La funivia Grimentz-Zinal crea una grande area sciistica

Nel gennaio 2014 è stata inaugurata la funivia Grimentz-Zinal. Con oltre 3.500 m, è la seconda funivia più lunga della Svizzera.

La nuova funivia ha due cabine da 125 persone. Può funzionare anche con venti di 80 km/h. Il sistema di recupero integrato garantisce in qualunque situazione di soccorso il ritorno delle cabine in una stazione.

La consegna delle enormi bobine di funi è avvenuta in quattro giorni con quattro mezzi di trasporto, tra cui due autocarri accoppiati. Davanti procedeva una moto per la gestione del traffico, dietro il trasporto eccezionale, con un totale di 39 m di lunghezza, 173 t di peso e 3 m di larghezza e oltre 4 m di altezza. Per la prima volta, come terzo veicolo ha partecipato un mezzo per trasporti pesanti con relativa attrezzatura. Il convoglio ha potuto così procedere lungo le tortuose strade di accesso con punti particolarmente stretti. Ogni volta le strade erano affollate dai curiosi. La cosa era così impressionante che i media regionali l’hanno paragonata all’attenzione riservata al Tour de France.

grimentz

Per la posa delle fondamenta e dei piloni sono stati necessarie 5.000 rotazioni di un elicottero. Di conseguenza, le opere in calcestruzzo hanno rappresentato una sfida logistica, poiché la produzione delle miscelatrici era influenzata dalle condizioni atmosferiche adatte al volo. La funivia consente il collegamento diretto delle aree sciistiche di Grimentz e Zinal, finora separate dal Corne de Sorebois, alto circa 2.900 m. (La strada è lunga otto chilometri e mezzo). Nel complesso, le due aree sciistiche hanno 120 km di piste, 17 km di piste da fondo e 19 impianti a fune. D’estate è possibile fare lunghe escursioni e grandi giri in mountain bike.

125-ATW Grimentz-Zinal

  • Capacità di trasporto 825 P/h
  • Durata corsa 7,5 min
  • Velocità max. 10 m/s
  • Cabine da 125 persone 2
  • Lunghezza inclinata 3.531 m
  • Quota stazione a monte 2.693 m
  • Dislivello 1.096 m
  • Sostegni 3
  • Motrice 1.050/2.200 kW A monte
  • Contrappeso fune traente 14,2 t A valle
  • Funi portanti ad ancoraggio fisso A valle + A monte


    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr rappresenta la qualità, la tecnologia e la leadership di mercato nella costruzione di impianti a fune per il trasporto di persone e materiali e di soluzioni intralogistiche ad alta tecnologia. L'azienda vanta 130 anni di storia e un secolo di esperienza nella progettazione, sviluppo, design, produzione e costruzione di impianti a fune. Questa tecnologia collaudata e la sua affidabilità hanno reso gli impianti a fune una soluzione di mobilità popolare e performante nelle regioni sciistiche, ricreative e nelle città di tutto il mondo.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 12/04/2024, 23:43 Sito Forum