Jackson Hole prolunga la stagione grazie a TechnoAlpin

Il comprensorio sciistico americano di Snow King ha deciso di investire in un nuovo impianto di innevamento che sia in grado di allungare la stagione invernale di qualche settimana.

Il comprensorio di Snow King si trova nella valle di Jackson Hole, ai piedi dei Monti Teton sulle Montagne Rocciose, nel nord-ovest del Wyoming. Ogni anno questa valle, che ricorda il vecchio west, è ricoperta da una coltre di neve che può raggiungere i 4-5 metri. Le precipitazioni intense favoriscono la formazione di grandi ghiacciai e inverni sempre ricchi di neve. Il comprensorio sciistico è costituito da tre stazioni: il Jackson Hole Mountain Resort sopra il Teton Village; il Grand Targhee Resort, con 2.000 ettari di terreno sciabile; lo Snow King Resort, la più antica stazione sciistica del Wyoming. Diverse gare di Coppa del mondo di Sci Alpino si sono svolte su queste interessanti piste. Inoltre lo sci nordico conta 17 km di piste nell’intera valle.

jackson_hole_news

Quest’anno, per garantire alle proprie scuole sci e alla squadra sciistica di casa, il Jackson Hole Ski Club, di potersi allenare sulle proprie piste in vista delle prime gare importanti di stagione, i gestori hanno deciso di installare un nuovo impianto di innevamento. L’obiettivo dei gestori è quello di poter aprire alcune piste del proprio comprensorio già a partire dal 1° novembre. “In questo modo allungheremmo la nostra stagione invernale di ben 5 settimane”, spiega Carrie Boynton, gestore del comprensorio sciistico.

Saranno in totale 27 i nuovi generatori a ventola che verranno posti lungo la pista Cougar, con il chiaro obiettivo di produrre un innevamento di base tra i 50-60 cm in meno di una settimana. “Il motivo per il quale ci siamo concentrati così fortemente su questo progetto è che questo ci permetterà di poter far sciare i nostri ragazzi sulla neve di casa, invece di mandarli in altri comprensori più grandi e lontani”, prosegue Boynton. Ma grazie a questo progetto, sarà possibile iniziare gli allenamenti già i primi di novembre.

I generatori di TechnoAlpin sono ottimali anche a temperature marginali, così tipiche per il periodo di fine ottobre/inizio novembre. Questo è stato un dei molti motivi per i quali i gestori hanno scelto di affidarsi agli impianti di TechnoAlpin.

    Articolo redatto da TechnoAlpin

TechnoAlpin costruisce dal 1990 impianti di innevamento per comprensori sciistici in ogni parte del mondo. In virtù degli elevati investimenti nel settore Ricerca e Sviluppo, l'azienda si è imposta come leader innovativo di settore. La sede principale è situata a Bolzano, ma TechnoAlpin comprende anche 12 filiali internazionali e 25 partner commerciali. Sono più di 2.100 i clienti, provenienti da oltre 50 paesi, che hanno deciso di affidarsi al know-how della società altoatesina. L'azienda è partner ufficiale della Federazione Internazionale Sci (FIS) e allestirà l'80% delle piste dei Giochi Olimpici invernali che si terranno in Corea del Sud nel 2018. Nel 2017 TechnoAlpin ha realizzato per la prima volta un fatturato annuo pari a 200 milioni di euro.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy