Innovazione e modernizzazione con gli impianti Leitner in Scandinavia

Da anni la Scandinavia si affida a LEITNER ropeways per la realizzazione dei propri impianti a fune e anche per la stagione invernale 2018/19 l’azienda si conferma leader sul mercato in nord Europa: sono infatti in esercizio quattro nuove seggiovie e uno skilift, destinati ad alcuni dei principali comprensori sciistici di Svezia e Norvegia, che permettono a tutti di raggiungere comodamente le cime preferite.

La regione svedese di Sälen, con i quattro comprensori sciistici di Lindvallen, Högfjället, Tandådalen e Hundfjället, è una delle mete più amate dagli amanti di sport invernali. L’area è oggetto di importanti investimenti in infrastrutture: qui, tra Hundfjället e la località norvegese Trysil, sorgerà l’innovativo scalo aeroportuale “Scandinavian Mountains Airport”, che garantirà un significativo miglioramento dei collegamenti nella zona, con una importante riduzione dei tempi di viaggio.

LEITNER ropeways ha un ruolo importante nello sviluppo dell’area; l’azienda ha infatti realizzato a Hundfjället la nuova seggiovia a 8 posti “West Express”, in sostituzione del precedente skilift, che porterà direttamente sulla vetta del Långbackarna, nel cuore del comprensorio sciistico.

La località è meta ideale per tutti gli amanti della neve: gli sciatori più esperti possono cimentarsi sulla pista “Väggen” (il “muro”), la più ripida di tutta la Svezia, mentre i principianti possono imparare e divertirsi al “Trollbäckstorget” e i bambini possono giocare nella foresta incantata “Trollskogen”, con effetti di luce e suoni e oltre 450 troll ed altri esseri fantastici scolpiti nel legno.

Grazie al nuovo impianto LEITNER ropeways, quest’area del comprensorio è oggi ancora più facile da raggiungere in totale comodità: la seggiovia è infatti dotata dell’esclusivo sistema di azionamento DirectDrive di LEITNER e delle Premium Chair in pelle antiscivolo con sedili riscaldati e cupole antivento; le stazioni disegnate da Pininfarina sono inoltre una novità assoluta per la Scandinavia. L’impianto è un vero successo, come spiega Per Granås, Ski Area Manager: “Siamo felici di aver collaborato per la prima volta con LEITNER ropeways alla realizzazione di un progetto di così vasta portata come lo Hundfjället West Express. Sono convinto che questo sia solo il primo di una serie di impianti ad ammorsamento automatico che verranno realizzati nella regione di Sälen. Il perfetto clima di collaborazione ci ha permesso di adattare quella che era la nostra esperienza in altre aree sciistiche, progettando quindi un impianto in grado di rispondere alle specifiche esigenze della zona, come dimostra anche l’enorme soddisfazione manifestata dai clienti.”

 

Ancora più divertimento con quattro nuovi impianti

In Svezia e Norvegia LEITNER ropeways ha realizzato altre tre seggiovie a 6 posti che garantiscono massima fruibilità delle località turistiche a cui sono destinate. Il primo impianto, la CD6 Stollift B, che sostituisce una precedente seggiovia a due posti, è stato realizzato per un nuovo cliente nel comprensorio sciistico di Järvsöbacken, rinomata meta per famiglie a tre ore di auto a nord di Stoccolma; oltre che per gli sport invernali, la località è famosa in estate tra gli appassionati di mountain bike, motivo per cui le seggiole della seggiovia sono state dotate di appositi supporti per biciclette. L’impianto, il primo ad ammorsamento automatico realizzato nel comprensorio, è provvisto di uno speciale sistema di illuminazione che lo rende visibile anche di notte a grande distanza.

Il secondo progetto interessa l’area sciistica Romme Alpin, presso la cittadina svedese di Borlänge: qui LEITNER ropeways ha ultimato la nuova seggiovia a 6 posti “Götes Express”, quinto impianto realizzato dall’azienda nel comprensorio.

Il desiderio di modernizzazione del nord Europa non riguarda però solo le grandi aree sciistiche: LEITNER ropeways è stata infatti incaricata di realizzare un nuovo skilift a Stöten i Sälen, piccolo comprensorio per famiglie nei pressi del confine norvegese. Il nuovo impianto corre parallelo a quello già realizzato dall’azienda in passato.

La tecnologia LEITNER ropeways è apprezzata anche in Norvegia: presso la cittadina di Øyer, a soli 15 minuti da Lillehammer, sorge lo Hafjell Alpine Resort, una delle più famose località sciistiche del paese e proprio qui è stata inaugurata nella stagione 2018-2019 la nuova seggiovia a 6 posti “Hafjelltoppen”; l’impianto, che sostituisce lo skilift esistente, permette ai turisti che accedono al comprensorio di raggiungere direttamente la vetta più alta dell’area, lo Hafjelltoppen.

    Articolo redatto da Leitner Ropeways

Il Gruppo Leitner è protagonista a livello mondiale nel settore degli impianti a fune (Leitner ropeways e Poma), dei battipista e veicoli cingolati (Prinoth), dell’innevamento programmato (Demaclenko) e dell’energia eolica (Leitwind). Nel 2019, per la prima volta in 130 anni, ha superato il miliardo di fatturato.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy