Il nuovo concetto Doppelmayr per il soccorso integrato senza calata nelle funivie

Il nuovo concetto di evacuazione della Doppelmayr, che permette ai passeggeri di essere sempre e comunque trasportati alla stazione più vicina, è sicuro non solo oggettivamente, ma anche nella percezione dei passeggeri.

 

Questo concetto di evacuazione è stato installato negli impianti 3S di Sölden e Coblenza, sulla nuova cabinovia ad 8 posti Grasjoch a Montafon, in Austria e sulla cabinovia urbana di Londra, Emirates Air Line.

Alla base di questo concetto di evacuazione sta il fatto che tutti gli elementi funzionali dell’impianto sono doppi ed indipendenti tra loro; in gergo si definiscono “ridondanti”. Questo vale, ad esempio, per i supporti delle pulegge e per gli azionamenti di recupero. Inoltre sono state prese tutte le misure organizzative necessarie per poter reagire immediatamente in caso d’incidente.

In questo modo, in caso di anomalia, i passeggeri possono essere correttamente portati in salvo entro un tempo accettabile. Un salvataggio convenzionale con calata tramite fune etc. non è più necessario perché i passeggeri non devono più abbandonare le cabine in caso di malfunzionamento.

Sostanzialmente, gli impianti Doppelmayr danno la sensazione di un alto grado di sicurezza. L’imbarco in cabina e lo sbarco sono sempre agevoli; nessuno deve temere di non trovare il giusto timing o di inciampare, o di addirittura rimanere incastrato. Le cabine si muovono dolcemente e silenziosamente e sono ben ventilate.

 


    Questo articolo è stato redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr rappresenta la qualità, la tecnologia e la leadership di mercato nella costruzione di impianti a fune per il trasporto di persone e materiali e di soluzioni intralogistiche ad alta tecnologia. L'azienda vanta 130 anni di storia e un secolo di esperienza nella progettazione, sviluppo, design, produzione e costruzione di impianti a fune. Questa tecnologia collaudata e la sua affidabilità hanno reso gli impianti a fune una soluzione di mobilità popolare e performante nelle regioni sciistiche, ricreative e nelle città di tutto il mondo.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 2/03/2024, 4:45 Sito Forum