioni turistiche per grandi e piccini. Chi vuole, nel parco divertimenti, può guidare macchine da corsa, vedere film 4D e 5D al cinema, lanciarsi nel vuoto dalla Free Fall Tower e molto altro ancora.

funicolare banahills

La funicolare Bà Nà Hills è progettata con la più moderna tecnologia; per la progettazione dei vagoni storici stile retrò il cliente ha voluto la massima attenzione ai dettagli. Il treno passa prevalentemente attraverso un tratto di giungla impervia. “Prima, per raggiungere la pagoda e l’allora piccolo parco divertimenti, si doveva percorrere a piedi un sentiero di due km oppure utilizzare uno dei bus navetta a 16 posti. Oggi è tutto molto più veloce e più comodo con la nuova funicolare”, scrive il Saigon Times nella sua edizione online. Garaventa si è occupata della parte funiviaria del progetto. Alle opere edili e alle costruzioni in carpenteria metallica ha pensato il cliente.

80-FUL Bà Nà Hills

  • Portata oraria 1.600 P/h
  • Tempo percorrenza 2 min
  • Sosta nelle stazioni 1 min
  • Velocità 5 m/s
  • 2 carrozze 80 P/ 6.000 kg
  • Lunghezza inclinata 400 m
  • Quota stazione a monte 1.415 m
  • Dislivello 90 m
  • Motrice 120 kW/281 kW Monte

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy