La “metropolitana” di Serfaus risplende di nuova vita

LEITNER ropeways ha portato a termine il restyling della funicolare nella rinomata destinazione turistica tirolese.

Ancora oggi indicata come modello di mobilità sostenibile nel cuore delle Alpi, la nuova metropolitana di Serfaus, così viene comunemente chiamata, è stata ufficialmente inaugurata nei giorni scorsi. E non mancano le novità. Durante gli ultimi due anni, infatti, in collaborazione con LEITNER ropeways, è stata effettuata un’opera di radicale rinnovamento e ammodernamento tecnologico dell’impianto risalente al 1986. Un investimento complessivo, tra tecnologia funiviaria e ammodernamento delle stazioni, che ammonta a 26 milioni di euro.

Quella che già trent’anni fa era, sotto tutti i punti di vista, un’idea rivoluzionaria e senza precedenti, rimane ancora oggi un’opera visionaria con un’elevata fruibilità nella vita quotidiana. Lungo un percorso di 1280 metri scandito da quattro stazioni – “Parkplatz”, “Kirche”, “Zentrum” e “Seilbahn” – la funicolare sotterranea a cuscini d’aria permette ai passeggeri di raggiungere tutti i punti principali del paese.

Si è così deciso di procedere a un completo ammodernamento dell’impianto, affidando a LEITNER ropeways tutta la parte relativa alla tecnologia funiviaria. La funicolare è stata così dotata della tecnologia di azionamento DirectDrive, che si distingue per silenziosità e sostenibilità ambientale, e del sistema di controllo LeitControl. LEITNER ropeways è stata inoltre incaricata di equipaggiare l’impianto con dispositivi di comunicazione, strumenti di informazione al binario e sistemi video in tutte le stazioni, lungo le banchine e nei locali tecnici.

 

Nuovissima tecnologia a cuscini d’aria

Nel prestigioso progetto della località tirolese trovano impiego diverse innovazioni tecnologiche sviluppate da LEITNER ropeways, che rendono il funzionamento dell’impianto ancora più efficiente, sicuro e sostenibile. Tra queste, oltre alla tecnologia a cuscini d’aria di ultima generazione, è al suo debutto il primo azionamento diretto installato con puleggia motrice verticale.

La scelta dell’innovativa soluzione a cuscini d’aria coniuga alta velocità, silenziosità e comfort di viaggio con valori di emissioni straordinariamente bassi. Grazie all’ammodernamento dell’impianto la capacità di trasporto sale dagli attuali 2000 passeggeri massimi all’ora a 3000 persone nello stesso arco di tempo. „Si è riusciti quasi a raddoppiare la capacità precedente. Inoltre, l’intervallo tra un viaggio e l’altro è stato abbassato da dieci a nove minuti, aumentando così in modo significativo il comfort per i passeggeri”, spiegano Stefan Mangott e Georg Geiger (amministratori di Seilbahn Komperdell GmbH) durante la messa in servizio della funivia avvenuta nei giorni scorsi.

Il veicolo in sé è costituito da un convoglio suddiviso in tre vagoni comunicanti. A LEITNER ropeways è stata affidata anche la realizzazione delle porte e delle vetrate delle banchine e dei dispositivi di controllo all’ingresso in tutte le stazioni.

 

Funicolare di Serfaus

  • Portata oraria: 3.000 p/h
  • Velocità: 11 m/s
  • Lunghezza: 1.280 m
  • Dislivello: 20 m
  • Stazioni: 4
  • Veicolo: convoglio con 3 vagoni singoli
  • Azionamento: LEITNER DirectDrive

    Articolo redatto da Leitner Ropeways

Il Gruppo Leitner è protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner ropeways e Poma), dei battipista e veicoli cingolati (Prinoth), dell’innevamento programmato (Demaclenko) e dell’energia eolica (Leitwind). Nel 2019, per la prima volta in 130 anni, ha superato il miliardo di fatturato.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy